PREGHIAMO PER IL PASTORE CINESE ALIMJAN

Condannato a quindici anni di prigione, il pastore Alimjan sta scontando la sua pena. Alimjan Yimit (Alimujiang Yimiti in cinese), leader di comunit? familiari, in precedenza era stato detenuto per ben due anni in attesa di processo nel Centro di Detenzione di Kashgar della problematica regione dello Xinjiang. A maggioranza uygur e musulmana, da decenni la regione ? scossa da movimenti separatisti e dalla violenta repressione del governo cinese.?

Nel 2009 Alimjan fu incredibilmente condannato a quindici anni di prigione con la falsa accusa di “aver rivelato segreti di stato a organizzazioni straniere”, lui che era un comune pastore privo di accesso a qualsiasi “segreto di stato”. Molte organizzazioni umanitarie e missionarie, compresa Porte Aperte, l’organizzazione internazionale evangelica a sostegno della Chiesa perseguitata, denunciarono la matrice persecutoria della sentenza contro un uomo innocente, colpevole solo di essere un cristiano in una regione difficile della Cina. Infatti, questo tipo di generica accusa di solito ? mosso contro chi ? considerato un nemico dello stato, ed ? un retaggio della dittatura comunista, durante la quale quest’accusa era usata per eliminare personaggi scomodi.?Alimjan ? un ex musulmano convertito a Cristo?che viveva e portava avanti la sua opera di evangelizzazione in un’area afflitta da tensioni separatiste e per questo ha pagato con la prigione.

?Abbiamo notizie dalla prigione?- scrive Porte Aperte -. Alimjan sta bene, considerate le circostanze. La vita in prigione, tuttavia, ? dura. Il pastore ? costretto a comprare in prigione i beni necessari per la vita quotidiana, ma i prezzi sono tre volte pi? cari dell’esterno. Pu? tuttora ricevere solo una visita il mese ed ? di solito la moglie Gulnur o la madre ad andarlo a trovare. Gulnur e i figli stanno vivendo momenti molto difficili. Alcuni familiari di Gulnur l’hanno oppressa e rimproverata a causa dell’incarceramento di Alimijan e lei ha vissuto lunghi momenti di depressione, dalla quale sta uscendo. Fortunatamente riesce a guadagnarsi da vivere da sola?.

?In Cina spiega Porte Aperte – la condizione dei cristiani sta migliorando, come abbiamo segnalato nell’edizione speciale di giugno/luglio della nostra rivista, tuttavia, esistono ancora casi come quello di Alimjan che denotano come il cammino verso l’uscita dalla “World Watch List di Porte Aperte” (elenco dei paesi dove esiste la persecuzione) debba ancora continuare?. [gp] – See more at:

http://www.evangelici.net/notizie/1373547362.html#sthash.FiIX6pVQ.dpuf

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

L'ORGOGLIO, IL GRANDE PECCATO

di C.S. Lewis   Tratto dal libro: Mere Christianity. Che posto occupa l’orgoglio nella nostra vita? Sappiamo che è il peccato più subdolo, spesso mascherato sotto forma di umiltà! É indispensabile che il cristiano autentico esamini se stesso e riconosca le proprie lacune prima di poter progredire nella conoscenza di Dio e arrivare ad essere utile agli altri. Riconoscere l’errore in noi stessi spalanca tutte le porte a Dio, che …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Io do buoni doni ai miei figli quando essi chiedono

Se dunque voi, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre vostro, che è nei cieli, darà cose buone a quelli che gliele domandano! Matteo 7:11  –   In questa parte del sermone sul monte, Gesù incoraggia i suoi ascoltatori a non aver paura di chiedere a Dio ciò di cui hanno bisogno. Nei versetti precedenti, Gesù incoraggia le persone a continuare a …
Leggi Tutto

RIVOLUZIONE D’EQUILIBRIO

di GEORGE VERWER  –  L’equilibrio spirituale è qualcosa che deve essere reale per ognuno di noi. Se uno ne comprende solo superficialmente i principi, allora egli ben presto troverà che essi non saranno in grado di sostenere il confronto col mondo secolare. È una mia profonda convinzione che il discepolato non è solo per operai a tempo pieno. Il discepolato è per ogni credente. Il discepolato non è …
Leggi Tutto

QUESTO E' IL TEMPO

– di Agostino Masdea –  E questo tanto più dobbiamo fare, conoscendo il tempo, perché è ormai ora che ci svegliamo dal sonno, poiché la salvezza ci è ora più vicina di quando credemmo. La notte è avanzata e il giorno è vicino; gettiamo dunque via le opere delle tenebre e indossiamo le armi della luce. (Romani 13:11-12) Questo è il tempo, per ogni credente di alzarsi e annunciare l’Evangelo …
Leggi Tutto

ULTIMO VIDEO DAL CENTRO BENIAMINO - ANGOLA

Il lavoro missionario nel centro Beniamino AMEN, a Funda, in Angola va avanti. Questo è l’ultimo video che la sorella Lidia, direttrice del centro, ha postato su Facebook …
Leggi Tutto

FUOCO CONSUMANTE

di – Jim Cymbala    –  Gesù non ha mai battezzato nessuno con acqua. Perché? Perché il battesimo che Lui avrebbe ministrato sarebbe stato il battesimo dello Spirito Santo e col fuoco (leggere Luca 3:16). Non confondete queste parole come a voler indicare due battesimi, uno con lo Spirito e uno col fuoco.  Al contrario, Luca stava usando l’immagine del fuoco come simbolo che rappresenta lo Spirito, per …
Leggi Tutto

LA FAMIGLIA CRISTIANA

di Roberto Bracco  –   Non ci riferiamo alla famiglia nel senso sociale, ma a quella che è “famiglia” per vincoli spirituali; ci riferiamo cioè alla chiesa cristiana non come organizzazione o denominazione, ma come popolo di “fratelli” che si amano, si stimano, si aiutano in virtù di quell’amore celeste che è stato sparso in loro mediante lo Spirito Santo.     La famiglia cristiana è la più perfetta, la …
Leggi Tutto

IL RISVEGLIO COMINCIA NELLA FAMIGLIA

di ROY HESSION  –     Il luogo più difficile, il più impegnativo, ma anche il più necessario, se si vuole un risveglio, è costituito dalla famiglia. Migliaia di anni fa, nel più meraviglioso giardino che il mondo abbia mai avuto, vivevano un uomo e una donna. Creati a somiglianza del loro Creatore, essi vivevano per manifestare la bellezza della creazione e per glorificare Dio in ogni momento della giornata …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti