Dal Suem del Grappa in missione in Angola

04/08/2013 ?- ?Articolo riportato dal CORRIERE DI VICENZA ?- ?PERSONAGGI. Il dott. Aurelio Tommasi in aiuto ai bambini di Funda. ?

Il dott. Tommasi con Lidia ed Eunice

Il dott. Aurelio Tommasi, 62 anni, di origine bassanese, responsabile del 118 di Crespano, ha avviato da tre anni una collaborazione in Angola con la missione di Funda (missione AMEN), un centro di circa 90 mila abitanti alla periferia della capitale Luanda, dove regnano degrado sociale e povert?. L? c’? una missione italiana con volontari della chiesa evangelica di Aversa (Caserta) che fanno capo all’Amen, l’Agenzia missionaria evangelica per le nazioni. I missionari hanno creato, circa tre anni fa, un ambulatorio medico, avviato con l’apporto di Tommasi e nel quale operano due coppie brasiliane. Nell’ottobre del 2011 il dott. Tommasi si ? recato per prima volta in Angola trovando solo due ambulatori vuoti e un’ambulanza “impacchettata”. ?Sono partito – racconta – con pochi strumenti essenziali e in 15 giorni ho insegnato ai volontari alcune nozioni tecniche?. Nel gennaio 2012 una volontaria, Lidia, mi ha esposto il caso di un bambino di circa 8 anni con il volto sfigurato e morente per un’infezione alla bocca causata da una coltellata. Ho impartito cure on-line fino a marzo, quando sono tornato in Angola con alcunivolontari del nostro 118, tra i quali la responsabile degli infermieri, Susy Gastaldello. Tramite l’ambasciatore italiano e i carabinieri in servizio nella stessa ambasciata, abbiamo trasferito in Italia il bambino, Manuel, che ? stato curato gratuitamente a Castelfranco e al quale ? stato ricostruito il volto. Tramite il Commissariato di Bassano sono state finalizzate le pratiche per il permesso di soggiorno per cure mediche. Il piccolo ? ora in Trentino, accolto da una famiglia?. Il caso di Manuel ha registrato lo scorso febbraio un episodio ai limiti dell’incredibile. Nel centro medico di Funda ? arrivato?da un orfanotrofio un piccolo di otto mesi in fin di vita, di nome Aurelio come il medico del Suem e nato lo stesso giorno del professionista, il 17 giugno. Il bimbo ? risultato essere il fratellino di Manuel. Ora si trova nella missione, in attesa di essere affidato a una famiglia. ?La direttrice dell’Istituto nazionale angolano per l’assistenza ai bambini – spiega il dott. Tommasi – in settembre sar? in Italia, ad Aversa e a Crespano?. A Funda, dove le malattie pi? diffuse sono sono malaria, tifo, colera, aids, tbc e lebbra, funzionano due ambulatori, un’astanteria, due ambulanze, un laboratorio per la produzione di farmaci galenici quali tachipirina chinino, antibiotici.?

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

NON AMATE IL MONDO

“Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo; e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me” (Giovanni 12:31-32). Il nostro Signore Gesù pronuncia queste parole ad un punto chiave del Suo ministero. Egli è entrato a Gerusalemme festeggiato da folle entusiaste; ma quasi subito ha parlato in termini velati del deporre la Sua vita, e a questo …
Leggi Tutto

Jim Cymbala  -  1 Dicembre 2011

Giovedì 1 Dicembre 2011  –  JIM CYMBALA – Pastore BROOKLYN  TABERNACLE – N.Y …
Leggi Tutto

RISVEGLIATI ….

da un sermone predicato dal past. Agostino Masdea  nella chiesa di via Anacapri nel 1998. i) E’ un appello che lo Spirito rivolge oggi alla Chiesa. E’ un appello per questo tempo indirizzato a ogni singolo credente. E’ una necessità impellente per il popolo di Dio, ed è una esigenza improrogabile per la vita della chiesa. E la parola dell’Eterno fu rivolta a Giona, figlio di Amittai, dicendo: “Lèvati …
Leggi Tutto

LA CONVERSIONE DI GUIDO SCALZI

Dal Convento a Cristo. Il Signore non si è mai stancato di cercarmi. Fin da bambino ho desiderato di servire Iddio, da quando avevo otto – nove anni. Guardando il creato e le bellezze che c’erano in esse, mi resi conto che qualcuno aveva fatto tutto ciò. Nacque in me il desiderio di servire questo Dio che ha creato il cielo e la terra. Essendo di famiglia cattolica, …
Leggi Tutto

CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di …
Leggi Tutto

 Una promessa per oggi: “Io so tutto della tua vita e conosco tutte le tue vie”.

Salmo 139: 1-3  Tu mi hai investigato, o Eterno, e mi conosci.  Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo, tu intendi il mio pensiero da lontano.  Tu esamini accuratamente il mio cammino e il mio riposo e conosci a fondo tutte le mie vie.   –    Ti sei mai trovato in una stanza piena di persone e sentirti completamente solo? A volte possiamo essere circondati da tante persone nella nostra vita quotidiana, …
Leggi Tutto

Io benedirò i costruttori di pace e li chiamo miei figli

Beati coloro che si adoperano per la pace, perché essi saranno chiamati figli di Dio. (Matteo 5:9) Come pensi si senta un padre nel vedere i suoi figli litigare in casa sua? Come padre io stesso so quanto dispiacere ho provato quando ho visto i miei figli non andare d’accordo. Il cuore di un padre è per la pace e l’armonia dei suoi figli. Quando penso a questa promessa, sono …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io sono un padre per gli orfani e difendo la causa delle vedove.

Dio è padre degli orfani e difensore delle vedove nella sua santa dimora; (Salmo 68:5) È confortante sapere che Dio promette di essere un padre per l’orfano. In questa generazione di orfani nella quale viviamo, c’è un grande bisogno come non mai dell’amore di un padre. Con quasi il 50% delle famiglie, nei paesi occidentali, finite in divorzio, c’è un grido che oggi ripete quello dei discepoli di Gesù …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti