Il Pastore Chuck Smith ha annunciato che il suo tumore non è più attivo.

Durante un servizio di culto che precede lo studio biblico del  Mercoledì sera, due sere fa, Chuck Smith, fondatore del movimento Calvary Chapel ha annunciato che il suo tumore al polmone si è ridotto sensibilmente e non è più attivo.

Trattenendo le lacrime al tavolo della Santa Cena, il Pastore Chuck Smith, 85 anni, ha portato il rapporto dei suoi medici del giorno precedente, che mostra come il suo tumore si era ridotto da 30 x 28 a 6 x 10 millimetri.

Prima che il Pastore Chuck entrasse nella sala c’è stato un momento di trepidazione.   “Tutti erano sulle spine”, ha affermato Bernard Aiken, uno degli usciere. “Stavamo pensando al peggio.”

La congregazione è stata per alcuni secondi in un silenzio ovattato, mentre  il tanto amato pastore stava per dare le notizie avute dai suoi medici. Quando la congregazione ha capito che era una buona notizia, l’atmosfera è cambiata radicalmente. “Tutta la gente a cominciato ad applaudire e a lodare il Signore,”  ha riportato Aiken . Molti hanno pianto di gioia insieme al mitico pastore.

La chiesa era rimasta scioccata  quando il 1 ° Gennaio del 2012,  il pastore Chuck ha annunciato nel corso del culto della mattina che aveva un cancro ai polmoni e avrebbe fatto una biopsia la settimana successiva. Alla fine del terzo servizio quel giorno, il genero, Brian Brodersen, insieme ad altri pastori della chiesa, lo ha unto con olio, e pregato per la sua guarigione.

In effetti, il Pastore Chuck ha detto che questa buona notizia è stata una risposta alle molte persone che hanno pregato in tutto il mondo, dando per questo ogni lode, onore e gloria a Dio.

Pastor Chuck detto che i medici hanno confermato che il tumore non è più metabolicamente attivo, sta morendo.

Le analisi ematici, che rivelano la presenza di cellule tumorali, era sceso da 15,5 a 6,4. Il valore normale è inferiore a 3.

“C’erano più di mille persone presenti”, ha dettto un altro uscere, Michael Wayne. “Ed è stato un momento veramente emozionante.” A Dio la gloria!

Fonte: http://www.godreports.com/

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

METTERE DIO AL PRIMO POSTO NELLA PROPRIA CASA

di Rex Humbard –  “Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne”. Genesi 2:24  –  Così come madre aquila protegge i suoi piccini e allo stesso modo li guarda mentre sviluppano l’abilità dell’avere cura di loro stessi, così ogni membro di una casa cristiana dovrebbe proteggere ed incoraggiare gli altri della sua stessa casa. Il matrimonio …
Leggi Tutto

FOLLA

di R. REED  –   E questo tanto più dovete fare, conoscendo il tempo nel quale siamo; poiché è ora ormai che vi svegliate dal sonno; perché la salvezza ci è adesso più vicina di quando credemmo. La notte è avanzata, il giorno è vicino; gettiamo dunque via le opere delle tenebre, e indossiamo le armi della luce. Camminiamo onestamente come di giorno; non in gozzoviglie ed ebbrezze; non …
Leggi Tutto

cross-and-fire

di THOMAS BALL BARRATT  (1862-1940) – (Fondatore del Movimento Pentecostale in Norvegia)  –  Sia lodato il Signore! Vi sono molti cristiani, sia tra i ministri del Vangelo e sia tra i laici, che pregano per il risveglio ed attendono. Essi hanno già udito il suono di molte acque. Il risveglio sta per venire, il risveglio sta per venire! Alleluia! Quando sarà venuto, molti di coloro che hanno pregato …
Leggi Tutto

LA SPOSA SI PREPARA (Ruth 3:1-6)

di Agostino Masdea  –   Abbiamo visto nella meditazione precedente come Ruth comincia a esperimentare la grazia e la provvidenza Divina, e anche se costretta dalle circostanze ad un umile lavoro, inizia a scoprire che quell’Iddio che ha scelto di adorare e servire al posto dei suoi falsi dei moabiti, è un Dio fedele e misericordioso. Abbiamo anche paragonato la sua figura alla figura della chiesa di Gesù Cristo, …
Leggi Tutto

E’ pericoloso "beffarsi" dell’Iddio Onnipotente.

Anche nel dopoguerra continuava ad infierire la persecuzione contro i Pentecostali, perché la circolare Buffarini-Guidi continuava ad essere in vigore, e questo nonostante la Costituzione Italiana, entrata in vigore il 1° gennaio 1948 affermasse nel 19° articolo: ‘Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purché non si …
Leggi Tutto

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E’ stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela e salva chiunque lo cerchi. E’ stata una fiaccola accesa dell’Evangelo portando la luce negli ambienti intellettuali e di spettacolo della capitale. Leggete la sua testimonianza. (A.M.) Ventenne viene scelta dal regista Ferdinando Maria Poggioli nel ruolo di …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Niente sarà impossibile per chi ha una fede anche piccola

E Gesù disse loro: «… io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: “Spostati da qui a là”, ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile. (Matt. 17:20) In questa promessa, Gesù ci dice che, anche se la nostra fede è piccola come un granello di senape, siamo in grado di dire ad una montagna di spostarsi e …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti