DOMANDE PER GLI AMICI CATTOLICI, RIGUARDO GESÙ E IL PERDONO.

di Matt Slick  –   I cattolici hanno il confessionale, i sacerdoti, la penitenza, i sacramenti, i santi e Maria, e tutti in un modo o in un altro incidono sul  perdono dei peccati. In confessionale, il Cattolico confessa i suoi peccati a un sacerdote che gli da l’assoluzione e gli  prescrive la penitenza – un mezzo necessario per il perdono (CCC 980) “con la quale i peccati commessi dopo il battesimo sono perdonati,” (Il Nuovo Catechismo di S. Giuseppe di Baltimora, vol. 1, 1969, p. 141).   I Sacramenti sono un mezzo di grazia (necessaria per resistere ed essere perdonati dai peccati). I cattolici possono pregare i santi, e specialmente Maria, per chiedere la loro intercessione. In effetti, è Maria che “libera le nostre anime dalla morte” (CCC 966), ed è portatrice di doni di  eterna salvezza (CCC 969), ed è seconda solo a Gesù (Concilio Vaticano II, p. 421). Questo è il modo come  i cattolici intrecciano il  processo ecclesiastico della salvezza e il perdono dei peccati nella Chiesa cattolica romana; ma Gesù?

A proposito di Gesù.

Gesù, che è Dio in carne (Giovanni 1:1-14 ; Col. 2:9 ) ha ogni potere in cielo e in terra (Matteo 28:18. ;  Efesi 1:20-21). Gesù viene pregato ( Atti 7:55-60 ; 1 Corinzi 1:2 – Salmo 116:4 ). Egli dice di chiedere a lui (pregare) e Lui farà ciò che gli si richiede (Giovanni 14:14 ) – se è in accordo con la volontà di Dio, (1 Giovanni 5:14 ). Quindi, poiché Gesù è superiore a Maria, è superiore ai Santi, è il creatore dell’universo (Giovanni 1:3 ; Col. 1:16-17 ), è il Signore che perdona i peccati (Matteo  9:2 ; Luca 5:20 ), allora ho una domanda: Puoi pregare e chiedere a Gesù di perdonare tutti i tuoi peccati? Se no, perché no? Puoi rifiutare di credere che Gesù può perdonare tutti i tuoi peccati?
Se sì, Gesù, non è sufficiente a perdonarti da tutti i tuoi peccati?

Domande per i cattolici.

Può Gesù perdonarti da tutti i tuoi peccati?

Se Gesù è Dio e perdona i peccati, allora puoi pregare e chiedere a Gesù di perdonare tutti i tuoi peccati e mettere tutta la fiducia e la speranza in Gesù per la remissione dei peccati?

Se lo fai, potresti essere perdonato da tutti i tuoi peccati?  Se puoi chiedere a Gesù di perdonare tutti i tuoi peccati, hai bisogno di confessare i tuoi peccati a un prete?

Se non sei in grado di chiedere a Gesù di perdonare tutti i tuoi peccati, allora perché non ti confidi nella sufficienza del sacrificio di Cristo per essere salvato e perdonato da tutti i tuoi peccati?

Nessuna falsa religione confida solo in Cristo per il perdono dei peccati. Nessuna persona che ha una falsa religione  prega Gesù e  confida in Lui per il perdono dei propri peccati. Nessuna! I veri cristiani possono confidare in Cristo – come dice la Bibbia. I veri cristiani sentono la voce di Cristo e lo seguono, (Giovanni 10:27-28) e vanno a Lui ( Matt. 11:28 ). Hanno fiducia in Gesù e nella sua opera completa sulla croce che ci purifica da tutti i nostri peccati ( 1 Pietro 2:24 ; Col. 2:14 ). Essi non hanno fiducia nelle proprie opere.

Dio dice: Romani 3:28-30 : “Noi dunque riteniamo che l’uomo è giustificato mediante la fede senza le opere della legge. Dio è forse soltanto il Dio dei Giudei? Non lo è anche dei gentili? Certo, è anche il Dio dei gentili. Poiché vi è un solo Dio, che giustificherà il circonciso per fede e anche l’incirconciso mediante la fede… “.

Romani 4:3  “Cosa dice la Scrittura?” E Abramo credette a Dio e ciò gli fu accreditato come giustizia.”   Romani 4:5 “invece colui che non opera, ma crede in colui che giustifica l’empio, la sua fede gli è imputata come giustizia.

Così, amici cattolici, potete pregare Gesù e fidarvi di Lui solo e chiedere solo a Lui il perdono dei vostri peccati? Se la risposta è no … beh …. allora state dicendo che il suo sacrificio non è sufficiente, che cercare solo Lui non basta, e che è necessario fare qualcos’altro per essere perdonati.
” O Galati insensati! Chi vi ha ammaliati per non ubbidire alla verità, voi, davanti ai cui occhi Gesú Cristo è stato ritratto crocifisso fra voi? Questo solo desidero sapere da voi: avete ricevuto lo Spirito mediante le opere della legge o attraverso la predicazione della fede? Siete così insensati che, avendo cominciato nello Spirito, vorreste finire nella carne? ” (Galati 3:1-3 ).

Se non riesci a pregare Gesù e chiedergli di perdonare tutti i tuoi peccati, allora devi avere fiducia  in qualcos’altro oltre a Gesù, e così stai cercando di perfezionarti per mezzo della carne. Devi porre la tua fiducia, in parte, nella tua capacità di passare attraverso le cerimonie, le preghiere rituali, le ordinanze, i confessionali, e i sacramenti, in modo da sperare di essere abbastanza fedele per essere salvato. Non potrai mai riposare in Cristo, se non confidi  completamente in Cristo.

“Venite a me, voi tutti che siete travagliati ed aggravati, ed io vi darò riposo” ( Matt. 11:28 ).

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

VENITE DIETRO A ME... (Matteo 4:19)

di Roberto Bracco   –  Gesù Cristo è “ogni cosa” per “ogni credente”; in Lui si risolvono tutti problemi, in Lui si compiono tutti programmi e in Lui, in Lui soltanto, si raggiungono tutte le mete. “Venite a me!” “Imparate da me! ” ” Dimorate in me! “… queste e tante altre espressioni analoghe a queste ci dichiarano che Gesù Cristo è il “capo” della chiesa, la “luce” della …
Leggi Tutto

FUI FORESTIERO E MI ACCOGLIESTE  -  Matteo 25:35  

di Roberto Bracco  “Signore, quando ti abbiamo veduto forestiero e ti abbiamo accolto? (vs. 38)   –   La domanda umile e sincera dei giusti ci rivela non soltanto la sorpresa di vedere e udire il Figliuolo dell’uomo sostituire o rappresentare i poveri e i bisognosi beneficati nelle più diverse occasioni e nelle più svariate necessità, ma ci rivela anche la modestia profonda che adorna coloro i quali …
Leggi Tutto

GEORGE MULLER: Salmo 23

Sermone predicato da GEORGE MULLER nella Bethesda Chapel, in Great George Street, Bristol, domenica sera 20 giugno 1897. «Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché …
Leggi Tutto

Uganda: il padre di un martire racconta il proprio cammino di fede

UGANDA  –   William Masolo, padre di Francis Namokubalu (un credente ex-musulmano ucciso a causa della sua fede), ci testimonia del risultato della campagna di lettere organizzata da Porte Aperte, che ha permesso alla sua famiglia di rimanere salda e unita nonostante la perdita del figlio. William ha inoltre condiviso con noi il suo personale cammino di fede. La storia della conversione di William risale agli inizi degli …
Leggi Tutto

QUANDO GESU' PENETRA IN UNA PRIGIONE

Era l’inverno di guerra 1939-40. Ecco che cosa poté fare la grazia di Dio, fra le più crudeli scene dell’odio umano. Un ingegnere finlandese, ben conosciuto, narra i fatti seguenti: Avevamo riconquistata una città che i nemici ci avevano presa. In quell’occasione ebbi da custodire un buon numero di prigionieri russi: sette di essi dovevano esser fucilati la mattina seguente. Non dimenticherò mai la domenica che precedette quell’esecuzione …
Leggi Tutto

QUELL’UOMO PUOI ESSERE TU

 di ROBERTO BRACCO   –   Il mondo non ha ancora veduto quello che Dio può fare per un uomo, in un uomo, attraverso un uomo! Un uomo che sappia consacrare se stesso fino al punto di dipendere soltanto da Dio, da desiderare soltanto la gloria di Dio, da cercare esclusivamente l’approvazione di Dio può realizzare tutta la potenza necessaria per sorprendere e sconvolgere il mondo. Le testimonianze che sono …
Leggi Tutto

FAVORITI NELL'AMATO SUO FIGLIO.

Efesini 1:6  –   i.  –  A volte ci capita di avere l’imbarazzo della scelta. E’ come se trovandoci davanti  ad uno scrigno pieno di perle o pietre preziose dovessimo sceglierne una tra le tante….!  La lettera agli Efesini è come quello scrigno: solo in questi primi sei versi dobbiamo fare uno sforzo per scegliere una delle tante perle che contiene;  scegliamo il verso sei, e in particolare le parole: favoriti …
Leggi Tutto

SEGUIRE GESÙ OVUNQUE

Francis W. Dixon  –   «Or avvenne che mentre camminavano per la via, qualcuno gli disse: Io ti seguiterò dovunque tu andrai. E Gesù gli rispose: Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo dei nidi, ma il Figliuol dell’uomo non ha dove posare il capo» (Luca 9:57-58).  Le parole sulle quali desidero richiamare la tua particolare attenzione sono queste: «Signore, io ti seguirò dovunque tu andrai» …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti