Grandi inni: Just as I am – (Così qual sono).

Questo famoso inno è stato composto da Charlotte Elliott.  Fin dalla sua giovane età Charlotte era consapevole della sua natura peccaminosa e della sua incapacità a resistere alle lusinghe del peccato. Crescendo, Charlotte si sentiva sempre più indegna della grazia di Dio e insufficiente  di fronte a un Dio perfetto e giusto. Chiese aiuto a molti pastori, i quali la consigliavano di pregare di più, di studiare la Bibbia, di compiere buone azioni, e impegnarsi a fare sempre meglio. Tuttavia, tutti questi consigli si rivelavano inutili. Per molti anni, Charlotte continuò a lottare invano contro questa sensazione di essere una peccatrice,  vivendo in un continuo stato di auto-condanna.  A questo si aggiungeva la sua precaria salute, perché dall’età di 19 anni rimase invalida.

                                                                                                                       

 Più tardi Charlotte Elliott incontrò un eminente predicatore di nome Caesar Malan. Questo incontro si sarebbe rivelato come una grande svolta nella vita di Charlotte. Gli chiese, come aveva fatto con  altri, come poteva  essere salvata. Avvertendo l’enorme peso gravante sulla  coscienza di questa giovane, Malan gli disse  con compassione, “Vai a Dio così come sei.” Charlotte chiese incredula: “Non devo essere migliore, fare più progressi, e perfezionarmi  di più?”  Malan semplicemente ripeté questa semplice, inestimabile frase: “Devi venire a Lui così come sei ” Queste poche parole ebbero un effetto profondo e indelebile su Charlotte Elliott. 

Qualche anno più tardi, nel 1836, suo fratello, che era un pastore, stava raccogliendo fondi per costruire una casa per le figlie di pastori poveri.   Charlotte voleva avere qualche piccola parte in quest’opera, ma era impedita a causa della sua infermità. Mentre di notte, non riuscendo a dormire,  meditava su come avrebbe potuto aiutare la causa, ricordò le parole del pastore  Malan: “Vai a Dio così come sei”. Charlotte decise, ispirandosi a queste parole,  di scrivere una poesia che potesse incoraggiare altri che a causa delle loro limitazioni fisiche o spirituali  si sentissero come lei inadeguati.  La poesia risultante fu pubblicata, e il ricavato delle vendite di quella poesia andò a finanziare il progetto del fratello.  

Ti sei mai sentito frustrato pensando di non poter fare di più per Gesù? Che non hai nulla di speciale da offrire?

Quella poesia diventò un inno tradotto in tutte le lingue del mondo. Migliaia e migliaia di persone diedero la loro vita a Cristo ascoltando quest’inno.  Charlotte ha scritto più di un centinaio di inni, ma questo in particolare ha influenzato più vite di quanto lei avesse mai potuto immaginare.

Billy Graham testimonia che fu salvato nel 1934 in una riunione di risveglio a Charlotte, North Carolina, condotta  dall’Evangelista Mordecai Ham, ascoltando l’inno “Just As I Am” durante  la chiamata all’altare.  Così egli ha usato quest’inno in tutte le chiamate all’altare nelle sue crociate.  Billy Graham ha usato il titolo dell’inno come titolo del suo libro autobiografico del 1997 –  “Just As I Am: l’autobiografia di Billy Graham”.

 

Così come sono,  senza attenuanti,
Ma per il Tuo sangue versato per me,
E per il Tuo invito a venire,
O Agnello di Dio, io vengo a Te!

Così come sono senza più aspettare,
per liberare l’anima mia dalla vergogna
Tu, che con il Tuo sangue puoi lavare ogni macchia
O Agnello di Dio, io vengo a Te!

Così come sono, anche se in tumulto
Con tanti conflitti e tanti dubbi,
con lotte e timori dentro e fuori di me
O Agnello di Dio, io vengo a Te!

Così come sono, povero, miserabile e cieco,
la vista, le ricchezze, la guarigione della mente,
Si, tutto ciò che ho bisogno di trovare
O Agnello di Dio, io vengo a Te!

Così come sono, Tu mi ricevi,
con accettazione, grazia, purificazione e sollievo,
Perché credo nella Tua promessa,
O Agnello di Dio io vengo a Te!

Così come sono, il Tuo amore imperscrutabile
ha buttato giù ogni ostacolo.
Ora per essere Tuo, si, soltanto Tuo
O Agnello di Dio io vengo a Te!

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Storia di un inno: IT’S WELL WITH MY SOUL

 Horatio Spafford era un avvocato di successo ed un insegnante di giurisprudenza nella Chicago del 1860. Insieme a sua moglie, Anna, erano ben noti in città, sia per la carriera legale di Spafford, ma anche perché i due coniugi erano amici e sostenitori di D.L. Moody, famoso evangelista. La città di Chicago era in forte espansione, le attività industriali erano fiorenti e lo sviluppo sociale era in forte …
Leggi Tutto

Pace e Sicurezza

Un messaggio profetico di David Wilkerson –  “Quando diranno: «Pace e sicurezza», allora una rovina improvvisa verrà loro addosso, come le doglie alla donna incinta; e non scamperanno. Ma voi, fratelli, non siete nelle tenebre, così che quel giorno abbia a sorprendervi come un ladro” (1 Tess. 5:3 – 4). Proprio in questo momento il mondo è in subbuglio e la gente si chiede: “Stiamo vedendo il ripetersi …
Leggi Tutto

LO SCOPO DEL VANGELO

 di  Watchman Nee  –  Trovandosi Egli a Betania in casa di Simone il lebbroso, mentre era seduto a tavola, entrò una donna con un vaso di alabastro di un unguento profumato di autentico nardo, di grande valore; or ella, rotto il vaso, lo versò sul Suo capo …. Gesù disse: .. ” In verità vi dico, che in tutto il mondo, ovunque sarà predicato questo vangelo, si racconterà …
Leggi Tutto

HO FINITO LA CORSA...

di Agostino Masdea   –  Messaggio predicato il 9 Novembre 2000 in occasione del funerale della sorella Anna Bracco, moglie del pastore Roberto Bracco, fondatore della nostra comunità. i) Vogliamo in questo giorno particolare benedire il Signore e siamo qui per dare il nostro ” arrivederci ” alla nostra cara sorella. Vogliamo anche  manifestare il nostro affetto e il nostro sentimento cristiano ai figli, ai parenti tutti. Le nostre …
Leggi Tutto

QUANDO C'E' PASSIONE PER LE ANIME

Testimonianza di George Verwer  –  George Verwer  frequentava ancora il college, quando fondò il ministero che diventerà poi Operazione Mobilitazione. George Verwer si convertì mentre era ancora studente. Vicino al liceo che  egli frequentava, nel New Jersey, abitava una donna di preghiera. Questa donna pregava continuamente per gli studenti di questa scuola, chiedendo a Dio di salvarli e fare di loro dei missionari. Pregò perché anche George fosse …
Leggi Tutto

COME INGRID BERGMAN HA INCONTRATO GESU'

di Chad Dou e Mark Ellis   –    Ingrid Bergman, l’attrice premio Oscar famosa per il suo ruolo nel film “Casablanca”, è stata salvata dopo aver recitato nel ruolo di una missionaria in Cina, e l’ironia sta nel fatto che la missionaria non voleva la Bergman in quel ruolo a causa della ben nota relazione adulterina che la stella aveva avuto con un regista italiano.  (R. Rossellini …
Leggi Tutto

IL GRANELLO DI FRUMENTO

Se il granel di frumento caduto in terra non muore, rimane solo; ma se muore, produce molto frutto.  (Giovanni 12: 24) Gesù stesso era quel «granello di frumento». Egli è caduto nel terreno; è morto; come risultato della Sua morte sacrificale sul Calvario, il Suo seppellimento nella tomba, la Sua resurrezione la mattina di Pasqua; è stata compiuta la promessa della redenzione del mondo e questo era il …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti