Pastore in bici per tutto il mondo per aiutare gli orfani

Gennadiy Mokhnenko, Pastore della Chiesa Good Changes Church nell’ Ucraina orientale e fondatore della Republic Pilgrim, un centro di riabilitazione per bambini ha iniziato un eccezionale progetto a sostegno degli orfani: girare in bicicletta per tutto il mondo.
Il Pastor Mokhnenko ed i pazienti del centro di riabilitazione hanno pianificato di  viaggiare in tutto il mondo in bicicletta per promuovere la loro opera. Ora, all’inizio di questo mese, il tour “Mondo senza orfani”  è iniziato da Kiev, la capitale Ucraina.

Una conferenza stampa è stata convocata a Kiev prima dell’inizio del tour ed ha riunito vari personaggi, come Gennadiy Mokhnenko, Sergey Demidovich, iniziatore del progetto di adozione “You will be found,” Ruslan Maluta, Presidente dell’alleanza “Ucraina senza orfani” e Nicolay Rykov, figlio adottivo Mokhnenko e partecipante al tour.

“Noi crediamo che ogni mattina i bambini dovrebbero poter dire “Buongiorno, mamma, buongiorno papà”. E questa è il motivo del nostro tour “, ha dichiarato il pastor Mokhnenko.

La prima parte del tour si svolgerà in Ucraina e in Russia, dal 4 al 30 Giugno. I partecipanti al progetto sono figli adottivi, con i loro genitori e gli orfani degli orfanotrofi.

Il percorso preliminare si divide in due rami principali. Uno comprende città come Kiev, Kursk, Tula, Mosca, Yaroslavl, Nizhny Novgorod, Ufa, Chelyabinsk, Kurgan, Omsk, Novosibirsk, Leninsk-Kuznetsk, Abakan, Irkutsk, Ulan-Ude, Chita, Petropavlovsk-Kamchatsky,  l’Alaska, il Canada, Seattle, Portland e Los Angeles.

La sezione europea comprende Kiev, Varsavia, Berlino, Amsterdam, Bruxelles, Lussemburgo, Stoccarda, Strasburgo, Parigi, Madrid e Lisbona, e l’ambizioso viaggio durerà per quattro o cinque anni e si concluderà negli Stati Uniti.

Gennadiy Mokhnenko ha fondato “Republic Pilgrim” nel 1998, ma l’apertura ufficiale della missione avvenne nel 2001. Hanno cominciato con il dare da mangiare ai bambini senza casa e poi li hanno cominciato a portarli dagli scantinati ai centri di riabilitazione. Lì hanno iniziato a educarli e  a prendersi cura di questi bambini.  2.500 adolescenti sono passati attraverso questo centro di riabilitazione.

Più del 50% di loro sono stati restituiti alle loro famiglie o agli orfanotrofi, oppure sono stati adottati. L’estate scorsa, i bambini adottati sono andati in giro in bicicletta  in tutta l’Ucraina con i loro genitori, con il motto “Ucraina senza orfani.”  Hanno visitato Chiese e condiviso il loro sogno – Vedere l’Ucraina senza orfani. Il tour estivo è stato il primo passo prima di diventare tour mondiale.

Fonte: ASSIST New Service – http://www.assistnews.net/Stories/2012/s12060083.htm

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

NEMICI SCONFITTI  (DEFEATED ENEMIES)

di Corrie Ten Boom. Avendo affrontato molte battaglie “non contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori del mondo di tenebre di questa età, contro gli spiriti malvagi nei luoghi celesti”, sia quand’ero in prigione in tempo di guerra sia in seguito, viaggiando per il mondo; ed avendo incontrato tanta gente – perfino cari servi del Signore- che, se pur circondati dalle potenze …
Leggi Tutto

LO SCOPO DEL VANGELO

 di  Watchman Nee  –  Trovandosi Egli a Betania in casa di Simone il lebbroso, mentre era seduto a tavola, entrò una donna con un vaso di alabastro di un unguento profumato di autentico nardo, di grande valore; or ella, rotto il vaso, lo versò sul Suo capo …. Gesù disse: .. ” In verità vi dico, che in tutto il mondo, ovunque sarà predicato questo vangelo, si racconterà …
Leggi Tutto

IL FUTURO DI ISRAELE

Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "Trought it all" di Andrae Crouch

  IN MEMORIA DI ANDRAE CROUCH   –  Giovedì scorso si è fermato il cuore del leggendario cantante evangelico, 72 anni di cui 50 trascorsi nel mondo della musica cristiana. Era stato trasportato in ospedale lo scorso 3 gennaioper le complicazioni a uno stato di salute già compromesso da diabete e cancro. Riproponiamo una delle sue tante canzoni con la storia della sua vita.       Andrae Crouch è …
Leggi Tutto

TROVARE GRAZIA

di Agostino Masdea  –  Libro di RUTH –  CAPITOLO 2   –   Introduzione. – Abbiamo visto nel cap. precedente che Ruth, nel paragone con Orpa, si differenzia, emerge e si impone alla nostra attenzione per il suo carattere. Qualcuno ha affermato che nessuna persona, se non è motivata da Dio, può fare ciò che fece Ruth. I. – RUTH, FIGURA DELLA CHIESA 1. – Il passaggio dalla terra …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Ti amo come un padre ama i suoi figli

“Come un padre è pietoso verso i suoi figli, così è pietoso l’Eterno verso quelli che lo temono.” (Salmo 103:13)  –  Il punto di questa promessa è che Dio Padre ci ama proprio come un padre amorevole ama e ha compassione per i suoi figli. Sono del continuo meravigliato delle analogie che trovo in tutta la Bibbia dove Dio vuole che noi sappiamo che Lui è veramente un Padre …
Leggi Tutto

Promessa del giorno: La mia armatura vi aiuterà a stare ritti e saldi contro le insidie del nemico.   

Rivestitevi dell’intera armatura di Dio per poter rimanere ritti e saldi contro le insidie del diavolo. Efesi 6:11  –   In Efesi 6, l’apostolo Paolo esorta la chiesa di Efeso ad indossare la completa armatura di Dio, per essere in grado di resistere contro gli attacchi del nemico. È interessante notare che l’armatura non è nostra, ma appartiene a Dio. È la sua armatura. Egli ci ha dato l’elmo della salvezza …
Leggi Tutto

Sermone A. Masdea - 4-11-2012

A. MASDEA –  RELIGIOSO NON VUOL DIRE ESSERE SALVATO (1 Corinzi 5) …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti