Passione per le anime

by pastor J. D. Jones (definito: the man with the mouth of gold – l’uomo dalla bocca d’oro)   –  Quando studio le storie riportate dei vangeli, la mia attenzione è catturata e si sofferma su una importante caratteristica del carattere di Cristo –  il Suo amore smisurato per gli uomini, la sua passione per le anime. La motivazione suprema nella vita del nostro Signore era la Sua totale obbedienza alla volontà di Dio senza esitazioni. Da un altro punto di vista posso dire che l’inderogabile motivazione nella vita di Cristo era l’amore per gli uomini. La Sua meravigliosa carriera può tutto essere riassunta in termini di amore. Così l’apostolo Paolo sintetizza il tutto: “Cristo … ha amato … e ha dato” (Efesi 5:25). Nel dire che il motivo principale della vita di Cristo fu il suo amore per gli uomini, la sua passione per le anime, non sto contraddicendo quello che ho detto circa la sua obbedienza alla volontà di Dio.

    La sua obbedienza a Dio e il suo amore per gli uomini sono come il dritto e il rovescio della stessa medaglia – sono due aspetti della stessa verità. Per la volontà di Dio c’è la salvezza delle anime. Ma guardiamo la vita di Cristo, da questo punto di vista per un attimo. Questa è stata una delle Sue caratteristiche – un profondo, forte, infinito amore per gli uomini – una passione per le anime. Vi ricordate come descrisse la Sua missione e il Suo mandato sulla terra? “Il Figlio dell’uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perduto …” (Matteo 18:11).

Lo Spirito di Cristo Riprodotto

    Troviamo questo caratteristico dello spirito del Maestro riprodotto nello spirito del discepolo? Troviamo in Paolo la passione ardente per le anime?  Sì, senza dubbio. Guardando attraverso il  libro degli Atti degli Apostoli, volgendomi alle pagine delle lettere che sono giunte a noi proprio dalla mano di Paolo, vedo che l’Apostolo aveva questo segno su di lui – il segno di una passione santa per le anime degli uomini. 

” Il Figlio dell’uomo è venuto, a cercare e a salvare ciò che era perduto”, dice il Maestro.
mi sono fatto tutto a tutti, per poterne salvare in qualche modo alcuni. “ dice il discepolo Paolo (1 Corinzi 9:22).  Non c’è attinenza qui? E’ forse un caso che il  discepolo sia come il suo Signore?  il Figlio dell’uomo non è venuto per essere servito, ma per servire e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molt “, dice il Maestro (Matteo 20:28).  In quanto a me molto volentieri spenderò, anzi sarò speso per le anime vostre “, dice il discepolo (2 Corinzi 12:15). Non c’è una correlazione? Non è forse un caso di estremo amore del servo come nel suo Signore? E queste parole dell’Apostolo non erano un modo di dire! La passione più grande della sua vita fu la passione per le anime.

Non fu Gesù disprezzato e rigettato dagli uomini a causa del suo amore per i perduti? Così anche il servo divenne ” come la spazzatura del mondo e come la lordura di tutti ” (1 Cor. 4,13). Non affrontò Gesù odio e persecuzione a causa della sua santa passione? Così è stato per il servo. Affrontò la lapidazione a Listra, e i ceppi nella prigione di Filippi, le belve a Efeso e persecuzione dalle sinagoghe, e tutto a causa della sua passione per le anime degli uomini. Non sono giunte le compassioni di Gesù agli estremi confini della terra? Non aveva uno struggente desiderio per quelle “altre pecore” che non erano della stirpe ebraica? (Giovanni 10:16). Così era anche per l’Apostolo. Egli sentiva perennemente il richiamo delle regioni più lontane. “Devo vedere anche Roma”, grida. E al di là di Roma, i suoi occhi viaggiano. Quando andrò in Spagna, verrò da voi “ (Romani 15:24).

Non diede Gesù la vita, con puro amore, per la salvezza delle anime? Trovo la stessa grande passione nel servo. Lo sento gridare Desidererei essere io stesso anatema e separato da Cristo per i miei fratelli, miei parenti secondo la carne”.  (Romani 9:3). Questa passione per le anime era la passione dominante della vita di Paolo. Egli viveva per questo. Come David Brainard, che guadagnò moltitudini di anime. La reputazione, il comfort, la casa, la libertà, la vita stessa – li depose volentieri sull’altare della sua santa passione e questo sacro servizio. Sì, senza ombra di dubbio o di contestazione, l’Apostolo aveva questo marchio di Gesù – una passione ardente per le anime.

Chi oggi ha una passione per le anime?

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

NON UNIRTI AGLI INFEDELI

di John R. Rice  –  Secondo me non c’è nulla di più importante al mondo per un Cristiano del matrimonio con una persona della medesima fede. Il matrimonio è stato creato da Dio. Esso è un’istituzione santa, stabilita da Dio per il nostro beneficio. L’unione tra uomo e donna è tanto intima o preziosa nella sua continuità che in ammonio tra una persona credente e non credente non …
Leggi Tutto

CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

«Il calice della benedizione che benediciamo, non è la comunione col sangue di Cristo? Il pane che noi rompiamo, non è la comunione col corpo di Cristo? Siccome vi è un unico pane, noi, che siano molti, siamo un corpo unico, perché partecipiamo tutti a quell’unico pane» (1 Corinzi 10:16-17). L’Apostolo Paolo sentì la necessità di chiarire ai Corinzi il significato della Cela del Signore, che era, oltre al battesimo, l’unico …
Leggi Tutto

Io benedirò i costruttori di pace e li chiamo miei figli

Beati coloro che si adoperano per la pace, perché essi saranno chiamati figli di Dio. (Matteo 5:9) Come pensi si senta un padre nel vedere i suoi figli litigare in casa sua? Come padre io stesso so quanto dispiacere ho provato quando ho visto i miei figli non andare d’accordo. Il cuore di un padre è per la pace e l’armonia dei suoi figli. Quando penso a questa promessa, sono …
Leggi Tutto

Testimonianza di un credente Nord Coreano su come si vive in Corea

Kim Tae Jin ha difficolt? a parlare.?La differenza tra la sua vita in?Corea del Nord?e la sua vita ora a Seoul ? troppo grande.?”La cosa pi? difficile per me,” dice con calma, “? prendere decisioni.?La libert? di scegliere ??sconosciuta nella Corea del Nord.?Il partito ci dice cosa fare.?Eravamo trattati come gruppo, non come individui “, ricorda Kim.?”Man mano che crescevo crescevano anche i miei dubbi circa la propaganda …
Leggi Tutto

Charles Spurgeon: Predicare tra le avversità

di John Piper  –  Charles Haddon Spurgeon morì il 31 gennaio del 1892, all’età di 57 anni. Predicò per 38 anni al “Metropolitan Tabernacle” di Londra. La sua vita è ricchissima d’insegnamenti per i cristiani e specialmente per i pastori. Tutti dobbiamo affrontare le avversità e trovare in mezzo ad esse, il modo di perseverare anche nei momenti più opprimenti della vita. Tutti, allo stesso modo, devono alzarsi, fare …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io ti libererò dal male e ti salverò fino a portarti nel Mio regno.

Il Signore mi libererà ancora da ogni opera malvagia e mi salverà fino a portarmi nel suo regno celeste. A lui sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (2 Timoteo 4:18) L’Apostolo Paolo stava scrivendo a Timoteo, suo figlio spirituale, quando fece questa affermazione. Sappiamo dal racconto della vita di Paolo nella Bibbia che la sua vita è stata difficile. È stato lapidato, battuto con le verghe, ha fatto …
Leggi Tutto

"CARISMATICI"

di Roberto Bracco  –  «Fiumi di acqua viva sgorgheranno dal suo seno… » (Giovanni 7:38) Con questa potente espressione Gesù ha definito l’esperienza dei credenti ripieni di Spirito Santo; la frase chiarisce in maniera precisa e dettagliata il miracolo annunciato dal Signore ed offre quindi dei riferimenti dottrinali che non possono essere ignorati dalla teologia cristiana. Il « credente» che « riceve » (v. 39) lo Spirito non …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: La Mia bontà ha più valore della vita

Poiché la tua benignità vale più della vita, le mie labbra ti loderanno. (Salmo 63:3)  –  In questa promessa, il salmista fa una dichiarazione sulla straordinaria bontà di Dio e di come il suo amore vale più della vita stessa. Lo scrittore continua dicendo che l’unica risposta adeguata ad un amore così meraviglioso è quella di vivere la vita rispondendo all’amore di Dio  presentando a Lui i nostri corpi …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti