Notizie dalla nigeria da PORTE APERTE

VERONA – “Abbattuti ma non sconfitti” (“Crushed but not defeated”) è il titolo di un ampio dossier di Porte Aperte dedicato alla situazione dei cristiani nella Nigeria del nord, disponibile da oggi in versione sintetica anche in italiano.

Lo speciale, che nella versione internazionale conta 48 pagine ed è frutto di un lungo lavoro di documentazione, si ispira fin dal titolo alla nota espressione della seconda lettera di Paolo apostolo ai Corinzi; tabelle e supporti grafici accompagnano il lettore alla scoperta di una nazione spaccata in due: un sud con un’economia e una società stabile e un nord dissestato da insicurezza economica, insicurezza sociale e soprattutto vittima di aggressioni perpetrate da gruppi terroristici o motivate da conflitti etnici e religiosi.

A subire le conseguenze peggiori della situazione creatasi nel nord della Nigeria sono i cristiani, e la violenza su di loro erompe da varie fonti con conseguenze che i numeri sintetizzano in modo crudo e che non lasciano indifferenti. Impossibile quantificare esattamente, per motivi facilmente intuibili, il numero dei cristiani uccisi nella zona, le stime vanno dalle 9 alle 11.500 persone.

Fra il 2000 e il 2014, 1,3 milioni di cristiani hanno abbandonato il loro luogo di residenza e si sono rifugiati in comunità degli Stati nella Middle Belt (Nigeria centrale) o nel sud del Paese; nel 2015 quasi mezzo milione di loro vive tuttora sfollato a causa della violenza legata a Boko Haram, mentre più di 40 mila sono gli sfollati a causa degli attacchi degli allevatori Fulani. Tra il 2000 e il 2014, inoltre, più di 13 mila chiese nel nord della Nigeria sono state abbandonate, chiuse, oppure demolite e date alle fiamme. L’insicurezza e la conseguente forte migrazione hanno rapidamente svuotato le chiese e la partecipazione alla vita comunitaria, così come la vita privata dei cristiani, sono state pesantemente colpite.

Tra i cristiani si sono radicate sensazioni di paura e diffidenza nei confronti dei musulmani e questi stati d’animo – rileva Porte Aperte – potrebbero tradursi in una loro maggior emarginazione sia negli Stati federati del nord dove vige la sharia, sia in quelli della Nigeria centrale.

Open Doors, presente sul campo, ha potuto ascoltare molti cristiani. Ora riferisce che dalle chiese quasi svuotate dalla migrazione, da tante tensioni e conflitti sta arrivando un messaggio forte e determinato: «Molti dicono che il numero di chi persevera nonostante le perdite e i traumi è in aumento, molti sentono di sperimentare in modo crescente la presenza e la vicinanza di Dio e scorgono nella chiesa una maggior solidarietà».
Amare i propri nemici è considerata una grande sfida spirituale che è necessario affrontare, mentre il superamento della reciproca sfiducia e del disprezzo con le controparti musulmane è inteso come una sfida sociale basilare.[gp]

Il report completo (48 pagine in inglese) può essere richiesto a info@porteaperteitalia.org

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Una promessa per oggi: I miei occhi scorrono per tutta la terra per dare forza a coloro che mi appartengono.

L’Eterno infatti con i suoi occhi scorre avanti e indietro per tutta la terra per mostrare la sua forza verso quelli che hanno il cuore integro verso di lui. (2 Cronache 16:9)   –   Dio ci guarda sempre. I suoi occhi scorrono avanti e indietro in tutto il mondo per dare forza a coloro che gli appartengono. Egli non ci lascia e mai ci abbandona a noi stessi …
Leggi Tutto

Dai nostri culti

Pastore AGOSTINO MASDEA “Ostacoli nella vita cristiana”  –  Salmo 27  …
Leggi Tutto

LA PACE E’ POSSIBILE!

di J. F. Walvoord   –  Desideriamo la pace nel mondo.  Ai nostri giorni sono pochi i quesiti che ci inducono a meditare, certamente non tanto quanto la domanda: E’ possibile la pace? Questa domanda preoccupa non solo i cristiani ma anche gli aderenti ad altre religioni nel mondo ed ad altri tipi di fede, nonché coloro che si occupano di politica. Essa non si limita solo alla …
Leggi Tutto

FRUTTI DI PENITENZA

GIUSEPPE MANAFO’ –  Matteo 3: 7-8  – Ma vedendo molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere, chi vi ha insegnato a sfuggire l’ira futura? 8 Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento. Giovanni Battista, anche se visse una vita solitaria nel deserto, era divenuto popolare. Egli appari come un lampo con lo spirito del profeta Elia ed il deserto stesso non era più un posto …
Leggi Tutto

L'ORGOGLIO, IL GRANDE PECCATO

di C.S. Lewis   Tratto dal libro: Mere Christianity. Che posto occupa l’orgoglio nella nostra vita? Sappiamo che è il peccato più subdolo, spesso mascherato sotto forma di umiltà! É indispensabile che il cristiano autentico esamini se stesso e riconosca le proprie lacune prima di poter progredire nella conoscenza di Dio e arrivare ad essere utile agli altri. Riconoscere l’errore in noi stessi spalanca tutte le porte a Dio, che …
Leggi Tutto

RIGUARDANDO A GESU'

di  AGOSTINO MASDEA  –  “…deposto ogni fascio, e il peccato che è atto a darci impaccio, corriamo con perseveranza il palio propostoci,  riguardando a Gesù, capo, e compitor della fede; (Ebrei 12:1-2) (Diodati)   –   La lettera agli Ebrei ci mostra la gloria di Cristo attraverso la storia del popolo di Dio, l’Antico Testamento, cioè il tempo di preparazione per la salvezza. Ci rivela come nessun altro libro del N.T …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

COMUNIONE CON DIO

COMUNIONE CON DIO

di George Muller  -  Il Signore mi ha insegnato la verità, che per parecchi anni mi è stata utilissima per ...
Leggi Tutto
LA VIA DELLA COMUNIONE

LA VIA DELLA COMUNIONE

di ROY HESSION  -   La caduta, che è il momento nel quale l’uomo scelse se stesso anziché Dio come centro ...
Leggi Tutto
La nostra comunione è col Padre.

La nostra comunione è col Padre.

di Roberto Bracco  -  E la nostra comunione è col Padre.   1 Giovanni 1:3 La religione è oggi intesa, più che ...
Leggi Tutto
Comunione o Comunella?

Comunione o Comunella?

di Felice Leveque  |  Comunella significa associazione, accordo, specialmente per scopi equivoci. Alcuni suoi sinonimi sono combriccola, combutta, cricca. Anche se ...
Leggi Tutto
Comunione con Lui

Comunione con Lui

di C.H. Spurgeon  -  Se diciamo di avere comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti