COME UN BRUTALE KILLER DI NOME “SCISSORS” DA LA SUA VITA A CRISTO

di Mark Ellis  –  Campo di rieducazione del Vietnam.

Ha trascorso più di 10 anni nelle prigioni comuniste in Vietnam a causa della sua fede cristiana perché  il governo ha provato a  “rieducarlo”. Ma attraverso la sua coraggiosa testimonianza in quel carcere, molti, tra cui anche degli assassini, hanno dato la loro vita a Cristo e hanno visto le loro vite trasformate.

“Il comunismo è una religione”, dice il pastore Paul Ai, fondatore della Vision Outreach International. “Ed è in competizione con le altre religioni.”

Le condizioni erano orribili in quel campo di lavoro forzato comunista durante le varie pene detentive che il Pastore  Ai ha subito tra il 1975 e il 1999. “Ho dormito su un pavimento che era o di terra o di  cemento” dice. “A volte non ci davano cibo, così andavo nella vicina giungla per trovare foglie da mangiare.”

Ai ed i suoi compagni di prigionia lavoravano 10-12 ore al giorno svolgendo un pesante

Campo di lavoro forzato in Vietnam

Campo di lavoro forzato in Vietnam

lavoro agricolo: la raccolta di patate, anacardi, e le piante della gomma.

Durante il suo primo periodo di cinque anni in carcere non aveva spazzolino da denti, sapone, o altri oggetti personali. “Dopo essere stato rilasciato dalla prigione, ho preparato una borsa con uno spazzolino da denti, sapone, asciugamani e biancheria in vista del prossimo arresto e quando la polizia è venuta ad arrestarmi, ho portato questa borsa con me ovunque andassi, ed è rimasta accanto a me anche quando dormivo la notte “.

Quando fu rimandato in carcere una seconda volta a causa delle sue attività di fondare nuove chiese, aveva con se lo zaino i suoi effetti personali.  Ma non rimase intatto a lungo. “In prigione le guardie tagliarono le cinte, una pratica standard per paura di impiccagione” Ai fa notare.

Il Pastore Ai ricorda un brutale assassino di cui in modo particolare tutti avevano paura.  “C’era un uomo rude nella prigione che hanno chiamavano  ‘Scissors’ (forbici). Era un sarto e portava sempre le forbici con lui come arma. Aveva ucciso molte persone, sia dentro che fuori la prigione.

“Tutti in prigione avevano paura di lui, comprese le guardie”. Il pastore  Ai cominciò a pregare per quest’uomo disperato, che Dio ammorbidire il suo cuore. “Ho cominciato a condividere con lui l’amore di Gesù  e gli ho detto come Gesù poteva dargli  pace e come voleva essere suo amico,” Ai ricorda.

In modo meraviglioso, la Parola di Dio e lo Spirito Santo cominciarono a toccare duro cuore di questo assassino. “Continuando  a dimostrargli  la mia amicizia e a mostrargli la grazia di Dio, egli diede  il suo cuore al Signore,” racconta il Pastore Ai.

Tutti nella prigione erano stupiti! “Come espressione di gratitudine verso me, egli usò una delle sue camicie per rifare le cinte al mio zaino e mi fece anche un cappello per proteggermi dal sole,” Ai dice, sapendo che stava violando le regole del campo.

“Se le guardie ti chiedono dove hai preso queste,” Scissors  gli disse, “basta dirgli che te le ho date io, e stai tranquillo.”

Scissors diventò inverosimilmente il protettore del pastore nel campo. “Il Signore uso Scissors per darmi non solo il mio zaino e il cappello, ma anche la protezione e molte altre cose di cui avevo bisogno in quella prigione.”

“Le autorità pensavano che mettendo Paul Ai in una prigione, la chiesa avrebbe smesso di crescere e si sarebbe estinta”, scrive Johnny Thinh, un amico e co-operaio del pastore di Ai. “Ma si sbagliavano, perché Gesù stesso è ancora il capo della chiesa, e anche le porte dell’ inferno non potranno prevalere contro di essa”.

Fonte: http://blog.godreports.com/

 

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

La sostituzione che cambiò il mondo

di ZAC POONEN    –  «Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui.» 2° Corinzi 5:21   –  L a Bibbia rivela che, quando Gesù morì sulla croce per noi, Egli ci sostituì occupando il nostro posto. Cristo è diventato peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia per Dio. Questo scambio si chiama giustificazione, …
Leggi Tutto

Le stanze del Re

ROBERTO BRACCO:  “LE STANZE DEL RE” – Cantico dei Cantici 1 – ” Il Cantico dei Cantici che è di Salomone. 2 Mi baci con i baci della sua bocca! Poiché il tuo amore è migliore del vino. 3 Per la fragranza dei tuoi gradevoli olii profumati il tuo nome è un olio profumato versato; per questo ti amano le fanciulle. 4 Attirami a te! Noi ti correremo dietro. Il re mi …
Leggi Tutto

NON VI LASCERO' ORFANI

di Agostino Masdea  –  Giovanni 16:16-18  –  Introduzione: la Bibbia mostra la condizione dell’uomo che non conosce Dio: è come una pecora perduta, errante, senza pastore o qualcuno che si curi di lei. Notoriamente le pecore non hanno senso di orientamento. Non sanno ritrovare la via… hanno bisogno dell’aiuto e della guida del pastore. Così eravamo noi . Non solo smarriti nel caos di questo mondo, confusi e stanchi di vagare …
Leggi Tutto

E' peccato l'omicidio? RISPOSTE AGLI ARGOMENTI RELATIVI ALL’ABORTO

 di Norman L. Geisler –  La Bibbia condanna chiaramente chi uccide intenzionalmente un essere umano innocente. Tuttavia, non tutte le uccisioni sono omicidi. Non tutte le uccisioni sono intenzionali. Ci sono delle occasioni in cui vi sono delle giustificazioni relative all’uccidere un altro essere umano. A questo proposito, la Bibbia permette la protezione della propria vita, anche se ciò significa privare della vita qualcun’altro che la sta minacciando. In …
Leggi Tutto

L'UNZIONE dello SPIRITO SANTO

….come Dio abbia unto di Spirito Santo e di potenza Ges? di Nazaret, il quale and? attorno facendo del bene e sanando tutti coloro che erano oppressi dal diavolo, perch? Dio era con lui. (Atti 10:38) ?-?La parola “unto” ? riferita nella Bibbia ad un uomo o a qualcosa messo a parte per un divino servizio. ??L’olio dell’unzione era un atto simbolico di consacrazione per quel determinato servizio …
Leggi Tutto

PREGHIERA DI UN SERVITORE MINORE

 di A. W. TOZER – Questa è la preghiera di un uomo chiamato ad essere testimone alle Nazioni, questo  ci che egli disse al Signore il giorno in cui fu ordinato. Dopo che gli anziani e i ministri ebbero pregato ed imposto le mani su di lui, egli si ritirò per incontrare il suo Signore in un posto segreto e silenzioso, lontano anche dai suoi fratelli, e disse: …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

C'È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

C’È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

di BURKHARD VETSCH -  «Prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infocati del maligno. Prendete anche l'elmo della salvezza e ...
Leggi Tutto
Cymbala

FAME DELLA PAROLA DI DIO

di JIM CYMBALA   -   Come già sappiamo, la Chiesa nacque quando lo Spirito Santo scese si riversò sui cristiani. In modo meraviglioso, nelle ore successive, migliaia di persone ...
Leggi Tutto
LA BIBBIA, PAROLA DI DIO

LA BIBBIA, PAROLA DI DIO

Strappata, condannata, bruciata. Odiata, disprezzata, maledetta. Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata. Condannata dagli atei. Schernita dagli empi. Esagerata dai fanatici. Capita ed interpretata male. Oggetto d’infamia e frenesia ...
Leggi Tutto
Perseverare nella Parola di Dio

Perseverare nella Parola di Dio

di Roberto Bracco  -  "Se perseverate nella mia Parola..." (Giovanni 8:31)  -  Questo passo dell’Evangelo di Giovanni ci fa comprendere tre cose di grande importanza : - Per essere veramente ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: La rivelatrice Parola di Dio

Meditazione del giorno: La rivelatrice Parola di Dio

di A.W. Tozer  -  La Parola di Dio è la rivelazione della verità divina che Dio stesso ci ha donato. Tale verità si rivela a noi tramite il messaggio delle ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo fascino; la storia dell’uomo che camminò con Dio e poi ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti