LE ASSEMBLEE DI DIO USA SI OPPONGONO ALLA POSIZIONE DI OBAMA SUI MATRIMONI GAY

By  Michael Gryboski , Reporter Christian Post. –  Una delle più grandi denominazioni evangeliche negli Stati Uniti ha ufficialmente annunciato la sua opposizione alla posizione del presidente Barack Obama sul matrimonio omosessuale. Le Assemblee di Dio USA, una denominazione pentecostale con più di 3 milioni di membri, ha rilasciato una dichiarazione Giovedì per contrastare le recenti osservazioni del presidente che approvano il matrimonio gay. “La Bibbia insegna chiaramente che il matrimonio dovrebbe essere un impegno per tutta la vita tra un uomo e una donna”, ha detto il Dr. George O. Wood, sovrintendente generale delle Assemblee.


Anche se è diventato popolare  citare la Scrittura in modo grossolano e fuori dal contesto per asservirla a una propria agenda personale o politica, io continuerò a restare fermo su ciò che la Parola di Dio chiaramente  afferma “.

Durante le elezioni presidenziali del 2008, l’allora candidato  senatore Barack Obama non approva il matrimonio omosessuale. Nel corso della sua presidenza, man mano che la pressione da gruppi per i diritti gay cresceva, Obama ha parlato della sua posizione sulla questione come “in evoluzione”, che ha suscitato critiche sia dalla destra che dalla sinistra per la sua ambivalenza.

Domenica scorsa, il vice presidente Joe Biden ha detto alla NBC “Meet the Press” che si sentiva “assolutamente a suo agio” nell’affermare che il matrimonio omosessuale sia legale, e ha aggiunto una ulteriore pressione sul presidente per un annuncio di supporto. Dichiarazione che poi è arrivata da parte di  Obama Mercoledì:

“[Michelle ed io siamo] entrambi cristiani praticanti … quando pensiamo la nostra fede la cosa che pensiamo sia alla base  non è solo il sacrificio di Cristo al posto nostro ma anche la “Regola d’Oro”   “fai agli  altri ciò che vorresti gli altri facessero a te”, ha detto Obama, dopo aver affermato all’ ABC News che” le coppie omosessuali dovrebbero poter sposarsi “.

Secondo la posizione ufficiale delle Assemblee di di Dio, la crescente accettazione culturale dell’identità e del comportamento omosessuale, maschile e femminile, è sintomatico di un disturbo più ampio di natura spirituale che minaccia la famiglia, il governo, e la chiesa”.

“Le attività omosessuali di ogni genere sono contrarie ai comandamenti morali che Dio ci ha dato.”

Altri dirigenti della Chiesa e altre denominazioni  hanno rilasciato dichiarazioni sia per sostenere  e sia per opporsi alle osservazioni di Obama su questa questione di divisione sociale.

Joel Hunter, spesso considerato come consigliere spirituale di Obama, ha detto al Christian Post in un’intervista precedente, che era deluso dal ragionamento del presidente.

“La regola d’oro è nella Bibbia, ma non può essere utilizzata per contraddire il modello di matrimonio stabilito da Dio e ribadito da Gesù in Matteo 19:4-5,” ha detto Hunter.

“Anche se non sono d’accordo con l’interpretazione della Scrittura del presidente riguardo a questo problema, non voglio abbandonare la nostra amicizia … Mi limiterò a continuare a dirgli ciòo che io credo  la Bibbia dica, e  il resto lo lascio a Dio”.

Il Rev. Larry R. Benfield, vescovo della diocesi episcopale dell’ Arkansas, ha rilasciato una dichiarazione di sostegno alle dichiarazioni di Obama.

“Sono d’accordo con la posizione del presidente. Contrariamente alla decisione dello stato del North Carolina, il matrimonio civile di coppie dello stesso sesso, un giorno, sarà  visto come un bene per la società”, ha detto Benfield. “Attendo con ansia il giorno in cui si potranno fare tali matrimoni in questo stato,  in modo che possiamo vivere in uno spirito di uguaglianza e di giustizia”.

Le osservazioni di Obama sono arrivate il giorno dopo che gli elettori nel North Carolina hanno votato a schiacciante maggioranza un emendamento alla costituzione dello stato, nella quale  il matrimonio è definito come tra un uomo e una donna e vieta qualsiasi altro tipo di unione legale.

var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Da  D. L. Moody a Billy Graham. Tutto iniziò in un negozio di scarpe...

UNA STORIA SIGNIFICATIVA.  –  Un sabato qualsiasi a Boston, circa 150 anni fa, un tranquillo insegnante di scuola domenicale di  nome Edward Kimball si prese un giorno libero per andare a trovare ogni ragazzo della sua classe. Voleva essere certo che ciascuno avesse ricevuto Cristo. Uno dei suoi studenti lavorava come apprendista nel negozio di scarpe dello zio. Kimball entrò nel negozio ed andò nel magazzino sul retro, …
Leggi Tutto

Cosa significa essere un servo.

di Brian L. Harbour  –  Dopo la conversione, molti credenti si chiedono: “E adesso? Ora che sono stato riscattato dalla schiavitù di Satana e liberato dal peso dei miei peccati, cosa devo fare?”. Nell’introduzione della sua epistola a Tito, Paolo dà una risposta a questo interrogativo coll’appellativo che applicava a sé stesso. Lui si definiva: “Servo di Gesù Cristo”. Diverse parole greche hanno il significato di servo. “Diaconos” …
Leggi Tutto

RISVEGLIO O APOSTASIA?

di Agostino Masdea   –  Carissimi, avendo un gran desiderio di scrivervi della nostra comune salvezza, mi sono trovato costretto a farlo per esortarvi a combattere strenuamente per la fede, che è stata trasmessa ai santi una volta per sempre. (Giuda 3)  –   Stiamo vivendo un tempo estremamente difficile. La decadenza morale della società è in escalation continua. Siamo continuamente turbati dall’indecente spettacolo che questo mondo quotidianamente ci offre. Il …
Leggi Tutto

LE VIE DI DIO SONO MIGLIORI

di  G.Campbell Morgan  –  Noi scegliamo per primi; Dio sceglie per secondo. La storia dimostra, e il futuro lo verificherà, che le vie di Dio sono migliori delle nostre. Il primo Adamo fallì, il secondo Adamo ebbe successo. Il primo figlio di Adamo (Caino) fu un assassino, il secondo (Abele) fu un martire. Il primo figlio di Abramo (Ismaele) era nato dalla carne, il secondo (Isacco) fu scelto …
Leggi Tutto

coming-in-the-clouds

Dopo la prima venuta di Cristo come messia sofferente, attendiamo la seconda venuta di Cristo come messia glorioso e potente. Questo straordinario evento s’approssima sempre di più. Prepariamoci! Più sorprendente delle scene della Pentecoste — Più potente della caduta di Gerusalemme — Più significante dello Spirito che risiede in noi — Più meraviglioso della conversione di un peccatore — Più desiderato della nostra partenza per il Cielo — …
Leggi Tutto

C'È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

di BURKHARD VETSCH –  «Prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infocati del maligno. Prendete anche l’elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio» (Ef. 6,16-17). «Oh, no, mi si incita alla lotta! Ma io non ho un’indole da combattente, voglio armonia e pace! Preferirei una maschera che mi rendesse invisibile al …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

LA FEDE

LA FEDE

da un sermone di Smith Wigglesworth  -  «Per fede Abele offerse a Dio un sacrificio più eccellente che Caino… per fede Enoch fu trasportato per non veder la morte... per ...
Leggi Tutto
Calvario

Calvario

di John Charles Ryle  -  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non ...
Leggi Tutto
La tua parola mi ristora

La tua parola mi ristora

di N.A. WOYCHUK  -  Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomi­ni, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere ...
Leggi Tutto
LA PACE E’ POSSIBILE!

LA PACE E’ POSSIBILE!

di J. F. Walvoord   -  Desideriamo la pace nel mondo.  Ai nostri giorni sono pochi i quesiti che ci inducono a meditare, certamente non tanto quanto la domanda: E’ ...
Leggi Tutto
CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

«Il calice della benedizione che benediciamo, non è la comunione col sangue di Cristo? Il pane che noi rompiamo, non è la comunione col corpo di Cristo? Siccome vi è ...
Leggi Tutto
L'UNICA VIA

L’UNICA VIA

di OSWALD J. SMITH - Un banchiere ed un industriale sedevano l'uno di fronte all'altro negli uffici della banca. L'industriale parlava molto animatamente, quando all'improvviso l'altro interruppe. "Ridicolo! Assurdo! Pazzesco!" esclamò l'orgoglioso ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti