Testimonianza di un credente Nord Coreano su come si vive in Corea

Kim Tae Jin ha difficolt? a parlare.?La differenza tra la sua vita in?Corea del Nord?e la sua vita ora a Seoul ? troppo grande.?”La cosa pi? difficile per me,” dice con calma, “? prendere decisioni.?La libert? di scegliere ??sconosciuta nella Corea del Nord.?Il partito ci dice cosa fare.?Eravamo trattati come gruppo, non come individui “, ricorda Kim.?”Man mano che crescevo crescevano anche i miei dubbi circa la propaganda con la quale il governo ci nutriva.”

Con la speranza di una vita migliore, Kim fugg? in?Cina.?L?, per la prima volta Kim sent? parlare di Ges? quando un cristiano gli diede una Bibbia.?Dopo soli quattro mesi, Kim fu arrestato e rimpatriato nella Corea del Nord dove fu mandato al campo numero 15 … il temuto campo di lavoro di Yodok. ? “Ero molto spaventato.?Anche se non avevo ancora accettato Ges?, pregai. In prigione mi picchiarono o con dei bastoni.?Di notte, con solo un sottile coperta lacerata, ho dovuto sopportare un’invasione di pulci e pidocchi in quella cella fredda.” – Costretto a svegliarsi alle tre ogni mattina, Kim tutto il giorno veniva impiegato nei lavori forzati.?Con tanto poco cibo, per sopravvivere doveva sfamarsi cercando di catturare topi, serpenti o rane.?”Ho visto tanta gente morire di fame e di malattia,” dice con le lacrime agli occhi.?”Chiunque veniva catturato nel tentativo di fuggire veniva giustiziato pubblicamente.?I prigionieri erano trattati peggio delle bestie”.

Un giorno, per caso, Kim incontr? un cristiano.?”Non mi aspettavo di incontrare cristiani l? a Yodok.? L’uomo era il leader di un gruppo chiamato ?Community of Love?. ?”Invit? Kim a confessare i suoi peccati, ma Kim rifiut?, temendo che, se scoperto, sarebbe stato torturato.?Kim aggiunge tranquillamente, “Un giorno un informatore trad? il gruppo.?Ho visto come legarono il braccio del mio amico cos? strettamente che poi dovettero amputarglielo. Dopo di che, lui e gli altri cristiani sono stati mandati in un campo ancora pi? duro.?Non si esce vivi da un campo del genere.”

?L?ultimo giorno di Kim in Yodok lo trascorse il 10 Aprile del 1992.?Riusc? a fuggire di nuovo dalla Corea del Nord, attravers? il confine con la Cina, dove incontr? un cristiano. Ed ? qui che egli finalmente accett? la Parola di Dio come verit? e fu battezzato.?Oggi Kim vive in Corea del Sud.?Egli usa ogni occasione per parlare della Corea del Nord, e in particolare dei cristiani.?”Il mio messaggio personale ? questo: mostrare interesse per il mio paese, e pregare per esso.?Abbiamo bisogno del vostro sostegno. ”

 

? ?Fonte: ?GOD REPORTS ?- ?http://blog.godreports.com/2013/04/north-korean-refugee-speaks-of-life-there/

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL MIO AMICO E PADRE PERFETTO

di Nicky Cruz  –  Ancora oggi sono un piccolo bimbo sofferente dentro di me, e Dio è ancora mio Padre. Ovunque vada, mi assicuro che cammini affianco a me, che mi tenga la mano e mi conduca. Quando inciampo e cado, Egli si protende verso me e mi rialza. Scuote la polvere dalle mie vesti, bacia le ferite e poi prosegue con me lungo il cammino. Quando faccio …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Ogni dono buono che tu ricevi viene direttamente dalle Mie mani.

Ogni cosa buona e ogni dono perfetto vengono dall’alto e discendono dal Padre degli astri luminosi presso il quale non c’è variazione né ombra di mutamento. (Giacomo 1:17) Pensa per un attimo a questa promessa per un momento. Dio sta dicendo che qualsiasi cosa buona riceviamo proviene direttamente da lui. Un’alba bellissima, lo scintillio degli occhi di una persona amata, tutto… Tutte le cose buone arrivano dal nostro caro Padre. La Bibbia dice …
Leggi Tutto

GUARDATE DI NON TURBARVI

di W.C MOORE   –   Mentre era ancora sulla terra, Gesù pregò il Suo e nostro Padre : « Io non Ti prego che Tu li tolga dal mondo, ma che Tu li preservi dal male » (Giovanni 20:17 – Giovanni 17:15).  Gesù quale Figlio di Dio, conosceva, e preannuncio, i tempi pericolosi, in cui noi viviamo. «Voi udrete parlare di guerre e di rumori di guerre; guardate …
Leggi Tutto

ABRAMO O LOT ?

Abramo o Lot, non Abramo e Lot! Quando Abramo, ubbidendo alla chiamata di Dio, usci da Ur, il racconto della Genesi dice che:  Terah prese Abramo suo figliolo e Lot…e uscirono insieme da Ur dei Caldei, per andare nel paese di Canaan. (Genesi 11:3). All’inizio di questo viaggio erano Abramo e Lot, perchè Lot accompagnava suo zio e godeva l’insigne privilegio di camminare con il padre di tutti …
Leggi Tutto

INSEGNARE A PREGARE

di E.M.Bounds –  Prima della Pentecoste gli Apostoli ed i discepoli di Gesù avevano solo un’idea generale circa la grande importanza della preghiera. Quando, però, vi fu la straordinaria manifestazione dello Spirito Santo, la preghiera fu elevata a quello stato di preminenza che tuttora occupa nella Chiesa cristiana. Oggi l’appello più urgente che lo Spirito Santo rivolge ai cristiani è come sempre l’appello alla preghiera. Infatti la crescita …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: "IO NON ABBANDONERO' LA MIA EREDITA'"

Poiché l’Eterno non rigetterà il suo popolo, e non abbandonerà la sua eredità. (Salmo 94:14) I miei figli naturali sono i miei figli per la vita. Non importa quello che fanno, restano sempre i miei figli. Anche se i genitori non sono sempre contenti per le scelte dei loro figli, questo non cambia il fatto che essi faranno sempre parte della famiglia. La promessa di oggi è un buon promemoria per ricordare …
Leggi Tutto

Testimonianza di un credente Nord Coreano su come si vive in Corea

Kim Tae Jin ha difficolt? a parlare.?La differenza tra la sua vita in?Corea del Nord?e la sua vita ora a Seoul ? troppo grande.?”La cosa pi? difficile per me,” dice con calma, “? prendere decisioni.?La libert? di scegliere ??sconosciuta nella Corea del Nord.?Il partito ci dice cosa fare.?Eravamo trattati come gruppo, non come individui “, ricorda Kim.?”Man mano che crescevo crescevano anche i miei dubbi circa la propaganda …
Leggi Tutto

LA PREGHIERA

di LEONARD RAVENHILL    –   Il Vangelo Della Preghiera  –   Non v’è niente di più trasfigurante della preghiera. Le persone spesso dicono: “Perché insisti tanto sull’argomento della preghiera?”  La risposta è  molto semplice: perché Gesù stesso lo ha fatto. Potresti cambiare il titolo del Vangelo secondo S. Luca in  “Vangelo della Preghiera”. Esso infatti racconta la vita di preghiera di Gesù. Gli altri evangelisti dicono che Gesù era nel …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti