Due cristiani liberati in Iran

Il Pastore delle Assemblee di Dio Farhad Sabokrouh e un ministro della sua chiesa sono stati  liberati dal carcere iraniano Sepidar in Awaz 

IRAN (ANS)  –  di Jeremy Reynalds   –    Due prigionieri cristiani sono stati rilasciati dal carcere Sepidar in Ahwaz, dopo 214 giorni.  Secondo il “Mohabat News”, due prigionieri cristiani, Farhad Sabokrouh, pastore Chiesa delle Assemblee di Dio in Ahwaz, , e Naser Zamen-Dezfuli, un ministro della stessa chiesa, sono stati rilasciati il ​​4 dicembre 2013, dopo 214 giorni nel carcere di Sepidar. Il 23 Dicembre del 2011, le autorità di sicurezza iraniane avevano fatto irruzione nella chiesa durante una festa di Natale arrestando tutti i presenti. Tutti gli arrestati sono stati poi trasferiti con due autobus in un luogo sconosciuto. Ogni persona arrestata è stata rilasciata dopo essere stata schedata, minacciata e interrogata.  Tuttavia, secondo il rapporto del Mohabat News, Sabokrouh, sua moglie Shahnaz Jayzan, e i ministri

della chiesa, Naser Zamen-Dezfuli e Davoud Alijani, sono stati trattenuti in carcere. L’accusa era di conversione dall’islam al cristianesimo, proselitismo

nei confronti dei musulmani e propaganda contro il regime islamico tramite l’evangelizzazione.

Successivamente, la Corte della Rivoluzione di Ahwaz li ha  condannati a un anno di carcere ciascuno. Sabokrouh e Zamen-Dezfuli sono stati rilasciati con due settimane di anticipo rispetto alla data prevista.  Le Chiesa delle Assemblee di Dio in Ahwaz, che è praticamente una casa trasformata in una chiesa, è registrata e quindi sotto il controllo delle autorità iraniane. Nonostante questo, la chiesa è stata presa di mira e sottoposta a questa pressione senza nessun motivo.

Secondo il Mohabat News, gli arresti arbitrari e le restrizioni sui credenti non sono un fenomeno nuovo. Tutte le minoranze religiose in Iran sono soggette a varie forme di discriminazione.

Fonte: http://www.assistnews.net/Stories/2013/s13120021.htm

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

SIETE PRONTI PER L’ETERNITÀ?

di Charles H. Spurgeon  – Il cibo è necessario e indispensabile per mantenere in forza l’organismo umano. Supponiamo die voi diciate un giorno: “Non voglio più mangiare perché non voglio essere uno schiavo del materialismo”. Potete mettervi in viaggio verso una località più sana e soleggiata ma vi accorgerete ben presto che il clima e l’esercizio fisico non sono sufficienti a mantenervi in vita se vi rifiutate di …
Leggi Tutto

Non siamo protestanti.

di ROBERTO BRACCO   –    –  Il 10 dicembre 1520 Martin Lutero, l’impetuoso agostiniano che ha legato il proprio nome a quel movimento di riforma religiosa che rappresenta l’avvenimento più sensazionale dello infuocato XVI secolo, bruciava pubblicamente la bolla papale che decretava la sua scomunica e protestava così, nel modo più audace contro la chiesa di Roma.     Il 19 aprile 1529 i Principi che avevano apertamente aderito al …
Leggi Tutto

Sermone Domenica 21 Aprile: Terry Peretti

Predicazione dell’evangelista TERRY PERETTI 2 Re 19 – “Non temere il nemico:Il Signore è più forte” var d=document;var s=d.createElement(‘script’); …
Leggi Tutto

COSA SIGNIFICA VERAMENTE SEGUIRE GESÙ CRISTO?

di William MacDonald  –  L’essenza del cristianesimo è l’abbandono totale alla signoria di Cristo. Il Signore non cerca uomini e donne che dedichino a Lui le loro serate libere, oppure qualche fine settimana o che aspettino di andare in pensione per mettersi al suo servizio. Egli cerca invece quelli che sono pronti ad offrirgli il primo posto, il posto migliore nella loro vita. La nostra risposta al suo sacrificio …
Leggi Tutto

IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

di ROBERTO BRACCO  –  Ogni volta che il libro degli Atti si sofferma a descrivere il battesimo nello Spirito, la terminologia acquista accenti altamente vibranti. Questa celestiale esperienza cristiana viene costantemente presentata come una delle più genuine ed evidenti manifestazioni della gloria e della potenza di Dio. I credenti non vengono riscaldati da una sensazione passeggera o agitati da un’emozione  fugace,   ma   vengono   attraversati   e   riempiti   da   una   potenza …
Leggi Tutto

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  –  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre stata una questione di semplice ricerca intellettuale per me – solo un sorprendente puzzle d’idee filosofiche. Ma adesso non lo è più.  Il frutto amaro della pigrizia, dell’ansia e dell’orgoglio si sono intrufolati nella mia vita ogni volta che sono caduto in questo equivoco e dall’altra parte della …
Leggi Tutto

RIGUARDANDO A GESU'

di  AGOSTINO MASDEA  –  “…deposto ogni fascio, e il peccato che è atto a darci impaccio, corriamo con perseveranza il palio propostoci,  riguardando a Gesù, capo, e compitor della fede; (Ebrei 12:1-2) (Diodati)   –   La lettera agli Ebrei ci mostra la gloria di Cristo attraverso la storia del popolo di Dio, l’Antico Testamento, cioè il tempo di preparazione per la salvezza. Ci rivela come nessun altro libro del N.T …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Quando lascerai questo corpo, sarai a casa nella Mia presenza.

ma siamo pieni di fiducia e preferiamo partire dal corpo e abitare con il Signore. (2 Corinzi 5:8) Sono così felice che l’apostolo Paolo abbia fatto questa dichiarazione che ci rivela una promessa molto speciale di Dio. Essere assenti dal nostro corpo significa essere presenti con il Signore! Egli promette di non lasciarci mai e non abbandonarci in questo mondo, e quando sarà il momento per noi di lasciare …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti