Una promessa per oggi: Io sono un padre per gli orfani e difendo la causa delle vedove.

Dio è padre degli orfani e difensore delle vedove nella sua santa dimora; (Salmo 68:5)

È confortante sapere che Dio promette di essere un padre per l’orfano. In questa generazione di orfani nella quale viviamo, c’è un grande bisogno come non mai dell’amore di un padre. Con quasi il 50% delle famiglie, nei paesi occidentali, finite in divorzio, c’è un grido che oggi ripete quello dei discepoli di Gesù in Giovanni 14: 8 –  “Mostraci il Padre e questo ci basta”

Dio non promette solo di essere letteralmente un padre per l’orfano, ma anche per ogni persona che sente un vuoto nel cuore per quell’amore che può venire solo da Dio. Non importa quanto grandi i nostri padri terreni sono, o possono essere stati, anche il loro migliore amore non può essere paragonato all’immenso amore che sgorga dal Padre verso noi per mezzo del suo Spirito.

Come i bambini orfani hanno bisogno di un padre, le vedove hanno bisogno di un marito. Divorziate, single, vedove, ecc, tutte hanno bisogno di un amore protettivo. Le varie versione della bibbia sono concordi nel dire che Dio è il difensore delle vedove. La versione ESV (inglese), dice che Dio è il loro protettore. In Isaia 62:5, Dio promette di gioire per Israele, proprio come gioisce lo sposo per la sua sposa.  Quindi, di qualunque forma di amore abbiamo bisogno, Dio ne è la fonte ultima. 1 Giovanni 4:16 ci dice che Dio è amore. Se abbiamo bisogno di un padre, una madre, un amico o un marito, l’amore di Dio promette di riempire ogni mancanza di amore che ci può essere nel nostro cuore. Sia un conforto per noi oggi questa consapevolezza.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Roberto Bracco: Venite a me

Sermone di Roberto Bracco …
Leggi Tutto

Promessa del giorno: La mia armatura vi aiuterà a stare ritti e saldi contro le insidie del nemico.   

Rivestitevi dell’intera armatura di Dio per poter rimanere ritti e saldi contro le insidie del diavolo. Efesi 6:11  –   In Efesi 6, l’apostolo Paolo esorta la chiesa di Efeso ad indossare la completa armatura di Dio, per essere in grado di resistere contro gli attacchi del nemico. È interessante notare che l’armatura non è nostra, ma appartiene a Dio. È la sua armatura. Egli ci ha dato l’elmo della salvezza …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Un giorno asciugherò ogni tua lacrima e cancellerò ogni tua sofferenza.

E Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e non ci sarà più la morte, né cordoglio né grido né fatica, perché le cose di prima son passate» Apocalisse 21:4 La promessa di oggi ci parla di un giorno che viene, quando Dio stesso asciugherà ogni lacrima dai nostri occhi. In quel grande e glorioso giorno, non ci sarà più la morte, non più dolore, non più motivi per …
Leggi Tutto

BEATI I MORTI...

di Roberto Bracco   –   E udii una voce dal cielo che diceva: «Scrivi: beati i morti che da ora innanzi muoiono nel Signore. Sì, dice lo Spirito, essi si riposano dalle loro fatiche perché le loro opere li seguono».  (Apocalisse 14: 13) Questa parola ci vieta di “essere contristati” come coloro che vivono senza una speranza nel cuore. La tradizione umana e la liturgia ecclesiastica hanno dedicato il mese di novembre …
Leggi Tutto

LE COMPASSIONI DI DIO

di Agostino Masdea   –  E Gesù, sbarcato, vide una grande folla e ne ebbe compassione, perché erano come pecore senza pastore, e prese a insegnare loro molte cose. (Marco 6:34) La visione che si prospettò davanti al Signore quando discese dalla barca in questo passo dell’evangelo di Marco è simile a quella che si presenta davanti ai nostri occhi ogni giorno: folle immense di uomini che vanno e …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

tozer2

di A. W. TOZER  –  Tra i cristiani di tutte le età e di varie sfumature d’enfasi dottrinali, c’è stato un giusto accordo su una cosa: credevano tutti che è importante che il cristiano con serie aspirazioni dovrebbe imparare a meditare spesso e a lungo su Dio.   –   Lasciate che un cristiano insista a voler andare al di là delle povere, attuali, esperienze religiose, e presto scoprirà …
Leggi Tutto

SIA IL VOSTRO PARLARE SI,SI...!

di ROBERTO BRACCO  –  L’esortazione di Gesù’ vuol ricordare ad ogni cristiano la correttezza che deve caratterizzare i propri rapporti con gli uomini. Non servono giuramenti, promesse solenni, dichiarazioni enfatiche; serve soltanto precisione e fedeltà. Il cristiano deve essere riconosciuto per la propria veracità e per la propria correttezza, e tutte, tutte le sue azioni devono dire che egli é un uomo di parola sano e integro nelle sue …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti