Passione per le anime

by pastor J. D. Jones (definito: the man with the mouth of gold – l’uomo dalla bocca d’oro)   –  Quando studio le storie riportate dei vangeli, la mia attenzione è catturata e si sofferma su una importante caratteristica del carattere di Cristo –  il Suo amore smisurato per gli uomini, la sua passione per le anime. La motivazione suprema nella vita del nostro Signore era la Sua totale obbedienza alla volontà di Dio senza esitazioni. Da un altro punto di vista posso dire che l’inderogabile motivazione nella vita di Cristo era l’amore per gli uomini. La Sua meravigliosa carriera può tutto essere riassunta in termini di amore. Così l’apostolo Paolo sintetizza il tutto: “Cristo … ha amato … e ha dato” (Efesi 5:25). Nel dire che il motivo principale della vita di Cristo fu il suo amore per gli uomini, la sua passione per le anime, non sto contraddicendo quello che ho detto circa la sua obbedienza alla volontà di Dio.

    La sua obbedienza a Dio e il suo amore per gli uomini sono come il dritto e il rovescio della stessa medaglia – sono due aspetti della stessa verità. Per la volontà di Dio c’è la salvezza delle anime. Ma guardiamo la vita di Cristo, da questo punto di vista per un attimo. Questa è stata una delle Sue caratteristiche – un profondo, forte, infinito amore per gli uomini – una passione per le anime. Vi ricordate come descrisse la Sua missione e il Suo mandato sulla terra? “Il Figlio dell’uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perduto …” (Matteo 18:11).

Lo Spirito di Cristo Riprodotto

    Troviamo questo caratteristico dello spirito del Maestro riprodotto nello spirito del discepolo? Troviamo in Paolo la passione ardente per le anime?  Sì, senza dubbio. Guardando attraverso il  libro degli Atti degli Apostoli, volgendomi alle pagine delle lettere che sono giunte a noi proprio dalla mano di Paolo, vedo che l’Apostolo aveva questo segno su di lui – il segno di una passione santa per le anime degli uomini. 

” Il Figlio dell’uomo è venuto, a cercare e a salvare ciò che era perduto”, dice il Maestro.
mi sono fatto tutto a tutti, per poterne salvare in qualche modo alcuni. “ dice il discepolo Paolo (1 Corinzi 9:22).  Non c’è attinenza qui? E’ forse un caso che il  discepolo sia come il suo Signore?  il Figlio dell’uomo non è venuto per essere servito, ma per servire e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molt “, dice il Maestro (Matteo 20:28).  In quanto a me molto volentieri spenderò, anzi sarò speso per le anime vostre “, dice il discepolo (2 Corinzi 12:15). Non c’è una correlazione? Non è forse un caso di estremo amore del servo come nel suo Signore? E queste parole dell’Apostolo non erano un modo di dire! La passione più grande della sua vita fu la passione per le anime.

Non fu Gesù disprezzato e rigettato dagli uomini a causa del suo amore per i perduti? Così anche il servo divenne ” come la spazzatura del mondo e come la lordura di tutti ” (1 Cor. 4,13). Non affrontò Gesù odio e persecuzione a causa della sua santa passione? Così è stato per il servo. Affrontò la lapidazione a Listra, e i ceppi nella prigione di Filippi, le belve a Efeso e persecuzione dalle sinagoghe, e tutto a causa della sua passione per le anime degli uomini. Non sono giunte le compassioni di Gesù agli estremi confini della terra? Non aveva uno struggente desiderio per quelle “altre pecore” che non erano della stirpe ebraica? (Giovanni 10:16). Così era anche per l’Apostolo. Egli sentiva perennemente il richiamo delle regioni più lontane. “Devo vedere anche Roma”, grida. E al di là di Roma, i suoi occhi viaggiano. Quando andrò in Spagna, verrò da voi “ (Romani 15:24).

Non diede Gesù la vita, con puro amore, per la salvezza delle anime? Trovo la stessa grande passione nel servo. Lo sento gridare Desidererei essere io stesso anatema e separato da Cristo per i miei fratelli, miei parenti secondo la carne”.  (Romani 9:3). Questa passione per le anime era la passione dominante della vita di Paolo. Egli viveva per questo. Come David Brainard, che guadagnò moltitudini di anime. La reputazione, il comfort, la casa, la libertà, la vita stessa – li depose volentieri sull’altare della sua santa passione e questo sacro servizio. Sì, senza ombra di dubbio o di contestazione, l’Apostolo aveva questo marchio di Gesù – una passione ardente per le anime.

Chi oggi ha una passione per le anime?

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Grandi inni: Just as I am - (Così qual sono).

Questo famoso inno è stato composto da Charlotte Elliott.  Fin dalla sua giovane età Charlotte era consapevole della sua natura peccaminosa e della sua incapacità a resistere alle lusinghe del peccato. Crescendo, Charlotte si sentiva sempre più indegna della grazia di Dio e insufficiente  di fronte a un Dio perfetto e giusto. Chiese aiuto a molti pastori, i quali la consigliavano di pregare di più, di studiare la …
Leggi Tutto

I falsi profeti all'opera oggi

  di ROBERT J. WELLS   –  In Matteo 7:15, è scritto: «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono a voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci».  Ci sono solo due vie lungo le quali gli uomini possono viaggiare: la via larga che conduce alla distruzione e la stretta via che conduce alla vita. Questo affermò Gesù Cristo, il vero profeta di Dio, il quale …
Leggi Tutto

BIOGRAFIE: Hudson Taylor 1832 - 1905

“Un giovane venuto dal nulla”, il cui impatto sulle missioni cristiane fu uguale, se non superiore a quello di William Carey.  Hudson Taylor fu, nei 19 secoli che seguirono il ministero dell’apostolo Paolo, il missionario che ebbe la visione più ampia e che portò a compimento in modo sistematico il più grande piano di evangelizzazione in una vasta zona geografica. Il suo obiettivo era di raggiungere l’intera Cina con …
Leggi Tutto

SAPER VIVERE, SAPER MORIRE

di ROBERTO BRACCO  –  Filippesi 1: 18-23  –  Qualcuno ha detto che non è difficile morire, ma è difficile vivere; molti altri invece hanno affermato che è facile vivere, ma non è facile saper morire coraggiosamente… crediamo che tutti abbiano torto, perché in realtà è difficile saper vivere e non meno difficile saper morire. Tutti vivono e tutti muoiono, ma questo non vuol dire che sappiano vivere e …
Leggi Tutto

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d’affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ad organizzare un incontro di preghiera nella città di Cape Town. Circa 45 mila cristiani hanno risposto alla chiamata accalcandosi in uno stadio di rugby nel marzo 2001, per intercedere per la loro nazione. Quello fu l’inizio della Giornata …
Leggi Tutto

Chuck Norris, Walker Texas Ranger: È molto importante fare pace con Dio

Chuck Norris, ex campione di arte marziale ed attore di fama mondiale, ha girato più di 20 film e diverse serie televisive.  Chuck afferma che i veri uomini vivono per Cristo.  Nel suo ruolo di uomo di ferro nella nota serie televisiva “Walker Texas Ranger”, egli rappresenta colui che è pronto ad aiutare gli altri, ma nella sua vita privata sa di avere bisogno dell’aiuto che viene dall’alto.  In un’intervista alla …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

LA FEDE

LA FEDE

da un sermone di Smith Wigglesworth  -  «Per fede Abele offerse a Dio un sacrificio più eccellente che Caino… per fede Enoch fu trasportato per non veder la morte... per ...
Leggi Tutto
Calvario

Calvario

di John Charles Ryle  -  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non ...
Leggi Tutto
La tua parola mi ristora

La tua parola mi ristora

di N.A. WOYCHUK  -  Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomi­ni, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere ...
Leggi Tutto
LA PACE E’ POSSIBILE!

LA PACE E’ POSSIBILE!

di J. F. Walvoord   -  Desideriamo la pace nel mondo.  Ai nostri giorni sono pochi i quesiti che ci inducono a meditare, certamente non tanto quanto la domanda: E’ ...
Leggi Tutto
CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

CORPO E SANGUE: IL SIGNIFICATO DELLA CENA DEL SIGNORE

«Il calice della benedizione che benediciamo, non è la comunione col sangue di Cristo? Il pane che noi rompiamo, non è la comunione col corpo di Cristo? Siccome vi è ...
Leggi Tutto
L'UNICA VIA

L’UNICA VIA

di OSWALD J. SMITH - Un banchiere ed un industriale sedevano l'uno di fronte all'altro negli uffici della banca. L'industriale parlava molto animatamente, quando all'improvviso l'altro interruppe. "Ridicolo! Assurdo! Pazzesco!" esclamò l'orgoglioso ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti