Nel 2012 uccisi 105 mila cristiani nel mondo.

“Tra di essi anche martiri consapevoli”.  Il sociologo delle religioni Massimo Introvigne in un’intervista alla Radio Vaticana ha dichiarato: “Aree a rischio i Paesi con forte presenza del fondamentalismo islamico, regimi totalitari comunisti e Paesi dove l’identità nazionale si identifica con una religione ed essere cristiani equivale a tradimento”.  

In particolare in alcune nazioni come la Nigeria, la violenza contro i cristiani è in continuo aumento. Nel giorno di Natale altri sei martiri, crivellati a colpi di arma da fuoco in una chiesa nel nord della Nigeria, si vanno ad aggiornare ad un bilancio di sangue impressionante: nel 2012 sono 105 mila i cristiani uccisi nel mondo.

Un bollettino che merita di essere spiegato, per andare oltre il freddo dei numeri.  Massimo Introvigne, sulla base dei dati diffusi dal Centro “David Barret”, negli Stati Uniti, spiega che ormai in molte nazioni frequentare una chiesa è diventato pericoloso”. Egli aggiunge: “Tra le vittime anche martiri consapevoli”. “Nel 2012, sono stati uccisi per la loro fede 105 mila cristiani: questo significa un morto ogni 5 minuti. Le proporzioni, dunque, sono spaventose” continua Introvigne, che poi rileva: “Non sono tutti martiri nel senso teologico del termine, tuttavia all’interno di questo numero ce ne è uno, più piccolo certamente, che comprende persone che molto consapevolmente offrono la loro vita (per la loro fede) e spesso pregano anche per i loro persecutori e a questi offrono il perdono”.

Dove è pericoloso essere cristiani. “Le aree di rischio – spiega il sociologo delle religioni e fondatore del Cesnur – sono molte, se ne possono identificare sostanzialmente tre principali. I Paesi dove è forte la presenza del fondamentalismo islamico, come la Nigeria, la Somalia, il Mali, il Pakistan e certe regioni dell’Egitto. I Paesi dove esistono ancora regimi totalitari di stampo comunista, in testa a tutti la Corea del Nord. E i Paesi dove ci sono nazionalismi etnici, che identificano l’identità nazionale con una particolare religione, così che i cristiani sarebbero traditori della Nazione, penso alle violenze nello stato dell’Orissa, in India”.

“Da una parte – osserva ancora Introvigne – c’è la persecuzione cruenta, i morti ammazzati e le torture, che derivano da alcune specifiche ideologie: l’ideologia del fondamentalismo islamico radicale, le versioni più aggressive degli etno-nazionalismi e, naturalmente, quanto ancora sopravvive della vecchia ideologia comunista”.

 

Fonte: “La repubblica” 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LE DUE CASE

di AGOSTINO MASDEA   –  Perciò, chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, io lo paragono ad un uomo avveduto, che ha edificato la sua casa sopra la roccia.  Cadde la pioggia, vennero le inondazioni, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa; essa però non crollò, perché era fondata sopra la roccia.  Chiunque invece ode queste parole e non le mette in pratica, sarà paragonato ad …
Leggi Tutto

TUTTI PARLAVANO IN EBRAICO.

  di Stanley H. Frodsham  –   Sono nato in Austria da genitori giudei e conosco l’ebraico fin dalla mia infanzia. Mi trovo in America da sei anni un mio ricco zio che abita a Seattle Washington, mi scrisse di andare a lavorare nella sua azienda e io andai.  Un piovoso martedì dell’inverno scorso mi trovai a passare davanti all’edificio di una missione alla settima strada di quella città …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: LA MIA PROTEZIONE SU CHI CONFIDA IN ME

Si rallegreranno tutti quelli che in te confidano; manderanno grida di gioia per sempre. Tu li proteggerai, e quelli che amano il tuo nome si rallegreranno in te. (Salmo 5:11 – Nuova riveduta) Nella versione Riveduta della Bibbia questo verso viene tradotto con “Tu stenderai su loro la tua protezione” . La Bibbia Amplificata dice “metti una copertura su di loro ‘. Quando penso a questa promessa, immagino che il nostro Padre distende …
Leggi Tutto

RIVOLUZIONE D’EQUILIBRIO

di GEORGE VERWER  –  L’equilibrio spirituale è qualcosa che deve essere reale per ognuno di noi. Se uno ne comprende solo superficialmente i principi, allora egli ben presto troverà che essi non saranno in grado di sostenere il confronto col mondo secolare. È una mia profonda convinzione che il discepolato non è solo per operai a tempo pieno. Il discepolato è per ogni credente. Il discepolato non è …
Leggi Tutto

VAI, IO MANDO TE!

di MIKE BROWN  –  Il cuore di Dio è un cuore missionario. Egli desidera che il popolo che ha creato viva con Lui per sempre. Questo è il primo motivo per cui ci ha creato, affinché potessimo avere comunione con Lui, conoscerlo e così essere Suoi. Ciò era, ed è il Suo cuore. Egli, dopo tutto, è chiamato il Padre celeste.  La caduta dell’uomo non ha cambiato le …
Leggi Tutto

Dio Opera Attraverso Le Chiese.

 di  VANCE HAVNER Gesù Cristo affidò a comunità locali il compito li continuare la Sua opera. Nell’ultimo capitolo delle età della Chiesa, Egli sta ancora parlando a definite comunità in vari luoghi. Sarebbe un grande giorno per le nostre chiese se esse fossero persuase ad interrompere ciò che stanno facendo per ascoltare l’ultimo messaggio del Signore per esse. Ripetutamente Egli fece questa esortazione: “Chi ha orecchio ascolti ciò che …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto
LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  -  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così ...
Leggi Tutto
La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

La Maddalena ai piedi di Gesù – Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E' stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela ...
Leggi Tutto
Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio - dopo aver fatto un patto con il diavolo ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

di Jim Cymbala  -   Paolo disse a Timoteo, che allora era pastore ad Efeso: "Fai l'opera di evangelista e adempi interamente il tuo ministero” (2Timoteo 4:5).   Dobbiamo ricordare che il motivo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti