IO SONO QUELLO CHE SONO

di Agostino Masdea   –  Ma per la grazia di Dio io sono quello che sono”. 1 Corinzi 15:10  –  La grazia è la misericordia che Dio esercitata su di noi giorno dopo giorno, che ci aiuta, ci fortifica, ci avvicina a Cristo e fa crescere la nostra fede. È quell’intervento quotidiano di Dio nella nostra vita che ci fa vivere e apprezzare la gioia della vita cristiana.

Paolo parla della sua esperienza e ammette: “Io non ero degno, ero un peccatore, ho perseguitato la chiesa; ma misericordia mi è stata fatta e tutto ciò che è accaduto nella mia vita da quel giorno sulla via di Damasco, non è stato per i miei meriti, ma per la stupenda grazia di Dio. Oggi io sono quello che sono, ma solo per grazia.

Questo vale anche per noi. A causa del nostro peccato meritavamo solo una condanna eterna, ma Dio ci ha fatto grazia. E ci ha salvati!  Dobbiamo quindi stare saldi e fermi nella Sua grazia. E anche quando siamo afflitti da qualche prova, quando siamo attaccati o tentati, dobbiamo ricordare che la Sua grazia si dimostra e si manifesta ancora di più nelle nostre debolezze. “Ma egli mi ha detto: “La mia grazia ti basta, perché la mia potenza è portata a compimento nella debolezza”. Perciò molto volentieri mi glorierò piuttosto delle mie debolezze, affinché la potenza di Cristo riposi su di me”. 2 Corinzi 12:9-10

Non sempre andrà tutto bene. Delusioni ne incontreremo ancora, la salute potrebbe vacillare, le sorprese della vita non sempre sono felici, e le difficoltà ci saranno anche in futuro.  “Accostiamoci dunque con piena fiducia al trono della grazia, affinché otteniamo misericordia e troviamo grazia per ricevere aiuto al tempo opportuno”. Ebrei 4:16