“PERCHE’?…”

di Agostino Masdea –  “Perché mi respingi, o Eterno, perché mi nascondi il tuo volto? Salmo 88:14

Il salmo 88 è il grido angosciato di un’anima lacerata dal dolore, che si sente abbandonata da Dio e anche dagli uomini. I salmi come sappiamo sono dei canti, e nell’introduzione di questo salmo viene raccomandato di “cantarlo mestamente”.

È veramente difficile affrontare periodi di prova e di sofferenza, durante i quali Dio sembra così lontano che non possa essere raggiunto neanche dal grido di una preghiera accorata.  Ancora peggio, sentirsi da Lui abbandonati, come se ci avesse voltato le spalle, e lasciati in balia delle circostanze come una barca alla deriva.  

Credo che così si sentisse anche Giobbe durante il tempo di quelle terribili prove che dovette affrontare. E anche Davide, quando nel salmo 22 pronuncia le parole che poi Gesù ripeterà sulla croce: “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?”

Quando qualcuno si sente così sopraffatto, mille “perché” affiorano nella mente, e il non trovare delle risposte può generare paura e depressione. So che non sarà di grande conforto sapere che per questo tipo di esperienza passano molti altri cristiani, e soprattutto che nessuno è in grado di dare risposte esaustive a questi “perché”.

Spesso i nostri “tempi” non coincidono con quelli di Dio, e il protrarsi della prova potrebbe essere necessario per dimostrare e forgiare la nostra fede in Lui. Rimane il fatto che viviamo in un mondo imperfetto, nel quale, come Gesù ci ha avvisati, “avremo tribolazioni”.

Solo nel regno di Dio tutti i perché avranno una risposta e le prove, il dolore e le afflizioni svaniranno per sempre. Cosa fare allora? Continuare a pregare, come il salmista, perché l’aiuto di Dio non venga mai meno e ci sostenga fino alla fine.

Se sei scoraggiato e Dio ti sembra così lontano, non gettare la spugna, persevera nella preghiera. In realtà Egli è vicino a te, e non permetterà che tu soccomba, ma ti darà la vittoria.  

 33 total views,  1 views today

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: