MARANATHA’

di Agostino Masdea –  Maranatha è una parola aramaica, e la troviamo solo in questo verso della Bibbia. Il suo significato è: “Il Signore viene!” 

Una sola parola, una grande messaggio. Era molto popolare nella chiesa primitiva, visto che Paolo che scrive in greco ad una chiesa greca la inserisce così com’è, in aramaico. Vuol dire che tutti la conoscevano. La Bibbia si conclude con la promessa di Gesù Sì, vengo presto. Amen”, e Giovanni aggiunge “Sì, vieni, Signore Gesù”. Apocalisse 22:20

Il tempo del Suo ritorno è vicino. Non possiamo sapere il giorno e l’ora, ma sappiamo che la seconda venuta di Gesù sarà un evento letterale e come la Sua prima venuta segnò il corso della storia, la sua seconda venuta da questo punto di vista sarà ancora più determinante. Infatti Egli verrà per porre fine al presente sistema malvagio di governo della terra e stabilire il Suo Regno di pace e di giustizia.

Come ritornerà Gesù? Esattamente come è andato in cielo dopo la Sua resurrezione. “Come essi avevano gli occhi fissi in cielo, mentre Egli se ne andava, ecco due uomini in bianche vesti si presentarono loro, e dissero: “Uomini Galilei, perché state a guardare verso il cielo? Questo Gesù, che è stato portato in cielo di mezzo a voi, ritornerà nella medesima maniera in cui lo avete visto andare in cielo”.

Hai tu nel cuore ciò che la Bibbia definisce “la beata speranza”? Sei pronto ad incontrarlo se tornasse in questo tempo o addirittura oggi? La beata speranza del cristiano non è solo quella di andare in cielo, ma di stare per sempre con il Signore Gesù. Qualcuno ha detto: “Il cielo è un posto riservato a coloro che si preparano per il cielo”! Non perderti questo glorioso appuntamento. “MARANATHA”.