EVITARE I PARAGONI

Poiché noi non abbiamo il coraggio di classificarci o confrontarci con certuni che si raccomandano da sé; i quali però, misurandosi secondo la loro propria misura e paragonandosi tra di loro stessi, mancano d’intelligenza. 2 Corinti 10:12

La pubblicità è spesso orientata a far si che le persone si sforzino di guardare il meglio, essere i migliori, i migliori in assoluto. Se indossi “questa” particolare marca di vestito, le persone ti ammireranno! Prova “questa” nuova dieta e perderai quei pochi chili in più e quindi sarai più notato ed accettato. Il mondo continuamente ci dà l’impressione che dobbiamo essere qualcosa di diverso da quello che siamo.

Una persona fiduciosa evita i confronti. La fiducia non è possibile fino a quando ci confrontiamo con altre persone. Non importa quanto di buono abbiamo, quanto talento o quanta intelligenza, o quanto successo abbiamo avuto, ci sarà sempre qualcuno migliore di noi, e prima o poi ci imbatteremo in lui o in lei.

Credo che la fiducia si trovi nel fare del nostro meglio con quello che abbiamo, non confrontandoci con gli altri o mettendoci in competizione con loro. Non dobbiamo gioire nell’essere meglio di qualcuno, ma nell’essere il meglio di ciò che possiamo essere. Lottare continuamente per mantenere la posizione di numeri uno è un lavoro estenuante. In realtà, è impossibile.

Signore, mi rifiuto di confrontarmi con gli altri e competere per essere migliore di loro. Il mio unico interesse è di essere il meglio che posso essere, con i doni e i talenti che Tu mi hai dato. Amen.

 376 total views,  1 views today

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: