SOLO IL SANGUE DI GESU’

di Agostino Masdea  –  “In lui abbiamo la redenzione mediante il suo sangue, il perdono dei peccati secondo le ricchezze della sua grazia”. Efesini 1:7  –   Oggi voglio parlarvi della straordinaria ed infinita potenza del sangue che è stato versato per noi duemila anni fa sulla croce da Gesù Cristo. 
C’è un inno molto conosciuto in America, che ha per titolo “Yes, I know”, “Si, lo so”, e dice: 
“Venite, peccatori, perduti e soli,
il sangue di Gesù può rendervi liberi.
Egli può salvare il peggiore di voi
perché ha salvato un miserabile come me.
E io lo so, sì, lo so
che il sangue di Gesù può
purificare il più vile dei peccatori…”

Se vuoi che il tuo peccato sia interamente cancellato, solo il sangue di Gesù può farlo.  Nessun uomo, nessuna realtà o risorsa umana. Le cose terrene hanno una durata breve, presto si esauriscono, ma c’è qualcosa straordinariamente efficace, che dopo duemila anni non ha perso la sua potenza: è il prezioso sangue di Gesù. Lascia che esso purifichi il tuo cuore e la tua anima; lasciati abbracciare dall’amore di Dio.

Il pastore Jim Cymbala, una domenica di Pasqua, alla fine del culto fu avvicinato da un barbone che gli fece cenno di voler parlare con lui. Il pastore era stanco e anche un po’ contrariato, e così mise le mani in tasca per dargli qualche dollaro. Quell’uomo lo fermò. “Non voglio soldi”, disse… “voglio quel Gesù di cui lei ha parlato stasera…. Il pastore si sentì umiliato e afflitto. Dio gli aveva mandato qualcuno che aveva bisogno di Gesù e Lui stava per congedarlo con un paio di dollari. Chinò il capo e si mise a piangere; ora anche il barbone piangeva, e nonostante il cattivo odore che emanava dagli abiti sudici, Jim lo abbracciò e pregarono insieme. Quella sera una nuova anima entrò nel regno di Dio.

Lasciati anche tu abbracciare da Gesù.  Vieni a lui così come sei ed Egli ti salverà e ti darà una vita nuova.