IRAN Liberato il pastore pentecostale Asserian

6 Luglio 2013 –Teheran E’ stato rilasciato su cauzione il pastore pentecostale Robert Asserian, membro delle Assemblee di Dio presenti nella capitale iraniana. La liberazione, avvenuta martedì 2 luglio, è stata riferita dall’organizzazione Middle East Concern (MEC). Il leader cristiano era stato arrestato lo scorso 21 maggio mentre guidava un incontro di preghiera. La sua casa era stata perquisita e il suo computer e i suoi libri erano stati confiscati.Secondo quanto riporta a Fides Middle East Concern, in Iran anche le comunità cristiane legalmente riconosciute vengono poste sotto pressione per far cessare l’uso della lingua Farsi nei loro incontri di preghiera e nelle celebrazioni religiose.

La BosNewsLife fa sapere , malgrado il rilascio del pastore Asserian, che le autorità islamiche intendono mantenere alta la vigilanza, e diffidare i gruppi ritenuti una minaccia per il loro potere, comprese le chiese cristiane in crescita.Questi incidenti appaiono come un tentativo di impedire la celebrazioni del culto in lingua farsi, la lingua della maggioranza degli iraniani, spiega George O. Wood, Segretario generale delle Assembles of God (AOG) americane. E’ permesso celebrare il culto in lingua armena, lingua di una minoranza di iraniani, non parla e nemmeno comprende.

Wood esprime tutta la sua preoccupazione per il futuro delle AOG. Iraniane, come pure per la mancanza di notizie sulle sorti del pastore Asserian, affermando che si tratta di un pericoloso precedente per le chiese di lingua farsi del paese.

Simili iniziative hanno fondamentalmente lo scopo di impedire la libera testimonianza dell?Evangelo nel paese?, ha aggiunto Wood. Il timore è che il regime possa chiedere la pena d morte per i pastori, accusandoli di apostasia e di abbandono dell?islam.

Sono giù numerosi i pastori detenuti, tra i quali il pastore evangelico Behnam Irani, delle cui condizioni di salute si hanno notizie negative, detenuto nel famigerato carcere Ghezel Hesar Prison in Karaj, uno dei peggiori del paese.

Le AOG fanno appello all?amministrazione americana, perchè faccia pressione sul governo iraniani, per ottenere il rilascio del pastore Irani. Wood osserva che l’attenzione è rivolta particolarmente al pastore Saeed Abedini. Sono contento che così tanta attenzione è rivolta a lui, ha commentato Wood, ma ce ne sono molti altri in prigione a scontare una pena per la loro fede cristiana.

(Agenzia Fides)

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

ULTIMO VIDEO DAL CENTRO BENIAMINO - ANGOLA

Il lavoro missionario nel centro Beniamino AMEN, a Funda, in Angola va avanti. Questo è l’ultimo video che la sorella Lidia, direttrice del centro, ha postato su Facebook …
Leggi Tutto

HO FINITO LA CORSA...

di Agostino Masdea   –  Messaggio predicato il 9 Novembre 2000 in occasione del funerale della sorella Anna Bracco, moglie del pastore Roberto Bracco, fondatore della nostra comunità. i) Vogliamo in questo giorno particolare benedire il Signore e siamo qui per dare il nostro ” arrivederci ” alla nostra cara sorella. Vogliamo anche  manifestare il nostro affetto e il nostro sentimento cristiano ai figli, ai parenti tutti. Le nostre …
Leggi Tutto

LE COMPASSIONI DI DIO

di Agostino Masdea   –  E Gesù, sbarcato, vide una grande folla e ne ebbe compassione, perché erano come pecore senza pastore, e prese a insegnare loro molte cose. (Marco 6:34) La visione che si prospettò davanti al Signore quando discese dalla barca in questo passo dell’evangelo di Marco è simile a quella che si presenta davanti ai nostri occhi ogni giorno: folle immense di uomini che vanno e …
Leggi Tutto

Il mantello d'Elia

Sermone di David Wilkerson   –  Il capitolo 2 del secondo libro dei Re contiene uno dei racconti più spettacolari di tutto l’Antico Testamento. Questo passo parla del vecchio profeta Elia e del suo servo Eliseo. Quando inizia il racconto, Dio ha appena informato Elia del fatto che il suo ministero sulla terra è finito. Adesso egli deve attraversare il fiume Giordano, per andare in un certo luogo, dove …
Leggi Tutto

RIVOLUZIONE D’EQUILIBRIO

di GEORGE VERWER – L’equilibrio spirituale è qualcosa che deve essere reale per ognuno di noi. Se uno ne comprende solo superficialmente i principi, allora egli ben presto troverà che essi non saranno in grado di sostenere il confronto col mondo secolare. È una mia profonda convinzione che il discepolato non è solo per operai a tempo pieno. Il discepolato è per ogni credente. Il discepolato non è …
Leggi Tutto

ABRAMO O LOT ?

Abramo o Lot, non Abramo e Lot! Quando Abramo, ubbidendo alla chiamata di Dio, usci da Ur, il racconto della Genesi dice che:  Terah prese Abramo suo figliolo e Lot…e uscirono insieme da Ur dei Caldei, per andare nel paese di Canaan. (Genesi 11:3). All’inizio di questo viaggio erano Abramo e Lot, perchè Lot accompagnava suo zio e godeva l’insigne privilegio di camminare con il padre di tutti …
Leggi Tutto

L’AMORE PERFETTO CACCIA VIA LA PAURA.

di FILIPPO WILES  –  «Perché avete paura, o gente di poca fede?» In un mare burrascoso ove le onde infuriate dal vento coprivano la barca, sembra una domanda ingiusta ed illogica. Che altro potevano fare quegli uomini terrorizzati se non gridare? Eppure Colui che domanda non provoca inutilmente perché Egli è amore. Come i discepoli, così tutte le persone, compresi i credenti, talvolta sono schiavi della paura. C’è …
Leggi Tutto

Roberto Bracco: Venite a me

Sermone di Roberto Bracco …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti