Ancora non hanno il fuoco.

di VANCE HAVNER   –   È vero che la Pentecoste, storicamente, ha avuto luogo una volta per tutte. Così è stato per  il Calvario. Ma ogni individuo deve personalmente appropriarsi del sangue per mezzo della fede e così ogni credente deve riceve per fede lo Spirito per avere potenza. 

La promessa dello Spirito si riceve per fede (Galati 3:14). È un’esperienza di sete spirituale, che porta a Cristo, beve dello Spirito mediante la fede, crede e trabocca. (Giovanni  7:37-39). Così il sangue e il pane devono essere accompagnati dal fuoco. Abbiamo fondamentalismo e fatti; abbiamo attività, serietà e sincerità; abbiamo anche cristiani lavati dal sangue e nutriti dal sangue, abili nella Parola, MA CHE ANCORA NON HANNO IL FUOCO.

Alcuni hanno pregiudizi contro di esso, identificando ogni particolare esperienza dello Spirito come fanatismo. Alcuni vedono solo la crescita progressiva nella grazia. Alcuni confondono il dimorare dello Spirito con il riempimento di Spirito. Alcuni hanno “ricevuto” con una facile e scadente “credenza” e in definitiva non hanno ricevuto nulla. Per molte ragioni, la chiesa è in gran parte ancora dietro le porte chiuse di prima della Pentecoste, e i credenti stanno  cercando di suscitare un incendio dalle loro proprie scintille piuttosto che di  essere infuocati da  Dio.

 Noi non stiamo sostenendo qui qualche strana e stravagante esperienza emotiva, ma riteniamo che chi vuole bruciare  per Dio dovrà andare più in profondità di qualche frase di preghiera e di occasionali pie illusioni. Ci deve essere un santo ardore e un desiderio consumante per ricevere la pienezza dello Spirito. Lacrime e digiuni e tutte le notti di  preghiere non hanno alcun valore in se stesse, ma Dio  ricompenserà l’uomo che dimentica tutto il resto cercando la doppia porzione di «potenza con Dio e con gli uomini». Non è che Dio è avaro e deve essere persuaso, perché Egli “dà liberalmente senza rinfacciare.”  È che noi stessi siamo così superficiali e peccaminosi che abbiamo bisogno di indugiare davanti a lui fino a quando la nostra natura inquieta può essere calmata e il clamore delle voci al nostro esterno essere smorzate così che noi possiamo sentire la Sua voce. Tale stato non è facilmente raggiungibile, e gli uomini che Dio usa hanno pagato un prezzo fatto di  lotte e di  prevalente preghiera. Ma tali uomini che si alzano dalle loro ginocchia fiduciosi  della Sua potenza e vanno avanti per parlare con autorità e non come gli scribi.

 Ho visto una vita umana infiammata per Dio; ho sentito una potenza divina attraversare un vaso vuoto di fragile argilla; ho visto brillare la gloria di Dio. Poi mi sono svegliato da un sogno e ho gridato ad alta voce: “Padre mio, dammi la benedizione di una vita consumata per Dio, che io posso vivere per Te!”

Vance Havner è nato il 17 ottobre 1901, in Jugtown,  Western North Carolina. Vance Havner ha iniziato a predicare a 14 anni e non si è fermato fin quando il Signore lo ha chiamato alla gloria, nel 1986. E’ stato Pastore della FIRST BAPTIST CHURCH di CHARLESTON (South Carolina).  Una volta un predicatore disse di lui: “Vance Havner era per metà Charles Spurgeon e per metà  Billy Sunday con la voce di Will Rogers”. 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

nickycruz_03

È di grande conforto vivere sotto la guida e l’aiuto convenevole di Dio. Ci permette di scrollarci dalle spalle tanta preoccupazione. Non devo chiedermi da dove verrà il mio prossimo pasto o se avrò un posto dove riposare. Io so che Dio ha il pieno controllo e non permetterà mai che mi scoraggi. All’inizio del mio ministero ero molto preoccupato per i miei bambini. Sapevo che il mio …
Leggi Tutto

Denzel Washington e la sua esperienza con lo Spirito Santo.

– Denzel Washington, il 57enne attore, noto per i numerosi ruoli da gangster in film come “Training Day” è noto anche per essere solito condividere il suo amore per Gesù Cristo. Nel corso di una intervista con GQ Magazine, Washington ha parlato anche dei suoi valori cristiani, rivelando all’intervistatore di essere anche solito leggere quotidianamente la Bibbia. L’attore cristiano ha poi raccontato al giornalista di quando, durante un servizio presso la Church of …
Leggi Tutto

Essere ripieni  di Spirito Santo

di  Zac Poonen  –   Ho visto un cartone animato, una volta che mostrava i discepoli nell’alto solaio che aspettavano di essere pieni di Spirito Santo (Atti 1:12-14). (Oggi sappiamo che hanno aspettato dieci giorni, ma in quel momento, nessuno di loro sapeva per quanto tempo avrebbero dovuto attendere.) Al nono giorno, uno di loro uscì e se ne andò a casa dicendo che era stanco di aspettare …
Leggi Tutto

LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO

di JIM CYMBALA  –  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così andai in un piccolo bar che mi piace a Long Island. Trovai un tavolo tranquillo contro il muro, ordinai la mia solita insalata e mentre gustavo il mio salutare pranzo iniziai a leggere. Sono abbonato al New York …
Leggi Tutto

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH –  “Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù”. – Giovanni 1:40  –   È strano come lo scrittore di questo versetto si riferisca ad Andrea: due delle tre volte in cui Giovanni parla di lui, specifica che è il fratello di Pietro. Andrea era in realtà anche lui uno dei dodici apostoli, e quindi sarebbe stato nel …
Leggi Tutto

QUESTIONE DI SOVRANITA'

di  A. W. TOZER  –  Se Dio governa il Suo universo secondo le Sue leggi sovrane, come può l’uomo avere il libero arbitrio? E se non può esercitare il libero arbitrio, come può essere considerato responsabile per la sua condotta? Non è forse un semplice burattino, le cui azioni sono stabilite da un Dio “dietro le scene” che muove i fili come Gli piace? Il tentativo di rispondere …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti