Grandi inni: “I surrender all”

Autore  –  Judson W. Van de Venter, 1855-1939  –  “Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia la troverà“. Matteo 10:39.
Il testo di questo grande inno è stato scritto dall’autore per ricordare il giorno in cui arrese completamente la sua vita a Cristo dedicandosi a pieno tempo al servizio cristiano. Fu pubblicato per la prima volta, nel 1896.

 

“I Surrender All” in un’esecuzione di ISRAEL HOUGHTON

Un inno straordinario,  scritto da Judson Weeden Van de Venter mentre conduceva la musica in una riunione nella chiesa a East Palestine, Ohio. Egli racconta: “Da qualche tempo, stavo lottando tra il cercare di sviluppare i miei talenti nel campo artistico, o dedicarmi al lavoro di evangelista a tempo pieno. Finalmente l’ora cruciale della mia vita arrivò, e mi arresi completamente. Un nuovo giorno è cominciato.  Sono diventato un evangelista e ho scoperto nel profondo della mia anima un talento fino ad allora sconosciuto per me. Dio aveva nascosto un cantico nel mio cuore, e toccando una dolce corda in me, me lo  fece cantare.”

Judson Van de Venter nacque in una fattoria nei pressi di Dundee, nel Michigan, il 5 dicembre 1855. A 17 anni diede il suo cuore al Signore. Dopo la laurea all’Hillsdale College, divenne un insegnante d’arte e poi un supervisore d’arte nelle scuole pubbliche di Sharon, Pennsylvania. Era anche un operaio laico nella  Chiesa metodista episcopale. Fu durante questo periodo che Van de Venter fu particolarmente coinvolto nelle riunioni evangelistiche che si svolgevano nella sua chiesa. Aveva studiato e insegnava musica, e suonava 13 strumenti diversi. Riconoscendo il suo particolare talento per il servizio cristiano, i suoi amici cercarono di convincerlo a lasciare l’insegnamento e diventare un evangelista. Nei successivi cinque anni,  Van de Venter era indeciso tra il ministero e l’opportunità di diventare un artista riconosciuto. Dal momento in cui decise di arrendere la sua vita a Cristo, ha viaggiato molto negli Stati Uniti, Inghilterra e Scozia, nell’opera di evangelizzazione.

Billy Graham, noto evangelista del nostro secolo, ha scritto questo tributo a Mr. Van de Venter nel libro, Hymn Crusade Story:  “Uno degli evangelisti che hanno più influenzato la mia prima predicazione era anche un autore di inni. Ha scritto ” I Surrender All, il Rev. JW Van de Venter. Egli era un regolare visitatore al Florida Bible Institute (ora Trinity Bible College) alla fine degli anni 30. Noi studenti amavamo questo gentile  signore profondamente spirituale e spesso, in inverno ci riunivamo nella sua casa a Tampa, Florida, per una serata di canto e comunione fraterna.

 

 I SURRENDER ALL (Original version)  Io m’arrendo ognor  (Versione italiana)
  1. All to Jesus I surrender;
    All to Him I freely give;
    I will ever love and trust Him,
    In His presence daily live.
    Choir:

    • I surrender all,
      I surrender all;
      All to Thee, my blessed Savior,
      I surrender all.
  2. All to Jesus I surrender
    Humbly at His feet I bow,
    Worldly pleasures all forsaken;
    Take me, Jesus, take me now.
     
  3. All to Jesus I surrender;
    Make me, Savior, wholly Thine;
    Let me feel the Holy Spirit,
    Truly know that Thou art mine.
     
  4. All to Jesus I surrender;
    Lord, I give myself to Thee;
    Fill me with Thy love and power;
    Let Thy blessing fall on me.
     
  5. All to Jesus I surrender;
    Now I feel the sacred flame.
    Oh, the joy of full salvation!
    Glory, glory, to His Name!

                                          

1. Tutto a Cristo io m’arrendo
Tutto a Cristo il cuore do;
Io da Lui solo dipendo –
Dacchè Egli mi salvò.

CORO: Io m’arrendo ognor,
Io m’arrendo ognor;

Tutto a Cristo io m’arrendo,
Io m’arrendo ognor.

2. Tutto a Cristo io m’arrendo;
Pel Suo sangue al Padre vò,
Il Suo amore ora comprendo,
Grande amore Ei mi portò.

3. Sulla croce con amore
Sparse il sangue il Redentor,
Per salvar me peccatore
D’ogni fallo e d’ogni error.

4. Di Gesù il giusto, il forte
Sono ora ambasciator,
E per esso sino a morte
Sarò sempre vincitor.

                                       

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

EGLI NON SAPEVA…

di E.K.Rusthoi  –  “Egli (Sansone), non sapeva che Dio s’era ritirato da lui” (Giudici 16,20).  –  “Or Mosè, quando scese dal monte Sinai – scendendo Mosè aveva in mano le due tavole della testimonianza – non sapeva che la pelle del suo viso era diventata tutta raggiante” (Esodo 34,29). Vorrei attirare la vostra attenzione su questi due versetti biblici che sembrano in aperto contrasto. Il primo è un …
Leggi Tutto

Roberto Bracco: Vorremmo vedere Gesù

Sermone di Roberto Bracco –  “Or tra quelli che erano saliti ad adorare a durante la festa c’ erano alcuni Greci. Costoro dunque, accostatisi a Filippo, che era di Betsaida di Galilea, lo pregarono dicendo: “Signore, vorremmo vedere Gesù”. Filippo andò a dirlo ad Andrea; a loro volta, Andrea e Filippo lo dissero a Gesù. Ma Gesù rispose loro, dicendo: “L’ ora è venuta, in cui il Figlio dell’ uomo deve …
Leggi Tutto

GUARDATE DI NON TURBARVI

di W.C MOORE   –   Mentre era ancora sulla terra, Gesù pregò il Suo e nostro Padre : « Io non Ti prego che Tu li tolga dal mondo, ma che Tu li preservi dal male » (Giovanni 20:17 – Giovanni 17:15).  Gesù quale Figlio di Dio, conosceva, e preannuncio, i tempi pericolosi, in cui noi viviamo. «Voi udrete parlare di guerre e di rumori di guerre; guardate …
Leggi Tutto

Amare il prossimo.

di Agostino Masdea  –  “E chi è il mio prossimo?” (Luca 10:27-29)  i) – Prossimo: dall’ebraico”rea” colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco ” plesion”  –  avvicinarsi. a) Prima di Gesù, anche nel v. T., ” prossimo ” e un termine riservato ai “connazionali” ai “parenti” agli amici e ai compagni. Al massimo il termine si estende allo straniero che dimora in terra di Israele; …
Leggi Tutto

I TRE ALBERI

Nelle chiese perseguitate viene? spesso e volentieri raccontata questa? parabola. Per quelli che soffrono il? carcere ? motivo di consolazione. ?In un bosco c’erano una volta tre giovani alberi, legati fra loro da uno? stretto rapporto di amicizia. Vollero? pregare insieme, affinch? non fosse la? putrefazione a mettere fine alla loro vita,? ma che il loro legno fosse utilizzato dagli? uomini. Il primo albero espresse il desiderio di? …
Leggi Tutto

666-2

di HENK SCHOUTEN  –   Molti cristiani si raffigurano l’Anticristo come il «superuomo» degli ultimi tempi ma la Bibbia lo mostra anche sotto un altro aspetto, raramente percepito dai cristiani.   –   Ci sarebbe molto da dire sull’Anticristo. Non appena si nomina questa parola, tutti vogliono sentire. Soprattutto le speculazioni su tale figura sono molto diffuse. Il numero 666 e altre caratteristiche e proprietà di questo personaggio colpiscono, soprattutto …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto
LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  -  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così ...
Leggi Tutto
La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

La Maddalena ai piedi di Gesù – Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E' stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela ...
Leggi Tutto
Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio - dopo aver fatto un patto con il diavolo ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

di Jim Cymbala  -   Paolo disse a Timoteo, che allora era pastore ad Efeso: "Fai l'opera di evangelista e adempi interamente il tuo ministero” (2Timoteo 4:5).   Dobbiamo ricordare che il motivo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti