Sri Lanka: Pastore delle Assemblee di Dio picchiato da una folla inferocita.

Un pastore delle Assemblee di Dio e sua moglie sono stati brutalmente attaccati da una folla in Sri Lanka dopo essere stati accusati di “diffusione del cristianesimo.”  Secondo quanto riportato dalle agenzie,  il pastore, che è anche un responsabile a livello regionale, insieme alla moglie stavano ritornando da una visita ad una famiglia della chiesa, quando improvvisamente sono stati bloccati da un SUV, e una folla di circa 40 persone li ha circondati. Hanno afferrato il pastore, lo hanno trascinato a terra e picchiato, accusandolo di “diffondere il cristianesimo”.

Il pastore e sua moglie sono stati poi trascinati nella casa che avevano appena lasciato. La folla inferocita ha chiesto al membro di chiesa e a sua figlia di dire quanto denaro avevano ricevuto dal pastore per convertirsi al cristianesimo. Nonostante le ripetute affermazioni di questa famiglia, che erano cristiani da molto tempo e che la loro decisione era stata volontaria, la folla ha picchiato di nuovo il pastore.

Anche se il pastore e sua moglie sono riusciti a scappare ed ad allertare le autorità, le loro carte d’identità, il telefono cellulare del pastore, i documenti, la Bibbia e altri oggetti personali sono stati rubati durante l’assalto.

Diversi membri della chiesa, i cui numeri di telefono erano memorizzati sul telefono del pastore hanno poi ricevuto chiamate da una persona che fingendo di essere il pastore, chiedeva loro di incontrarli in diversi luoghi. Le carte d’identità sono state restituite, ma il telefono e la Bibbia sono ancora dispersi.

“Orribili scene come questa stanno tragicamente diventando fin troppo comuni in molte aree del mondo“, dice Omar Beiler, direttore regionale delle AG World Missions per l’Eurasia. “Questo pastore, sua moglie, i figli, la loro famiglia e tutta la Chiesa hanno un disperato bisogno delle nostre preghiere.”

 Questo non è stato il primo attacco contro il pastore e la sua famiglia. Ignoti avevano già attaccato la casa del pastore il 1° Agosto, usando randelli per spaccare tutte le finestre. Anche se nessuno è rimasto ferito, l’incidente ha lasciato i figli della coppia, età 14, 10 e 8 anni, traumatizzati e impauriti, e un vetro rotto è caduto sulla culla del bambino di appena 10 settimane di età, mentre il bambino dormiva.

Greg Mundis, direttore esecutivo delle AG World Missions, dice che i cristiani sono circa 500 in quella zona dello Sri Lanka, ma anche i cristiani in tutto il paese – così come in altre aree del mondo-, subiscono persecuzioni.

“Riceviamo rapporti sempre più frequentemente di credenti che vengono perseguitati e anche uccisi in molti paesi del mondo”, dice Mundis. “Dobbiamo rispondere alla sofferenza dei nostri fratelli e sorelle in Cristo che sono stati perseguitati a causa del Vangelo, ed è nostra responsabilità  pregare per loro e difenderne la causa. “

var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

ESPERIENZE: ESSERE RIPIENI DELLO SPIRITO SANTO

di SMITH WIGGLRSWORTH – Prima di parlare della dottrina parliamo delle esperienze. All’epoca in cui il numero dei discepoli cominciava ad aumentare, gli apostoli presero la decisione di non occuparsi più del servizio delle tavole, per potersi consacrare totalmente alla preghiera e al ministerio della Parola. E’ importante che tutti i ministri di Dio siano continuamente in preghiera e si nutrono costantemente delle verità della Scrittura. Nessuno può …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

SCEGLIETE OGGI CHI VOLETE SERVIRE  (Giosuè 24) …
Leggi Tutto

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E’ stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela e salva chiunque lo cerchi. E’ stata una fiaccola accesa dell’Evangelo portando la luce negli ambienti intellettuali e di spettacolo della capitale. Leggete la sua testimonianza. (A.M.) Ventenne viene scelta dal regista Ferdinando Maria Poggioli nel ruolo di …
Leggi Tutto

LA BIBBIA, PAROLA DI DIO

Strappata, condannata, bruciata. Odiata, disprezzata, maledetta. Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata. Condannata dagli atei. Schernita dagli empi. Esagerata dai fanatici. Capita ed interpretata male. Oggetto d’infamia e frenesia. Negata nella sua ispirazione divina. – Eppure, essa vive: Vive – come una lampada per i nostri piedi. Vive – come una luce per i nostri sentieri. Vive – come la porta per il cielo. Vive – come …
Leggi Tutto

Certezze per il futuro: valiamo più di molti passeri!

– di Agostino Masdea  –  “Due passeri non si vendono per un soldo? Eppure non ne cade uno solo in terra senza il volere del Padre vostro.  Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati.  Non temete dunque; voi valete più di molti passeri.” (Matteo 10:29-31) Viviamo in un mondo carico di sofferenza e di dolore; cosa si può fare? Possiamo rassegnarci, spaventarci, vivere nell’ansia …
Leggi Tutto

Come Dio ci guida.

di  FRANCIS W. DIXON  –  «I passi dell’uomo dabbene con diretti dall’Eterno ed egli gradisce le vie di lui. Se cade, non è però atterrato, perché l’Eterno lo sostiene per la mano». (Salmo 37:23-24).  Per quanto m’è possibile ricordare, il Salmo 37 è stato sempre uno dei miei brani favoriti delle Scritture, e in particolare i versi 23 e 24. La ragione di ciò è che quand’ero bambino …
Leggi Tutto

ED ORA CHE INDUGI....LEVATI!

di Agostino Masdea   –  Or un certo Anania, uomo pio secondo la legge, al quale tutti i Giudei che abitavan quivi rendevan buona testimonianza, venne a me; e standomi vicino, mi disse: Fratello Saulo, ricupera la vista. Ed io in quell’istante ricuperai la vista, e lo guardai. Ed egli disse: L’Iddio de’ nostri padri ti ha destinato a conoscer la sua volontà, e a vedere il Giusto, e a …
Leggi Tutto

SERVIZIO RAI TG1 SULLA NOSTRA CHIESA

Servizio del TG1 trasmesso Sabato 1 Novembre nella rubrica TG1 DIALOGO  dopo il  TG delle 8.   …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti