Domenica 7 Ottobre – Giornata di preghiera per Gerusalemme. Per essere la “più grande iniziativa di preghiera della storia”.

La “Giornata di preghiera per la pace di Gerusalemme” che ogni anno si svolge nella prima Domenica di Ottobre e riunisce milioni di persone che pregano per Israele, potrebbe, secondo gli organizzatori, essere il più grande evento di preghiera della storia, nel suo genere.  

“E’ la più grande iniziativa di preghiera nella storia per Gerusalemme e Israele, con l’appoggio e l’adesione di più di 1.400 leaders cristiani e oltre 300.000 congregazioni in oltre 175 nazioni, compreso  le chiese sotterranee in Cina e sette paesi musulmani”,ha spiegato Miriam Rodlyn Park, co-coordinatore mondiale per l’evento, in una e-mail al  Christian Post.

L’organizzazione ha iniziato ad incontrare nel 2002 i principali leader politici e religiosi di Israele e degli Stati Uniti, fino a costruire quello che oggi è il più grande movimento di preghiera nel suo genere.

 Quest’anno c’è la possibilità, tramite il sito web “KeepTree.com” di inviare video di preghiera per le persone in Israele. Inoltre, le persone in Israele sarà in grado di vedere direttamente le preghiere in loro favore, registrate sul sito.

“La prima risposta in ogni situazione è sempre la preghiera. Cioè, i cristiani di tutto il mondo, da tutte le denominazioni ed età, si stanno mobilitando per pregare per la pace di Gerusalemme. Sebbene le altre attività siano redditizie ed importanti, la preghiera è il fondamento e la potenza che sta dietro qualsiasi reale benefico cambiamento”, “Park ha aggiunto.

 Il sito dell’evento, DayToPray.com , insiste sul fatto che è importante sostenere Israele, perché inizialmente la chiesa era interamente ebraica, e rimase tale fino a quando il Vangelo cominciò a diffondersi per tutto il mondo.

“La Scrittura dichiara che verrà un tempo in cui tutte le nazioni del mondo si rivolteranno contro Israele. È così altamente concepibile questo possa accadere nel nostro tempo che è fondamentale stabilire perché dobbiamo sostenere con la preghiera Israele oggi”, aggiunge il sito web.

 DayToPray.com contiene anche informazioni su come gli individui e le organizzazioni possono essere coinvolti nell’importante evento preghiera il 7 ottobre.

http://global.christianpost.com/news/day-of-prayer-for-jerusalem-to-be-largest-prayer-initiative-in-history-81911/#KhoCKFbdqcmcPdJ3.99 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LA COSTANZA NELLA FEDE

di T. A. SPARKS   –  Poi Elia disse ad Acab: «Risali, mangia e bevi, poiché già si ode un rumore di grande pioggia». Acab risalì per mangiare e bere; ma Elia salì in vetta al Carmelo; e, gettatosi a terra, si mise la faccia tra le ginocchia, e disse al suo servo: «Ora va’ su, e guarda dalla parte del mare!» Quegli andò su, guardò, e disse: …
Leggi Tutto

DIO PUO' FARLO ANCORA

di  Jonathan Goforth   –  La stessa potenza che discese sui discepoli durante la Pentecoste, può discendere oggi nella tua chiesa.  Una volta un missionario mi disse che egli avrebbe desiderato dar vita ad un risveglio, ma che non gli era possibile ottenere l’aiuto di un evangelista perché la sua missione era molto fuori mano. Come se lo Spirito di Dio operi soltanto per pochi selezionati! Queste false idee …
Leggi Tutto

Il viaggio spirituale dell'attore Steve McQueen

Si dice fosse in grado di recitare anche con la nuca, non necessitava di dialoghi o fronzoli, perché la sua sola presenza incombeva in modo straordinario ad ogni fotogramma. Anche se recitava insieme agli attori più belli dello show business, Steve riusciva a metterli in ombra semplicemente venendo inquadrato dalla telecamera. I suoi penetranti occhi azzurri erano incastonati in una viso rude ma affascinante che raramente faceva trasparire forti …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: IO NON TI ABBANDONERO’ PERCHE’ SONO FELICE CHE TU MI APPARTIENGA

Poiché l’Eterno non abbandonerà il suo popolo, per amore del suo grande nome, perché è piaciuto all’Eterno di farvi il suo popolo. (1 Samuele 12:22) Molte persone vivono nella continua paura che possano essere abbandonati in qualsiasi momento. Alcuni si sentono in questo modo perché sono stati delusi in passato, mentre altri semplicemente non vivono con un profondo senso di appartenenza a qualcosa o a qualcuno. Amo questa …
Leggi Tutto

SERMONE PREDICATO DAL PASTORE AGOSTINO MASDEA nella Chiesa A.D.I. di S. Benedetto del Tronto Domenica 24 Maggio 2015 E noi tutti, contemplando a faccia scoperta come in uno specchio la gloria del Signore, siamo trasformati nella stessa immagine di gloria in gloria, come per lo Spirito del Signore. (2 Corinzi 3:18) Di gloria in gloria: vuol dire che se guardiamo a Gesù, più stiamo nella Sua presenza, come nel riflesso …
Leggi Tutto

IL CULTO

di Roberto Bracco –  “Onore reso a Dio”. Per il cristiano è anche mezzo per realizzare comunione con Dio; quindi possibilità di offrire a Dio, ricevere da Dio. Comunemente con questo nome si definiscono le riunioni che uniscono i fedeli per la celebrazione liturgica: preghiera, canto, predicazione… In queste riunioni i fedeli vogliono offrire lode a Dio, esprimere amore, gratitudine e aspettano le benedizioni della presenza di Dio …
Leggi Tutto

Consolati per poter consolare

di Agostino Masdea   –   2 Corinzi 1:3-4    “Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.   –    La seconda lettera ai Corinzi …
Leggi Tutto

LUTTO NATALIZIO

di Keith Green  –   Non dimenticherò mai la gioia incredibile del Natale e tutto ciò che mi aspettavo. La nostra casa addobbata, le luci colorate, l’odore particolare. Parenti e amici che venivano a trovarci… tutti con grandi. sorrisi e risate… e tutti con dei doni!! Quel periodo era pieno di vita, calore e voglia di dare. Sono i migliori ricordi della mia infanzia. L’aria, fuori, era fredda e …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti