Tanzania: Tensioni e disordini dopo gli attacchi alle chiese cristiane

DODOMA,  TANZANIA (BosNewsLife) –  Molti cristiani in Tanzania hanno avuto difficoltà a trovare un luogo di culto domenica 4 novembre, dopo che militanti islamici avevano attaccato e incendiato almeno tre chiese e danneggiato altre proprietà cristiane, nella città del più grande paese dell’Africa orientale come riferito da  funzionari locali. La polizia dice di aver arrestato 122 seguaci del gruppo separatista islamico “Associazione per la mobilitazione e propagazione islamica  (UAMSHO) che presumibilmente sono stati coinvolti nelle rivolte nella città di  Dar es Salaam. Negli scontri del  12 ottobre nella periferia di Dar es Salaam, la bandiera UAMSHO è stata issata sopra la Chiesa evangelica delle Assemblee di Dio, come riferito da testimoni.

Non ci sono state segnalazioni di feriti in quella che comunque  rimane di una situazione instabile e imprevedibile..

I Cristiani hanno detto che la violenza è iniziata da un incidente, avvenuto il 10 ottobre, in cui un ragazzo cristiano era stato presumibilmente “indotto a dissacrare” il Corano, ritenuto  libro sacro dai musulmani. Dopo l’incidente una folla di musulmani ha minacciato di uccidere il ragazzo.

CUSTODIA PROTETTIVA

Quando la polizia ha portato il ragazzo in custodia protettiva, i MOB  hanno preso d’assalto la stazione di polizia, chiedendo la consegna del ragazzo per punirlo.  Il nome del ragazzo non è stato dichiarato subito.

L’ UAMSHO, secondo il riporto,  ha strumentalizzato l’incidente per aumentare le tensioni nella campagna di rendere indipendente l’arcipelago semi-autonomo dello Zanzibar dalla Tanzania. Le violenze contro i cristiani sono in aumento sia sulla terraferma sia soprattutto a Zanzibar, che è principalmente a maggioranza musulmana. Secondo quanto riferito da Barnabas Fund  un pastore locale, di cui non viene fatto il nome per motivi di sicurezza,  ha dichiarato: «Le chiese hanno molto timore del gruppo islamico separatista UAMSHO, e temono  che disordini possono scoppiare  ancora».  

 

Fonte: BOSNEWSLIFE

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

CORRIE TEN BOOM E IL RAPIMENTO

“Il mondo è insanabilmente malato e sul punto di morire. Il Medico per eccellenza ha già firmato il certificato di morte, ma ancora c’è molto da fare per i cristiani. Il loro compito è di essere fiumi d’acqua viva, canali di benedizione per coloro che sono ancora nel mondo e possono esserlo, perché sono dei Vincitori. I cristiani sono ambasciatori per Cristo, dei rappresentanti dei cieli per questa generazione …
Leggi Tutto

LA CONVERSIONE DI GUIDO SCALZI

Dal Convento a Cristo. Il Signore non si è mai stancato di cercarmi. Fin da bambino ho desiderato di servire Iddio, da quando avevo otto – nove anni. Guardando il creato e le bellezze che c’erano in esse, mi resi conto che qualcuno aveva fatto tutto ciò. Nacque in me il desiderio di servire questo Dio che ha creato il cielo e la terra. Essendo di famiglia cattolica, …
Leggi Tutto

SALVATO DAL FALLIMENTO

R. G. LETOURNEAU (1888 – 1969) – Egli mi ha tratto fuori da una fossa di perdizione, dal pantano fangoso; ha fatto posare i miei piedi sulla roccia, ed ha stabilito i miei passi. Egli ha messo nella mia bocca un nuovo cantico a lode del nostro Dio. Molti vedranno questo e temeranno e confideranno nell’Eterno? (Salmo 40: 2, 3). –  Giobbe disse:  Il mio orecchio aveva sentito parlar di …
Leggi Tutto

LA SHEKINAH MANCANTE

“Shekinah”: parola ebraica che descrive la nuvola scintillante che aleggiava sul coperchio dell’arca, simbolo ed espressione della gloria di Dio.  di A. W. TOZER  –  Viviamo in giorni nei quali l’opera del Signore è portata avanti da personalità brillanti secondo i metodi del mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo. Come è importante perciò considerare il consiglio di uomini di Dio sinceri e umili, che tengono ascosta la loro personalità …
Leggi Tutto

DOMANDE PER GLI AMICI CATTOLICI, RIGUARDO GESÙ E IL PERDONO.

di Matt Slick  –   I cattolici hanno il confessionale, i sacerdoti, la penitenza, i sacramenti, i santi e Maria, e tutti in un modo o in un altro incidono sul  perdono dei peccati. In confessionale, il Cattolico confessa i suoi peccati a un sacerdote che gli da l’assoluzione e gli  prescrive la penitenza – un mezzo necessario per il perdono (CCC 980) “con la quale i peccati commessi …
Leggi Tutto

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  –  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e il vento si sono manifestati contemporaneamente, e fu quel tipo di battesimo che segnò una nuova era, perché segnò la nascita della chiesa di Gesù Cristo. Ed è stato quel fuoco, quel battesimo, che ha trasformato quei discepoli …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

LA FEDE

LA FEDE

da un sermone di Smith Wigglesworth  -  «Per fede Abele offerse a Dio un sacrificio più eccellente che Caino… per fede Enoch fu trasportato per non veder la morte... per ...
Leggi Tutto
Calvario

Calvario

di John Charles Ryle  -  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non ...
Leggi Tutto
La tua parola mi ristora

La tua parola mi ristora

di N.A. WOYCHUK  -  Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomi­ni, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere ...
Leggi Tutto
LA PACE E’ POSSIBILE!

LA PACE E’ POSSIBILE!

di J. F. Walvoord   -  Desideriamo la pace nel mondo.  Ai nostri giorni sono pochi i quesiti che ci inducono a meditare, certamente non tanto quanto la domanda: E’ ...
Leggi Tutto
CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

«Il calice della benedizione che benediciamo, non è la comunione col sangue di Cristo? Il pane che noi rompiamo, non è la comunione col corpo di Cristo? Siccome vi è ...
Leggi Tutto
L'UNICA VIA

L’UNICA VIA

di OSWALD J. SMITH - Un banchiere ed un industriale sedevano l'uno di fronte all'altro negli uffici della banca. L'industriale parlava molto animatamente, quando all'improvviso l'altro interruppe. "Ridicolo! Assurdo! Pazzesco!" esclamò l'orgoglioso ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti