Tunisia – Decapitato giovane cristiano per apostasia

Domenica 1 luglio 2012 –  by Dan Wooding CAIRO, Egitto (ANS) – “Barnabas Fund” riporta che la televisione egiziana ha trasmesso un video che riprende  un giovane, convertito dall’islam al cristianesimo, mentre viene ucciso da musulmani. Il drammatico episodio, che si afferma abbia avuto luogo in Tunisia, è andato in onda su un programma chiamato Egitto Oggi. Il filmato mostra un giovane uomo, tenuto a terra da uomini mascherati, con un coltello alla gola. Un uomo canta una serie di preghiere musulmane in arabo, in maggior parte che condannano il cristianesimo. L’uomo che tiene il coltello alla gola del convertito cristiano comincia a tagliare, taglia la testa lentamente, tra grida di “Allahu Akbar” (“dio è grande”). La storia continua dicendo che il presentatore di Egitto Oggi  è stato visibilmente turbato dalle scene.

Poi, riferendosi ai Fratelli Musulmani dell’Egitto e Salafiti, che insieme hanno ottenuto la maggioranza dei seggi in parlamento del paese, ha chiesto: “Chi sono queste persone che dovrebbero governare?”

Il filmato di questa brutale decapitazione è l’ultima allarmante indicazione della violenta minaccia alla libertà religiosa nel post-primavera  araba”, ha detto un portavoce di Barnabas Fund.

Il portavoce ha aggiunto: “Ringraziamo Dio per la vita del nostro fratello tunisino e la sua fede che non ha vacillato fino alla morte. Preghiamo che la sua testimonianza possa toccare i cuori dei suoi assassini e quelli che hanno visto il filmato della sua morte perché si possano rivolgere a Cristo “.

Fonte:  ASSIST NEW SERVICE  – http://www.assistnews.net

                                                                                                                                                                                                                                     Mappa:  In rosso le nazioni dove la persecuzione contro i cristiani è più forte.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

DIFFERENZE TRA BIBBIA E CORANO

CHE COS’È IL CORANO? Il Corano è un complesso di racconti su personaggi biblici e non, compresa una raccolta di insegnamenti morali, legislative e dogmatici insieme. Secondo la tradizione islamica per realizzare quest’opera, ci si doveva affidare alla memoria dei compagni di Maometto. Maometto nacque verso l’anno 580 nella penisola arabica in una regione nota come Hijaz, tra una popolazione che aveva perso l’idea dell’Unico Dio ed era dedita …
Leggi Tutto

Che devo fare?

di Roberto Bracco  –  La tua chiesa langue a causa dell’indifferenza spirituale e della mondanità? La vanità, la carne e il peccato hanno preso il posto della consacrazione, dello spirito e della santità? La potenza celeste non si muove e non opera come operava anni addietro, gli ammalati non vengono più guariti e i tormentati liberati? Insomma ti accorgi che la tua chiesa si trova sulla strada dello …
Leggi Tutto

 Una promessa per oggi: “Io so tutto della tua vita e conosco tutte le tue vie”.

Salmo 139: 1-3  Tu mi hai investigato, o Eterno, e mi conosci.  Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo, tu intendi il mio pensiero da lontano.  Tu esamini accuratamente il mio cammino e il mio riposo e conosci a fondo tutte le mie vie.   –    Ti sei mai trovato in una stanza piena di persone e sentirti completamente solo? A volte possiamo essere circondati da tante persone nella nostra vita quotidiana, …
Leggi Tutto

ED ORA CHE INDUGI....LEVATI!

di Agostino Masdea   –  Or un certo Anania, uomo pio secondo la legge, al quale tutti i Giudei che abitavan quivi rendevan buona testimonianza, venne a me; e standomi vicino, mi disse: Fratello Saulo, ricupera la vista. Ed io in quell’istante ricuperai la vista, e lo guardai. Ed egli disse: L’Iddio de’ nostri padri ti ha destinato a conoscer la sua volontà, e a vedere il Giusto, e a …
Leggi Tutto

RISVEGLIO ARTIFICIALE

” hai nome di vivere, eppure sei morto… (Apocalisse 3:1) Quante volte nel corso dei secoli le severe parole pronunziate dallo Spirito per la Chiesa di Sardi, hanno riacquistato il loro sapore di attualità, proprio applicate a quei movimenti che hanno spento il fuoco di Dio …
Leggi Tutto

PERCHE’ PREDICHIAMO IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

“Ragione storica“. – La cristianità della nostra generazione ha smarrito il significato del messaggio della Pentecoste. Le chiese non guardano più a questa data o a quest’avvenimento come ad una meta che, come è stata raggiunta ieri, deve essere raggiunta, nel succedersi dei secoli, da ogni nuova generazione. La potenza dello Spirito Santo, l’effusione del dono divino, il battesimo celeste promesso da Gesù… sono diventate espressioni teoriche e quindi …
Leggi Tutto

LO SCOPO DEL VANGELO

 di  Watchman Nee  –  Trovandosi Egli a Betania in casa di Simone il lebbroso, mentre era seduto a tavola, entrò una donna con un vaso di alabastro di un unguento profumato di autentico nardo, di grande valore; or ella, rotto il vaso, lo versò sul Suo capo …. Gesù disse: .. ” In verità vi dico, che in tutto il mondo, ovunque sarà predicato questo vangelo, si racconterà …
Leggi Tutto

FRUTTI DI PENITENZA

GIUSEPPE MANAFO’ –  Matteo 3: 7-8  – Ma vedendo molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere, chi vi ha insegnato a sfuggire l’ira futura? 8 Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento. Giovanni Battista, anche se visse una vita solitaria nel deserto, era divenuto popolare. Egli appari come un lampo con lo spirito del profeta Elia ed il deserto stesso non era più un posto …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti