Promessa per oggi: Io do buoni doni ai miei figli quando essi chiedono

Se dunque voi, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre vostro, che è nei cieli, darà cose buone a quelli che gliele domandano! Matteo 7:11  –   In questa parte del sermone sul monte, Gesù incoraggia i suoi ascoltatori a non aver paura di chiedere a Dio ciò di cui hanno bisogno. Nei versetti precedenti, Gesù incoraggia le persone a continuare a chiedere, continuare a cercare e continuare a bussare. La promessa che Egli fa è che coloro che chiedono è che riceveranno, chi cerca troverà, e chi bussa sarà aperta la porta.

In questa promessa particolare, Gesù associa il cuore dei padri terreni al cuore del suo Padre celeste. Nonostante siano peccatori, i padri terreni   sanno dare cose buone ai loro figli. Se è così, quanto più il Padre perfetto (Matteo 5,48) nei cieli, darà cose buone a coloro che si rivolgono a Lui?

Ricordo tempo fa, nel gennaio 2001, quando ho sentito che il Signore mi incoraggiava a chiedere la sua benedizione sulla mia vita e l’opera delle mie mani.  A quel tempo, stavo lavorando sul nostro sito, che aveva un flusso costante di 3.000 visitatori al giorno. Dopo aver ascoltato il suo incoraggiamento per chiederGli di benedirci, ho avuto il coraggio di chiedere a Dio di far crescere le visite giornaliere da 3.000 a 10.000 al giorno!  Ho pensato che fosse un grande passo di fede visto che chiedevo un aumento del 300%.

Entro una settimana, il traffico web aumentò fino a 10.000 visite al giorno. Nell’arco di un’altra settimana, salì fino a 30.000 visite al giorno che era tre volte più di quanto avevo avuto coraggio di chiedere! Sto imparando sempre di più ogni giorno che Dio vuole essere davvero un Padre per me (2 Corinzi 6:18) in ogni ambito della mia vita. Più di ogni altra cosa, vuole il mio cuore, e vuole che io sappia che sono un suo figlio. Un bambino che abbia pieno ed illimitato accesso al Padre, notte e giorno.

So che fa piacere al suo cuore più quando cerco La sua faccia e non solo la sua mano. So che Egli ama quando io lo amo per quello che Egli è non per quello che mi dà.

Tuttavia, Gesù ci incoraggia ancora a chiedere al nostro Padre ciò che abbiamo bisogno, anche se Egli conosce ciò che abbiamo bisogno prima ancora che chiediamo! Possiate trovare il coraggio oggi di raggiungere la sala del trono del Padre vostro celeste e chiedere a lui per quello che vi serve, perché Egli è il datore di ogni perfetto e buon dono che procede dal cielo (Giacomo 1:17)

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LA BIBBIA, PAROLA DI DIO

Strappata, condannata, bruciata. Odiata, disprezzata, maledetta. Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata. Condannata dagli atei. Schernita dagli empi. Esagerata dai fanatici. Capita ed interpretata male. Oggetto d’infamia e frenesia. Negata nella sua ispirazione divina. – Eppure, essa vive: Vive – come una lampada per i nostri piedi. Vive – come una luce per i nostri sentieri. Vive – come la porta per il cielo. Vive – come …
Leggi Tutto

I BRILLANTI DELLA CORONA

di  ROBERTO BRACCO   –  Quando sorgerà la mattina radiosa della gloria; quando Gesù Cristo ritornerà a prendere la Sua chiesa… ci saranno delle sorprese scon­volgenti; alcune saranno liete, altre saranno drammatiche. Dio farà “conoscere” chi è Suo e chi è santo!  Oggi il trionfo della falsità e dell’ipocrisia riesce ad alterare agli occhi nostri le realtà del mondo ecclesiastico ma allora tutto apparirà nella sua reale fisionomia. Oggi …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: UN GIORNO VEDRAI IL MIO VOLTO E PORTERAI IL MIO NOME SULLA TUA FRONTE

…essi vedranno la sua faccia e porteranno il suo nome sulla loro fronte. Apocalisse 22:4  –   Il libro della Genesi comincia con il nostro Dio e Padre che crea i cieli e la terra e tutto ciò che essa contiene. Nel libro dell’Apocalisse, la Bibbia si conclude con la promessa che un giorno vedremo Dio faccia a faccia e il Suo nome sarà scritto sulle nostre fronti. E questa è …
Leggi Tutto

COMPRA IL CAMPO

di Mike Brown  –   Questo messaggio dovrebbe edifi­carvi e fortificarvi nella fede. Fino a quando saremo in questo mondo avremo sempre combattimenti di fede, e fino a quando saremo in questo corpo dovremo scegliere di camminare per fede e non per visione. Sono un uomo abbastanza ottimista, ma negli ultimi cinque anni ho affrontato dure prove e grandi pressioni che andavano al di là delle mie forze, e proprio …
Leggi Tutto

FUOCO CONSUMANTE

di – Jim Cymbala    –  Gesù non ha mai battezzato nessuno con acqua. Perché? Perché il battesimo che Lui avrebbe ministrato sarebbe stato il battesimo dello Spirito Santo e col fuoco (leggere Luca 3:16). Non confondete queste parole come a voler indicare due battesimi, uno con lo Spirito e uno col fuoco.  Al contrario, Luca stava usando l’immagine del fuoco come simbolo che rappresenta lo Spirito, per …
Leggi Tutto

LA FAMIGLIA CRISTIANA

di Roberto Bracco  –   Non ci riferiamo alla famiglia nel senso sociale, ma a quella che è “famiglia” per vincoli spirituali; ci riferiamo cioè alla chiesa cristiana non come organizzazione o denominazione, ma come popolo di “fratelli” che si amano, si stimano, si aiutano in virtù di quell’amore celeste che è stato sparso in loro mediante lo Spirito Santo.     La famiglia cristiana è la più perfetta, la …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

SCEGLIETE OGGI CHI VOLETE SERVIRE  (Giosuè 24) …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti