…per le piccole cose

di Agostino Masdea  –  Io t’invoco nel giorno della mia avversità, perché tu mi risponderai. (Salmo 86:7)  –  Gesù ci ha avvisati che nel mondo avremo problemi. Ma del continuo ci esorta a non lasciarci sovrastare, a non soccombere sotto le difficoltà, a prendere coraggio. “Fatevi animo, io ho vinto il mondo”. In questo Salmo, Davide sta passando un momento difficile, si trova in difficoltà e invoca il Signore perché intervenga in suo aiuto. Davide aveva una grande fede, e non dubitava del fatto che Dio gli avrebbe dato soccorso.  

Egli paragonando Dio agli altri dei dice: “Non vi è nessuno pari a te fra gli dèi, o Signore né vi sono opere pari alle tue” (verso 8). Nessuno, proprio nessuno, può fare per noi ciò che può fare il Signore. Personalmente quando ho confidato negli uomini, posso assicurarvi che sono molto spesso rimasto deluso.  

A volte siamo tentati a pensare che Dio può aiutarci ad affrontare grandi problemi, ma che ci lasci a cavarcela da soli per i piccoli problemi quotidiani. Invece no, io credo che Dio è sempre disposto ed è in grado di aiutarci in qualunque tipo di problema dobbiamo affrontare. Grande o piccolo che sia. Egli è un Padre affettuoso e generoso che si prende sempre cura di noi. “Non siate in ansietà per cosa alcuna, ma in ogni cosa le vostre richieste siano rese note a Dio mediante preghiera e supplica, con ringraziamento. E la pace di Dio, che sopravanza ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e le vostre menti in Cristo Gesù. Filippesi 4:6-7 – Non dice “solo per le grandi cose”, ma “in ogni cosa”!

Qualunque sia la difficoltà che si presenterà davanti a noi oggi, possiamo invocare il nostro caro Padre celeste ed Egli ci risponderà.