CUORE IN FIAMME

di Wesley Duewel –   Il primo risveglio del nuovo Testamento cominciò quando scese il fuoco di Dio dal cielo nei cuori dei discepoli. Essi erano già veri figli di Dio, ma non era ancora arrivato il giorno della Pentecoste quando i loro cuori furono infiammati da Dio.
Da quel giorno a oggi, ogni potente risveglio può essere caratterizzato in questi due modi: dal punto di vista divino, è la manifestazione della potenza dello Spirito Santo; dal punto di vista umano, è l’infiammarsi dei cuori ad opera dello Spirito Santo.

Ogni volta che lo Spirito Santo visita i credenti, infiamma i loro cuori. Ogni volta che un figliuolo di Dio è riempito con lo Spirito Santo, il suo cuore viene infiammato. È il tuo cuore in fiamme?

Senza guardare alla condizione del cuore altrui, il tuo cuore può essere infiammato da Dio. Il risveglio dipende soprattutto dal tipo di rapporto che il tuo cuore ha con Dio. Tu puoi avere un risveglio nel tuo cuore anche se gli altri intorno a te non lo hanno.

Non ti sembra che poche persone siano visitate da Dio nella tua chiesa? Non ti sembra che non ci sia molta sensibilità, riguardo a questo, da parte dei conduttori della chiesa? Non ti sembra che ci sia una certa indifferenza su questo? Queste cose possono rendere il risveglio più difficoltoso, ma esse fanno sì che il risveglio sia più che necessario. Tu devi cercare di avere un risveglio personale nel tuo cuore.

Il risveglio nel tuo cuore non dipende dal risveglio nel cuore degli altri. Esso può essere solo favorito, in maniera indiretta, dal risveglio dei cuori altrui.

Il fuoco del risveglio è il fuoco dello Spirito Santo e proviene solo dallo Spirito Santo. Dio visiterà solo quei cuori che sono preparati e che desiderano vera-mente essere infiammati dalla potenza di Dio. È importante che tu, nel tuo cuore, ti predisponga a voler incontrare Dio, perché Dio è in attesa di incontrare te. Tu puoi essere infiammato da Dio in ogni momento. Lo Spirito Santo è largito a quelli che ubbidiscono a Dio (Atti 5:32), e tu puoi ubbidire a Dio anche se gli altri non lo fanno. Lo Spirito Santo è largito a coloro che richiedono la sua presenza (Luca 11:13); e tu puoi richiederla anche se gli altri non lo fanno. Coloro che sono assetati e affamati di Dio, saranno saziati (Matteo 5:6), e tu puoi essere assetato, se lo vuoi. La decisione è e deve essere soltanto tua.

Bisogna farsi coraggio. È possibile fruire della presenza e della potenza di Dio nel proprio cuore. Bisogna essere affamato e bisogna ubbidire: sicuramente le si otterrà. Il tuo cuore deve essere riempito da un forte desiderio di ricevere il fuoco proveniente dal cielo. Tu puoi avere da parte di Dio ciò che veramente desideri. Tu puoi avere il risveglio personale se lo desideri.

Certe volte sembra che il fuoco e le benedizioni di esso si spengano per un po’ di tempo. Il tuo cuore non deve abbattersi e deve cercare di far durare il meno possibile questo momentaneo vuoto spirituale. Devi persistere nell’ubbidienza e nella ricerca di Dio, e il tuo cuore potrà essere infiammato da Dio e per Dio con costanza.

E’ necessario che il fuoco del risveglio non muoia mai. Il fuoco della presenza di Dio rimase su Israele per quaranta anni di pellegrinaggio nel deserto. Tale fuoco, poi, continuò ad essere su Israele per secoli.

Anche tu puoi ricevere questo fuoco sull’altare della tua anima. Anche tu puoi infiammare il tuo cuore per Dio in maniera che la tua vita sia costantemente contrassegnata dalla presenza e dalla gloria di Dio. Non devi imitare quelli che, intorno a te, hanno troppi alti e bassi per quanto concerne il movimento del fuoco divino nella loro vita.

Tu puoi avere costantemente Dio nella tua vita se desideri pagare il prezzo di un arrendimento continuo e di una ubbidienza sempre pronta e costante.

Non è certamente facile fare in modo che il fuoco dello Spirito Santo dimori continuamente nel cuore, ma quanto più tu hai un tale desiderio, quanto più la tua fede è pura e totale, quanto più nel tuo cuore c’è il desiderio di ospitare la gloria di Dio, tanto più tu potrai conseguire un grande risveglio nel tuo cuore, che le circostanze esterne non intaccheranno.

Cerca di avere questo grande fuoco nel tuo cuore. Tu puoi essere infiammato per Dio oggi ed ogni giorno se veramente lo desideri. Veramente Dio può venire a dimorare nella tua vita. Chiedilo e ti sarà fatto.    

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

E’ pericoloso "beffarsi" dell’Iddio Onnipotente.

Anche nel dopoguerra continuava ad infierire la persecuzione contro i Pentecostali, perché la circolare Buffarini-Guidi continuava ad essere in vigore, e questo nonostante la Costituzione Italiana, entrata in vigore il 1° gennaio 1948 affermasse nel 19° articolo: ‘Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purché non si …
Leggi Tutto

Sermone  predicato Domenica 31 Maggio 2015: pastore Agostino Masdea La religiosità ha a che fare con le cose visibili, esteriori. La spiritualità è soprattutto qualcosa che riguarda il cuore.Uno dei più grandi pericoli che deve affrontare il cristiano nel suo cammino di fede verso la ricerca di una vita santa è diventare troppo religioso e poco spirituale. La religiosità può essere spesso scambiata per spiritualità… come distinguere l’una …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: UN GIORNO VEDRAI IL MIO VOLTO E PORTERAI IL MIO NOME SULLA TUA FRONTE

…essi vedranno la sua faccia e porteranno il suo nome sulla loro fronte. Apocalisse 22:4  –   Il libro della Genesi comincia con il nostro Dio e Padre che crea i cieli e la terra e tutto ciò che essa contiene. Nel libro dell’Apocalisse, la Bibbia si conclude con la promessa che un giorno vedremo Dio faccia a faccia e il Suo nome sarà scritto sulle nostre fronti. E questa è …
Leggi Tutto

Consolati per poter consolare

di Agostino Masdea   –   2 Corinzi 1:3-4    “Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.   –    La seconda lettera ai Corinzi …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

IL RIPOSO DI DIO -

Sermone predicato dal Pastore Agostino Masdea 17/3/2019 – “Resta un riposo per il popolo di Dio”, e seppur è vero che solo nel cielo, raggiungerà la sua perfezione, non è detto che debba cominciare lì. Il credente può realizzare nella propria vita, oggi il riposo di Dio …
Leggi Tutto

PECCATORI NELLE MANI DI UN DIO ADIRATO

di Jonathan Edwards . –  Jonathan Edwards nacque nel 1703 e morì nel 1758. Questo sermone fu predicato nel pomeriggio dell’ 8 luglio 1741 ad Enfield, nel Connecticut. I fuochi del risveglio erano iniziati in tutta l’area della nuova Inghilterra mediante il ministero di George Whitefield, ma Enfield, la comunità più malvagia di tutte, non era stata raggiunta. Un servizio speciale era stato convocato da un gruppo di ministri …
Leggi Tutto

IL PERICOLO DELL’INSODDISFAZIONE

di AGOSTINO MASDEA  –   Infatti io so che in me, cioè nella mia carne, non abita alcun bene, poiché ben si trova in me la volontà di fare il bene, ma io non trovo il modo di compierlo. Infatti il bene che io voglio, non lo faccio; ma il male che non voglio, quello faccio… O miserabile uomo che sono! Chi mi libererà da questo corpo di morte? Io rendo grazie …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti