Nigeria: Un crescendo di attacchi contro i cristiani.

Sconvolgenti ondate di violenze scatenate dagli estremisti islamici Boko Haram questo inverno. Sui media campeggia l’ultimo feroce attacco al villaggio di Izghe, nello stato di Borno, dove si dice di almeno 100 persone uccise. «Ieri – riporta la Newsletter di Porte Aperte del 18 febbraio i nostri collaboratori in loco ci avvisavano che i morti erano almeno 106 e che al momento della loro visita al villaggio c’erano ancora molti corpi abbandonati per le strade, poiché la gente aveva troppa paura di un secondo di assalto per avventurarsi a seppellirli».

I fatti: «Alle 21:30 circa di sabato 15 febbraio, uomini vestiti in uniforme a bordo di veicoli e motociclette hanno assaltato Izghe (vicino al confine con il Camerun), hanno separato i cristiani dai musulmani prima di ucciderli a colpi di arma da fuoco o sgozzandoli. Dopo aver saccheggiato e ucciso, gli assalitori si sono dileguati: nessuna forza di sicurezza è intervenuta. Molti sono riusciti a fuggire, tra loro sia cristiani sia musulmani moderati. La settimana precedente, le forze militari del governo centrale, avevano bombardato zone limitrofe, in cui si supponeva vi fossero nascosti i terroristi Boko Haram, nell’intento di frenarli».

Nelle settimane precedenti, attacchi come quello di Izghe hanno colpito altre comunità cristiane. Porte Aperte riferisce di centinaia di morti nei villaggi di Sabon Gari Yamdula (stato di Adamawa), Manchok (stato di Kaduna), Kawuri e Kuthra, sempre nello stato di Borno (la Nigeria è una repubblica costituzionale di tipo federale comprendente trentasei stati). «Per quanto il presidente Goodluck Jonathan tenti di stabilire un controllo sul Paese – rileva Porte Aperte – ogni sforzo sembra inutile e sembra cozzare contro un estremismo sempre più diffuso e ben finanziato dall’esterno. […] L’obiettivo dichiarato è quello di rendere l’intera Nigeria uno stato islamico radicale, dove non ci sarà spazio per i cristiani». [gp] –

Fonte:  http://www.evangelici.net/notizie/1392978840.html#sthash.Smm3y5VZ.dpuf

e dal sito di Porte Aperte Italia

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Storie di grandi inni: “COME, THOU FOUNT OF EVERY BLESSING,”

Forse tutti gli inni sono in una certa misura autobiografici, nel senso che rivelano qualcosa dell’esperienza spirituale dell’autore. In alcuni inni, il filo autobiografico è più forte e più marcato. Come nel caso di questo inno battista scritto da Robert Robinson (1735-1790), che mentre era un apprendista barbiere, fu fortemente influenzato dalla predicazione di George Whitefield. In particolare una frase dell’ultima strofa, “incline a vagare, Signore, mi sento incline ad …
Leggi Tutto

FUOCO SPIRITUALE

Samuel Chadwick  –  ” Il nostro Dio è un fuoco consumante”. Il simbolo scelto della Sua presenza è il fuoco acceso sulla terra, e il segno preferito della Sua approvazione è la fiamma che consuma il sacrificio. Patto e sacrificio, santuario e consacrazione, erano santificati ed approvati con la discesa del fuoco celeste. “Dio che risponde per mezzo della fiamma di fuoco; Lui è Dio!” Gesù è venuto …
Leggi Tutto

LO SCOPO DEL VANGELO

 di  Watchman Nee  –  Trovandosi Egli a Betania in casa di Simone il lebbroso, mentre era seduto a tavola, entrò una donna con un vaso di alabastro di un unguento profumato di autentico nardo, di grande valore; or ella, rotto il vaso, lo versò sul Suo capo …. Gesù disse: .. ” In verità vi dico, che in tutto il mondo, ovunque sarà predicato questo vangelo, si racconterà …
Leggi Tutto

Jim Cymbala  -  1 Dicembre 2011

Giovedì 1 Dicembre 2011  –  JIM CYMBALA – Pastore BROOKLYN  TABERNACLE – N.Y …
Leggi Tutto

CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di …
Leggi Tutto

L’AMORE DI DIO È LIMITATO AGLI ELETTI?

Rispondere alla sfida calvinista sul Vangelo.   Tra i difensori evangelici contemporanei della redenzione limitata spiccano, più di tutti, R.C. Sproul e John Piper. Sproul, nato nel 1939, è stato un influente apologeta evangelico e teologo riformato per la maggior parte della seconda metà del ventesimo secolo. Dalla sua sede di Ligonier Ministries è intervenuto a trasmissioni radiofoniche, ha viaggiato per parlare a numerose conferenze apologetiche e teologiche, e …
Leggi Tutto

LA POTENZA DELLO SPIRITO SANTO

Il Risveglio della Pentecoste è la risposta di Dio ai bisogni degli ultimi giorni. Noi viviamo in giorni di grande potenza : potenza politica, meccanica, nucleare e potenza demoniaca. La violenza s’accresce ogni giorno nel mondo. La potenza dello Spirito Santo è per noi, essa ci appartiene. Sta a noi che abbiamo ricevuto il battesimo dello Spirito Santo di utilizzare questa potenza di Dio, fino al suo pieno …
Leggi Tutto

RISVEGLIO ARTIFICIALE

 di ROBERTO BRACCO  –  ” hai nome di vivere, eppure sei morto… (Apocalisse 3:1)    –   Quante volte nel corso dei secoli le severe parole pronunziate dallo Spirito per la Chiesa di Sardi, hanno riacquistato il loro sapore di attualità, proprio applicate a quei movimenti che hanno spento il fuoco di Dio.     Hai nome di vivere! Puoi avere un credo fondamentalista, una disciplina rigorosa, un’attività ecclesiastica ed …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti