La storia di una vedova musulmana che ha incontrato Gesù.

di Erich Bridges  –   Una squadra di soccorso cristiana ha sentito parlare di una vedova siriana bisognosa,  che viveva nei pressi di un villaggio libanese, vicino al confine con la Siria. Così decisero di portarle del cibo. Ma a quanto pare, Gesù era stato lì prima di loro.

A causa dalla guerra civile in Siria, la vedova musulmana, con i suoi tre figli, si erano rifugiati in Libano – insieme ad altri 100.000 siriani. Stava osservando il tradizionale periodo di 40 giorni di solitudine e di lutto per piangere il marito morto, e non aveva ricevuto nessun aiuto dalla locale società  islamica. Quando i cristiani bussarono alla sua porta, la vedova si presentò completamente vestita di nero, con un velo scuro sul volto. Ha spiegato il suo periodo di auto-isolamento. Così gli dissero che avrebbero lasciato il cibo fuori dalla porta, ma lei inaspettatamente li ha invitati ad entrare. Si sedettero con lei e con i suoi figli sul pavimento di quella provvisoria abitazione.

“Chi siete?” Chiese la donna con una certa ansia.
“Tu non ci conosci, ma abbiamo un grande amore nei nostri cuori verso di voi”, rispose il responsabile della squadra, spiegando perché aiutavano i rifugiati siriani. “Questo è l’amore che viene da Dio, che ha operato nella nostra vita.”

Con loro grande stupore, lei rispose togliendosi il velo – cosa insolita per la sua conservatrice cultura musulmana. Poi le parole vennero fuori come un fiume.

“Voglio dirvi cosa mi è successo ieri», disse, con la voce scossa per l’emozione. “Mentre stavo dormendo durante la notte, qualcuno ha bussato alla mia porta. Ero così spaventata,  ma ho aperto la finestra per vedere chi fosse. Non c’era nessuno. Dopo un po’,  ho sentito di nuovo bussare. Il cuore mi batteva così forte, così sono andata a sedermi accanto alla porta, e lì mi sono addormentata.

“Mentre dormivo, qualcuno ha messo la mano sulla mia spalla. Mi ha detto: ‘”Tu non mi conosci. Io so che stai passando per una grande sofferenza. Anch’io ho sofferto molto. Ma io non ti lascerò sola. Domani manderò qualcuno che ti parlerà di me. Ascoltalo.”

Quando finì la storia, si mise a piangere. Si voltò verso il responsabile della squadra e disse: “Mi parli di questa persona che ho visto nel mio sogno.”

Con gli occhi pieni di lacrime, egli gli parlò di Gesù Cristo, il Messia, l’amico delle vedove, degli orfani e degli emarginati. “Questo libro che sto per darvi vi spiegherà l’amore di Dio”, gli promise, dandole una Bibbia con un ulteriore aiuto per consentire a lei ed ai suoi bambini di sopravvivere per il periodo di lutto.

La vedova in seguito tornò in Siria. Nessuno sa con certezza che cosa ne è stato di lei. Ma Dio lo sa!

 

Fonte http://blog.godreports.com/

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

FAVORITI NELL'AMATO SUO FIGLIO.

Efesini 1:6  –   i.  –  A volte ci capita di avere l’imbarazzo della scelta. E’ come se trovandoci davanti  ad uno scrigno pieno di perle o pietre preziose dovessimo sceglierne una tra le tante….!  La lettera agli Efesini è come quello scrigno: solo in questi primi … Leggi Tutto

UN SEGRETO SULLA GRAZIA

di Max Lucado  –  Ecco un segreto sulla GRAZIA:  dieci piccole parole che spiegano tutto quello che c’è da sapere: “Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi?” (Romani 8:28). Da un lato questo concetto può sembrare cosi semplice, in realtà, queste parole … Leggi Tutto

CREDENTI INCREDULI

di LEONARD RAVENHILL –  Uno di questi giorni qualche anima semplice prenderà la Parola di Dio, la leggerà e crederà. Allora noi altri ci sentiremo imbarazzati. Noi abbiamo adottato la conveniente teoria che la Bibbia sia il Libro da spiegare, laddove innanzi tutto si tratta di un … Leggi Tutto

"Umiltà: il Cuore di un Servo"

AGOSTINO MASDEA: “Umiltà: il Cuore di un Servo” – Sermone sul testo di Filippesi 2:1-11  ” 1 Se dunque vi è qualche consolazione in Cristo, qualche conforto d’amore, qualche comunione di Spirito, qualche tenerezza e compassione, 2 rendete perfetta la mia gioia, avendo uno stesso modo di pensare, uno … Leggi Tutto

PER TUTTI I TEMPI E PER TUTTI GLI UOMINI

di  ANDRÉ THOMAS BRÈS  –    Quando si legge il libro degli Atti, ci si rende conto che lungi d’aver avuto luogo una volta per tutte, la Pentecoste non ha cessato di riprodursi. Alla fine del IV capitolo, leggiamo di una Pentecoste accordata a coloro … Leggi Tutto

Dio vuole salvare il peccatore

di JACK HAYFORD  –  L’onestà verso Dio è una premessa indispen­sabile per una preghiera efficace. Se non ri­spettiamo questa premessa corriamo il rischio di finire nella trappola che Satana, il nostro nemico mortale, è sempre pronto a tenderci. Finiremo quindi per cadere in un circolo … Leggi Tutto

Argomenti Biblici

CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia ...
Leggi Tutto
C'È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

C’È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

di BURKHARD VETSCH -  «Prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i ...
Leggi Tutto
Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

​     Sermone di Agostino Masdea  -  1 Corinti 3  - "La Chiesa, il tempio di Dio". Da cosa ...
Leggi Tutto
LA FATALE RISPOSTA DI DIO

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan -   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo ...
Leggi Tutto
SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  -  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti