Da D. L. Moody a Billy Graham. Tutto iniziò in un negozio di scarpe…

UNA STORIA SIGNIFICATIVA.  –  Un sabato qualsiasi a Boston, circa 150 anni fa, un tranquillo insegnante di scuola domenicale di  nome Edward Kimball si prese un giorno libero per andare a trovare ogni ragazzo della sua classe. Voleva essere certo che ciascuno avesse ricevuto Cristo.

Uno dei suoi studenti lavorava come apprendista nel negozio di scarpe dello zio. Kimball entrò nel negozio ed andò nel magazzino sul retro, dove lavorava Dwight Lyman Moody a controllare le scarpe mancanti; quindi parlò al giovanotto dell’importanza di conoscere Cristo personalmente.

D.L.Moody

D.L.Moody

In quel magazzino, D.L. Moody accettò Cristo come suo salvatore (era il 21 Aprile 1855). Si calcola che durante la sua vita Moody abbia viaggiato più di un milione e mezzo di km (nei tempi prima dei voli aerei) ed abbia parlato a più di 100 milioni di persone.

W.Chapman

W.Chapman

Fu Moody che portò Wilbur Chapman a Gesù. Chapman divenne un grande evangelista nella generazione successiva a Moody. Durante il ministero di Chapman a Chicago, un giocatore di baseball dei “Chicago White Stockings” ebbe una domenica libera (come tutti i giocatori di baseball professionisti in quei tempi) e stava in un bar a State Street.

Un carro evangelistico della Pacific Garden Mission passò, suonando inni ed invitando la gente al culto lì vicino nel pomeriggio. Questo giocatore di baseball riconobbe gli inni della sua infanzia, andò al culto e ricevette Cristo come suo personale Salvatore.

Quelggl’incontro con Gesù cambiò drasticamente la vita di Billy Sunday. Lasciò subito lo sport professionistico per servire nell’YMCA di Chicago. Poco dopo, Chapman venne in città ed  invitò Sunday ad unirsi al suo team per le crociate, andando avanti a preparare ed organizzare i pastori per gli incontri evangelistici. Sunday fu felice della proposta.

Due anni dopo, Chapman lasciò il ministero evangelistico per diventare pastore di una delle chiese più grandi degli Stati Uniti. Dopo un momento di difficoltà Sunday ripartì con le Crociate Nazionali di evangelizzazione, e ben presto organizzava le sue.

In uno degli incontri di Sunday, un giovane di nome Mordecai Hamm accettò Gesù. Hamm divenne un grande evangelista negli Stati Uniti del Sud, predicando a grandi folle a sud

B. Sunday

B. Sunday

 

hammordecai

Mordecai Hamm

della ferrovia Mason-Dixon.  Una sera, in una di quelle grandi riunioni, un ragazzone alto e magro da una fattoria del North Carolina andò avanti all’appello per accettare Gesù. Si chiamava Billy Graham. Joseph Stowell dice, nel riportare questo incredibile insieme di persone, collegate da Dio: “Che fantastica squadra  di “all-stars” per la messe dell’eternità. Edward Kimball, l’insegnante di scuola domenicale, era un semplice servo senza un titolo che decise di dedicare un sabato alla causa di Dio. Il cielo è affollato del frutto di questa sua fedeltà senza secondi fini.

Questa storia di semplici e dirette testimonianze evangelistiche va al cuore dell’evangelizzazione biblica. Storie così si raccontano in tutto l’ambito allargato di evangelici, pentecostali, carismatici fedeli ai modelli biblici di testimonianza, come la Bibbia insegna. BillyGrahamPhoto

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

State andando troppo veloci

di WILLIAM BOOTH (Fondatore Esercito della Salvezza) (1829 – 1912) – Dicono che andiamo troppo veloce! Questa accusa ci viene mossa da tutte le direzioni. Ai nostri nemici non piace la nostra velocità e i nostri amici hanno paura di essa. Cosa intendono dire? Se si lamentassero del fatto che non siamo andati abbastanza veloci , li avrei potuto capire. Se i nostri nemici potessero sostenere che dopo …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io ti libererò dal male e ti salverò fino a portarti nel Mio regno.

Il Signore mi libererà ancora da ogni opera malvagia e mi salverà fino a portarmi nel suo regno celeste. A lui sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (2 Timoteo 4:18) L’Apostolo Paolo stava scrivendo a Timoteo, suo figlio spirituale, quando fece questa affermazione. Sappiamo dal racconto della vita di Paolo nella Bibbia che la sua vita è stata difficile. È stato lapidato, battuto con le verghe, ha fatto …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

«Il calice della benedizione che benediciamo, non è la comunione col sangue di Cristo? Il pane che noi rompiamo, non è la comunione col corpo di Cristo? Siccome vi è un unico pane, noi, che siano molti, siamo un corpo unico, perché partecipiamo tutti a quell’unico pane» (1 Corinzi 10:16-17). L’Apostolo Paolo sentì la necessità di chiarire ai Corinzi il significato della Cela del Signore, che era, oltre al battesimo, l’unico …
Leggi Tutto

IL MALE NASCOSTO

di Roberto Bracco   –   Fratello, hai mai esaminato l’attitudine del tuo cuore dopo aver pronunciato un ispirato sermone, o dopo aver reso una testimonianza guidata, o dopo aver elevato una calda preghiera? Hai mai esaminato l’attitudine del tuo cuore dopo aver compiuto una buona opera, o dopo aver fatto una generosa elargizione? Hai mai esaminato l’attitudine del tuo cuore dopo aver ottenuto una vittoria spirituale, o dopo …
Leggi Tutto

L'AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  –  L’ amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   –   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa opere benigne. Matthew Henry, commentando «L’amore è benigno» dice: «Esso è pronto a fare il bene, cerca di essere utile, non coglie solamente l’opportunità quando gli si presenta, ma la cerca». L’amore sarà sempre pronto ad agire. Questo …
Leggi Tutto

PERCHE’ PREDICHIAMO IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

“Ragione storica“. – La cristianità della nostra generazione ha smarrito il significato del messaggio della Pentecoste. Le chiese non guardano più a questa data o a quest’avvenimento come ad una meta che, come è stata raggiunta ieri, deve essere raggiunta, nel succedersi dei secoli, da ogni nuova generazione. La potenza dello Spirito Santo, l’effusione del dono divino, il battesimo celeste promesso da Gesù… sono diventate espressioni teoriche e quindi …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti