LA FEDE E LE OPERE

 Studio Biblico del Pastore R. BRACCO (inedito)   –

1)      CHE COS’È LA FEDE:

Introduzione: Per approfondire il tema, sempre controverso, e ricondurlo all’aspetto pratico (Mt. 5:16) è necessario chiarire l’essenza della fede.

  1. Certezza di cose che si sperano, dimostrazione… Ebrei 11:1
  2. Sussistenza di cose che si sperano… (versione Diodati)
  3. Altra versione: Fondamento di ciò che speriamo, prova di ciò che
    non vediamo. (Paoline)
  4. Adesione ad un “enunciato” (verità – dichiarazione – promessa) non
    per dimostrazione intrinseca, ma per fiducia in colui che l’ha
    espressa.

Nota: Quest’ultima definizione sembra affermare due principi:

–        La fede è una virtù (o una caratteristica) della personalità umana che coinvolge il sentimento (Rom. 10:20), la volontà (Giov. 14:1) l’intelligenza (1 Cor. 1:18; 3:18 Salmo 116:2).

Nota: La “ragione” è in contrasto con la fede quando le facoltà speculative dell’intelligenza vengono condizionate dagli schemi proposti od imposti dal “presente secolo”.

–        La fede (come altre caratteristiche della personalità) può essere attivata ai più diversi livelli, da quelli dei rapporti umani o sociali (1 Sam. 10:8; 20:9) a quelli nei quali diventa virtù teologale (Ebrei 11:6; 1 Cor. 13:13).

Nota: È da notare che nello stabilire e curare rapporti e relazioni, la fede è azione.

  1. La fede come virtù teologale è credere in Dio – Ebrei 11:6; Credere a Dio – Gen. 15: 6; Credere in Cristo -1 Giov. 5:10; Credere a Cristo – Mt. 28:20.

Nota: Questa è l’adesione alla Parola: alle Promesse, alle Verità. Quindi è la fede che rende partecipi della salvezza offerta da Dio in Cristo (Giov. 3:16; Rom. 5:1) e che mette in possesso di tutte le benedizioni dell’esperienza cristiana.

2)      FEDE SENZA OPERE

Introduzione: Pensiamo che il primo elemento di controversia sia nato dall’equivoco: “opere della legge” “opere della fede”.

  1. Le “opere della legge” procuravano una giustizia attribuibile a coloro che le operavano – Rom. 10:5; Gal. 3:12.
  2. Nessuno però era capace di osservarla: Rom. 5:20; 7:14; Gal. 3:10; Rom. 3:20.
  3. La “fede” sostituisce le “opere della legge” Rom. 3:21-22.
  4. La fede infatti fa accettare l’opera di Cristo compiuta per la nostra redenzione Gal. 2:16; 3:13-14: Efesi 2:8,9.
  5. Dalla fede, quindi, prima azione del credente, nascono per la potenza della redenzione le opere della fede. Rom. 6:1,14,22; Gal. 5:6; Col. 1:22-23.

3)      FEDE “A-PRIORI” E “A-POSTERIORI”.

Nota: Forse un altro elemento di controversia è stato fornito dalla mancata distinzione fra queste due manifestazioni di una medesima fede, ma esercitata con un rapporto cronologico:

  1. Abramo esercita la fede a-priori – Rom. 4:3; Gal. 3:6;
  2. Figura ed anticipazione di coloro che vengono giustificati senza le
    opere della legge – Gal. 3:9;
  3. Abrahamo nell’esercizio della fede a-posteriori – Giac. 2:21;
  4. Figura di coloro che sono stati “rigenerati” e vivono una vita nuova –
    2 Cor. 5:17.

Nota: Abramo è giustificato… Abrahamo è colui che opera: figura perfetta dell’esperienza della salvezza per fede.

LE OPERE DELLA FEDE

  1. Le opere di Cristo. Giov. 14:12;
  2. La separazione dal mondo. 1 Giov. 5:1,4;
  3. L’esercizio dell’amore 1 Giov. 5:1-2;
  4. Progressiva purificazione 1 Giov. 3:3;

Nota: Se accettiamo che la fede è il fondamento della speranza, dobbiamo concludere che da ambedue deriva la purificazione.

  1. Ricerca delle promesse divine Giac. 5:5; Giac. 1:6;

Nota: Due soli riferimenti che vogliono, però, rappresentare tutti quelli che esprimono le promesse di Dio che devono essere desiderate e cercate dal credente;

  1. Poiché nella chiesa apostolica “fede” si identificava con l’esperienza stessa del credente, con la sua nuova vita in Cristo (Rom. 1:17) tutte le opere comunitarie, missionarie, carismatiche, tanto individuali, quanto collettive, erano classificate opere della fede. Gal. 3:25-26.

CONCLUSIONE

La “fede” che salva senza le “opere della legge” è la virtù che dalla salvezza riceve l’alimento per produrre le opere che si manifestane come effetto della salvezza stessa. È significativo che proprio nelle epistole ai Romani e ai Galati, ove più vivacemente viene affermata la salvezza per fede, viene anche, con maggiore evidenza che altrove, proclamata la santificazione cristiana, la necessità di vivere la grazia, di generare e maturare il frutto dello Spirito.

In armonia con quanto detto si può ricordare che nel corso dei secoli, in tutti i movimenti di risveglio che si sono susseguiti, la vitalità della fede si è sempre manifestata in armonia con un rigore morale, una purità personale, una fiducia nelle promesse di Dio che sono state vedute ed accettate come opere che testimoniavano inequivocabilmente della fede.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LA BIBBIA

Strappata, condannata, bruciata. Odiata, disprezzata, maledetta. Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata. Condannata dagli atei. Schernita dagli empi. Esagerata dai fanatici. Capita ed interpretata male. Oggetto d’infamia e frenesia. Negata nella sua ispirazione divina. EPPURE VIVE Vive – come una lampada per i nostri piedi. Vive – come una luce per i nostri sentieri. Vive – come la porta per il cielo. Vive – come normativa nella …
Leggi Tutto

Grandi Inni: "Because He lives" (Perch'Egli vive)

BILL & GLORIA GAITHER BECAUSE HE LIVES (con testo e traduzione) Senza dubbio alcuno non c’è sulla faccia della terra un fan della Southern Gospel Music che non ha sentito almeno una canzone scritta da Bill e Gloria Gaither. Milioni di americani e di altre nazioni nel mondo cominciano ad amare il Southern Gospel, e la maggior parte di loro può citare una o più canzoni dei Gaithers …
Leggi Tutto

COS’E’ LA NUOVA NASCITA?

“Gesù gli rispose: “In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio”…  “Non ti meravigliare se ti ho detto: “Bisogna che nasciate di nuovo ” (Giovanni 3: 3-7). “Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna… Chi crede in …
Leggi Tutto

II battesimo nello Spirito Santo.

di DAVID PETTS     –    Il battesimo nello Spirito Santo è l’adempimento di una promessa fatta dal Signore Gesù ai discepoli, affinché essi ricevessero potenza per essere Suoi testimoni (Atti 1:4-8). La promessa fu adempiuta la prima volta il giorno della Pentecoste (Atti 2), successivamente in varie altre occasioni (Atti 8, 10, 19) in cui leggiamo che lo Spirito Santo scese sopra i seguaci di Gesù …
Leggi Tutto

POTENZA NELLA PREGHIERA

di H. D. Pettit   —    L’Apostolo Giacomo ci meraviglia con la sua dichiarazione, “Voi non avete, perché non domandate” (Giacomo 4:2). Ciò mette in risalto l’importanza della preghiera: soltanto da Dio possiamo ricevere ciò che ci necessita, ciò che aneliamo; dobbiamo sempli­cementechiedere. “Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quel che volete e vi sarà fatto”. (Giov. 15:7). La promessa è illimitata; …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

SCEGLIETE OGGI CHI VOLETE SERVIRE  (Giosuè 24) …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

COMUNIONE CON DIO

COMUNIONE CON DIO

di George Muller  -  Il Signore mi ha insegnato la verità, che per parecchi anni mi è stata utilissima per ...
Leggi Tutto
LA VIA DELLA COMUNIONE

LA VIA DELLA COMUNIONE

di ROY HESSION  -   La caduta, che è il momento nel quale l’uomo scelse se stesso anziché Dio come centro ...
Leggi Tutto
La nostra comunione è col Padre.

La nostra comunione è col Padre.

di Roberto Bracco  -  E la nostra comunione è col Padre.   1 Giovanni 1:3 La religione è oggi intesa, più che ...
Leggi Tutto
Comunione o Comunella?

Comunione o Comunella?

di Felice Leveque  |  Comunella significa associazione, accordo, specialmente per scopi equivoci. Alcuni suoi sinonimi sono combriccola, combutta, cricca. Anche se ...
Leggi Tutto
Comunione con Lui

Comunione con Lui

di C.H. Spurgeon  -  Se diciamo di avere comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti