VIVERE NEL RISVEGLIO

di Ron Marr –  Jonathan Goforth (1859-1936), un missionario presbiteriano canadese, ha visto il risveglio in tutto le zone del Nord della Cina dove ha predicato. Insieme al responsabile del consiglio per le missioni, aveva visitato la Corea e aveva visto il grande risveglio che stava avvenendo in quella terra. Lesse poi successivamente i discorsi di Charles G. Finney sul risveglio, e fu colpito dalla dichiarazione di Finney che il risveglio non è qualcosa di inaspettato e improvviso, ma è prevedibile come il raccolto segue il tempo della semina.

“Se il mio popolo, sul quale è invocato il mio nome, si umilia, prega, cerca la mia faccia e si converte dalle sue vie malvagie, io lo esaudirò dal cielo, è perdonerò i suoi peccati, e guarirò il suo paese” (2è Cronache 7:14).

Goforth prese Dio in parola, seminò il seme divino e mieté un raccolto divino. Uomini e donne, la cui cultura diceva loro che, soprattutto, non dovevano mai “perdere la faccia”, si umiliarono a centinaia, confessando pubblicamente peccati di avidità, immoralità, furto, rabbia, avarizia, picchiare la moglie, e anche di omicidio. Come diretta conseguenza, migliaia di credenti ricevettero Gesù Cristo come Salvatore e Signore.

Alcuni stanno proclamando il risveglio oggi. Un risveglio senza pentimento, senza confessione del peccato, senza riparazione di relazioni interrotte e restituzione di beni rubati, è un falso risveglio. Si tratta di un risveglio che non porta né la salvezza dei perduti, né la trasformazione della vita dei cristiani, né il frutto dello Spirito – amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza e temperanza…

IL COSTO DEL RISVEGLIO –  Coloro che cercano di ottenere un guadagno materiale dal Vangelo eterno non conosceranno mai un risveglio. Invece, la maledizione dell’Iddio Onnipotente rimane su di loro: “Perché molti camminano da nemici della croce di Cristo la fine dei quali è la perdizione; il loro dio è il ventre e la loro gloria è in ciò che torna a loro vergogna; gente che ha l’animo alle cose della terra. Quanto a noi, la nostra cittadinanza è nei cieli. (Filippesi 3:18-20).

Il risveglio consiste nel mantenere la nostra mente lontano dalle cose terrene e la nostra mente e lo spirito concentrato sulle cose celesti, e il nostro vanto nella croce di Cristo, “per la quale il mondo, per me, è stato crocifisso e io sono stato crocifisso per il mondo.” (Galati 6:14).

Il vero risveglio è un risveglio di obbedienza a Dio. Ma oggi la Chiesa comprende poco la natura dell’obbedienza. L’obbedienza è conformità a Dio, nei suoi piani e nei suoi propositi per noi.

La vera obbedienza è obbedienza illimitata, non mera obbedienza ai Dieci Comandamenti o alla Parola scritta, ma ascoltare attentamente ogni parola di Dio per la mia coscienza e il mio spirito. La vera obbedienza ha a che fare non solo con l’azione, ma con l’atteggiamento, con la motivazione; non solo con ciò che faccio, ma perché lo faccio.

LA MOTIVAZIONE DEL RISVEGLIO –  L’unica accettabile motivazione per ascoltare la voce di Dio e fare la sua volontà è quella di amarlo. Il vero risveglio deve essere necessariamente anche un rinnovamento dell’amore per Dio.

L’ amore del risveglio è un amore che consuma le scorie. È un amore che nutre e mantiene un vivo rapporto tra Dio e gli strumenti o gli agenti del risveglio stresso. È un amore che infiamma e avvolge i beneficiari del risveglio è i cristiani prima, e poi i non credenti.

Si è detto spesso che il risveglio arriva solo dopo la preghiera prevalente. Ma qual è la natura di tale preghiera? E’ elemosinare e implorare un indisponibile Dio a diventare disponibile a mandare il risveglio? No! Si tratta piuttosto di un semplice: “Voi mi cercherete e mi troverete, quando voi mi cercherete con tutto il vostro cuore” (Geremia 29:13).

È vero che i beneficiari del risveglio possono sperimentarlo non a causa di una loro lunga ricerca di Dio, ma perché? altri hanno cercato anche per loro. Anche i rappresentanti pubblici o gli strumenti del risveglio potrebbero non avere a lungo ricercato Dio. Ma siate sicuri di questo, qualcuno lo ha fatto!

Questi “qualcuno” non solo raccoglieranno ricompense eterne, ma potranno godere della preziosa presenza di Dio nella loro vita, nella misura in cui continuano incessantemente e amorevolmente a ricercarlo.

Non ci sono segreti nel risveglio, nessuna magia spirituale. Il risveglio è il miracolo dell’amore e della risposta di Dio a coloro che lo cercano incessantemente nell’amore e con fede. Riposando nell’amore dell’Onnipotente Dio, essi vedono il frutto del loro amore nelle vite trasformate di altri che sono incoraggiati a cercare anche loro Dio nell’amore.

“Quindi, fratelli e sorelle, state davanti a Dio! Spendete tanto tempo quanto si deve “Seminate secondo giustizia e farete una raccolta di misericordia; dissodatevi un campo nuovo, poiché è tempo di cercare il SIGNORE, finché egli non venga, e non spanda su di voi la pioggia della giustizia. (Osea 10:12)?

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Mike 2012-09-07--359-N

BREVE MESSAGGIO DI EVANGELIZZAZIONE del pastore AGOSTINO MASDEA  -Predicato nella chiesa di Via Anacapri, Domenica  21 Aprile 1996 – Durata 12′ http://www.chiesadiroma.it/wp-content/uploads/2015/05/Messaggio-evangelistico-MASDEA-21-4-1996.mp3 …
Leggi Tutto

PER TUTTI I TEMPI E PER TUTTI GLI UOMINI

di  ANDRÉ THOMAS BRÈS  –    Quando si legge il libro degli Atti, ci si rende conto che lungi d’aver avuto luogo una volta per tutte, la Pentecoste non ha cessato di riprodursi. Alla fine del IV capitolo, leggiamo di una Pentecoste accordata a coloro che ne avevano già ricevuta una prima. Nell’VIII capitolo, Pentecoste a Samaria! Nell’XI capitolo, Pentecoste a Cesarea, nella casa di Cornelio ! Nel …
Leggi Tutto

coro

Istruzioni su come cantare  in chiesa – dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ed efficace per te stesso e per gli altri, fai attenzione ad osservare le seguenti indicazioni: 1. CANTA INSIEME A TUTTI Unisciti alla congregazione più spesso che puoi. Non permettere che una leggera difficoltà o un po’ di stanchezza …
Leggi Tutto

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA.  –   “La pornografia trasmette l’idea del diritto illimitato di poter soddisfare i propri desideri sessuali senza alcun rispetto per l’altro”. Stavo appunto passando dello spray nero su un grandissimo cartellone pubblicitario pornografico accanto a casa nostra, quando da lontano sentii un gruppo di uomini che mi prendevano in giro, facevano insinuazioni ed erano addirittura irritati. Ma proprio quando arrivarono alla mia altezza, l’unica donna …
Leggi Tutto

Calvario

di John Charles Ryle  –  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non sappiamo altro che questo. Ho intitolato questo sermone “Calvario” perché voglio parlarvi delle sofferenze e della crocifissione di Cristo. Temo infatti che ci sia molta ignoranza, nel seno del popolo di Dio, sul soggetto delle sofferenze di Gesù …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto
LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  -  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così ...
Leggi Tutto
La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

La Maddalena ai piedi di Gesù – Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E' stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela ...
Leggi Tutto
Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio - dopo aver fatto un patto con il diavolo ...
Leggi Tutto
Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

Meditazione del giorno: Gravati dallo Spirito Santo

di Jim Cymbala  -   Paolo disse a Timoteo, che allora era pastore ad Efeso: "Fai l'opera di evangelista e adempi interamente il tuo ministero” (2Timoteo 4:5).   Dobbiamo ricordare che il motivo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti