LE SUE COMPASSIONI

di Agostino Masdea – “È una grazia dell’ Eterno che non siamo stati interamente distrutti, perché le sue compassioni non sono esaurite. Si rinnovano ogni mattina; grande è la tua fedeltà.” Lamentazioni 3:22-23  – Perché sta succedendo proprio a me? Perché questa strana malattia? Perché il coronavirus? Perché la sofferenza…? Quante domande sorgono nella nostra mente e alle quali non sappiamo dare una risposta. Ci lasciamo sopraffare dall’ansia e dalla paura che, sappiamo bene, non solo non possono risolvere il problema, ma ci fanno stare anche peggio.  La fede invece ci fa sempre sperare nella misericordia e nelle compassioni di Dio. Il salmista affermava con certezza: “Tu Signore non abbandoni coloro che ti cercano” Salmo 9:10

Il mondo ha attraversato sempre periodi di crisi, spesso peggiori di quello che stiamo vivendo oggi. Ma Dio ha sempre aiutato coloro che hanno riposto in Lui la loro fiducia. E continuerà a farlo; ma noi dobbiamo riconsiderare le nostre sicurezze, e acquisire la consapevolezza di quanto bisogno abbiamo di Lui.

Geremia vide cose terribili in quei giorni. Gerusalemme ridotta in rovine, morte e devastazione, il tempio bruciato dal fuoco: uno spettacolo di desolazione e di sconforto. La speranza era ormai completamente distrutta. Il lamento del profeta è impregnato di dolore e di infinita tristezza.

Poi, improvvisamente da quel baratro di dolore, emergono i versi che vanno dal 22 al 26 del capitolo tre. Sono come un respiro di vita, un cuore che riprende a battere, la speranza che si riaccende, lo sprazzo di luce di un raggio di sole che penetra nelle fitte tenebre e ravviva la fede.  

Abbiamo bisogno di Dio; abbiamo bisogno della Sua grazia, della Sua misericordia e delle Sue compassioni, non solo in questo tempo, ma sempre. Cristo “sostiene tutte le cose con la parola della Sua potenza” Ebrei 3:1. Si riferisce all’intero universo; quanto più Egli può sostenere noi in questi giorni di angoscia e di difficoltà per il mondo. Le Sue compassioni non sono esaurite, si rinnovano ogni mattina. Grande è la Sua fedeltà!