CUORE IN FIAMME

di Wesley Duewel –   Il primo risveglio del nuovo Testamento cominciò quando scese il fuoco di Dio dal cielo nei cuori dei discepoli. Essi erano già veri figli di Dio, ma non era ancora arrivato il giorno della Pentecoste quando i loro cuori furono infiammati da Dio.
Da quel giorno a oggi, ogni potente risveglio può essere caratterizzato in questi due modi: dal punto di vista divino, è la manifestazione della potenza dello Spirito Santo; dal punto di vista umano, è l’infiammarsi dei cuori ad opera dello Spirito Santo.

Ogni volta che lo Spirito Santo visita i credenti, infiamma i loro cuori. Ogni volta che un figliuolo di Dio è riempito con lo Spirito Santo, il suo cuore viene infiammato. È il tuo cuore in fiamme?

Senza guardare alla condizione del cuore altrui, il tuo cuore può essere infiammato da Dio. Il risveglio dipende soprattutto dal tipo di rapporto che il tuo cuore ha con Dio. Tu puoi avere un risveglio nel tuo cuore anche se gli altri intorno a te non lo hanno.

Non ti sembra che poche persone siano visitate da Dio nella tua chiesa? Non ti sembra che non ci sia molta sensibilità, riguardo a questo, da parte dei conduttori della chiesa? Non ti sembra che ci sia una certa indifferenza su questo? Queste cose possono rendere il risveglio più difficoltoso, ma esse fanno sì che il risveglio sia più che necessario. Tu devi cercare di avere un risveglio personale nel tuo cuore.

Il risveglio nel tuo cuore non dipende dal risveglio nel cuore degli altri. Esso può essere solo favorito, in maniera indiretta, dal risveglio dei cuori altrui.

Il fuoco del risveglio è il fuoco dello Spirito Santo e proviene solo dallo Spirito Santo. Dio visiterà solo quei cuori che sono preparati e che desiderano vera-mente essere infiammati dalla potenza di Dio. È importante che tu, nel tuo cuore, ti predisponga a voler incontrare Dio, perché Dio è in attesa di incontrare te. Tu puoi essere infiammato da Dio in ogni momento. Lo Spirito Santo è largito a quelli che ubbidiscono a Dio (Atti 5:32), e tu puoi ubbidire a Dio anche se gli altri non lo fanno. Lo Spirito Santo è largito a coloro che richiedono la sua presenza (Luca 11:13); e tu puoi richiederla anche se gli altri non lo fanno. Coloro che sono assetati e affamati di Dio, saranno saziati (Matteo 5:6), e tu puoi essere assetato, se lo vuoi. La decisione è e deve essere soltanto tua.

Bisogna farsi coraggio. È possibile fruire della presenza e della potenza di Dio nel proprio cuore. Bisogna essere affamato e bisogna ubbidire: sicuramente le si otterrà. Il tuo cuore deve essere riempito da un forte desiderio di ricevere il fuoco proveniente dal cielo. Tu puoi avere da parte di Dio ciò che veramente desideri. Tu puoi avere il risveglio personale se lo desideri.

Certe volte sembra che il fuoco e le benedizioni di esso si spengano per un po’ di tempo. Il tuo cuore non deve abbattersi e deve cercare di far durare il meno possibile questo momentaneo vuoto spirituale. Devi persistere nell’ubbidienza e nella ricerca di Dio, e il tuo cuore potrà essere infiammato da Dio e per Dio con costanza.

E’ necessario che il fuoco del risveglio non muoia mai. Il fuoco della presenza di Dio rimase su Israele per quaranta anni di pellegrinaggio nel deserto. Tale fuoco, poi, continuò ad essere su Israele per secoli.

Anche tu puoi ricevere questo fuoco sull’altare della tua anima. Anche tu puoi infiammare il tuo cuore per Dio in maniera che la tua vita sia costantemente contrassegnata dalla presenza e dalla gloria di Dio. Non devi imitare quelli che, intorno a te, hanno troppi alti e bassi per quanto concerne il movimento del fuoco divino nella loro vita.

Tu puoi avere costantemente Dio nella tua vita se desideri pagare il prezzo di un arrendimento continuo e di una ubbidienza sempre pronta e costante.

Non è certamente facile fare in modo che il fuoco dello Spirito Santo dimori continuamente nel cuore, ma quanto più tu hai un tale desiderio, quanto più la tua fede è pura e totale, quanto più nel tuo cuore c’è il desiderio di ospitare la gloria di Dio, tanto più tu potrai conseguire un grande risveglio nel tuo cuore, che le circostanze esterne non intaccheranno.

Cerca di avere questo grande fuoco nel tuo cuore. Tu puoi essere infiammato per Dio oggi ed ogni giorno se veramente lo desideri. Veramente Dio può venire a dimorare nella tua vita. Chiedilo e ti sarà fatto.    

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Comunione o Comunella?

di Felice Leveque  |  Comunella significa associazione, accordo, specialmente per scopi equivoci. Alcuni suoi sinonimi sono combriccola, combutta, cricca. Anche se nel significato ha alcune accezioni positive, di solito il vocabolo è usato in senso negativo. Fanno comunella quei gruppi di persone che tramano alle spalle di qualcuno o di altri …
Leggi Tutto

Sermone del pastore Agostino Masdea predicato Domenica 3 Maggio 2015.   “Dio ci ama. L’amore di Dio è il fondamento della vita del credente. Ogni volta che dimentichiamo o dubitiamo del Suo amore è la volta che diventiamo fragili, vulnerabili, instabili, ed esposti al peccato. Quanto Dio ci ama? Scopriamolo nella Parola!” …
Leggi Tutto

DAI NOSTRI CULTI

Pastore Agostino Masdea  –  Domenica 20 Luglio 2014  –  (2 Re 5:1-14)   Quando affrontiamo le sfide di questa vita,c’è un solo modo per gestirle; non è fare a modo nostro, ma riporre fede in Dio e fare a modo Suo. Allora Egli verrà incontro al nostro bisogno …
Leggi Tutto

COMUNIONE CON DIO

di George Muller  –  Il Signore mi ha insegnato la verità, che per parecchi anni mi è stata utilissima per la mia vita cristiana. Ad un certo momento della mia vita m’accorsi che era di capitale importanza che io mi mantenessi in continua comunione col Signore, per nutrire il mio spirito. Infatti — pensai — io potrei proporre la verità ai non cristiani, potrei aiutare spiritualmente i credenti, …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Ti darò il manto della lode invece di uno spirito abbattuto.

“…per accordare gioia a quelli che fanno cordoglio in Sion, per dare loro un diadema invece della cenere, l’olio della gioia invece del lutto, il manto della lode invece di uno spirito abbattuto, affinché siano chiamati querce di giustizia, la piantagione dell’Eterno per manifestare la sua gloria.” (Isaia 61:3) Il capitolo 61 di Isaia è pieno di incredibili promesse di Dio, che sono state adempiute quando Gesù venne sulla …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: IO RENDERÒ’ I TUOI PIEDI COME QUELLI DI UN CERVO PER FARTI RAGGIUNGERE GRANDI ALTEZZE.

DIO, il Signore, è la mia forza; Egli renderà i miei piedi come quelli delle cerve e mi farà camminare sulle alture. Abacuc 3:19  –  Avete mai visto un cervo o una capra di montagna camminare sul costone di una montagna? È davvero uno spettacolo incredibile! Poggiano con sicurezza i loro piedi su dei picchi così sottili che sembra quasi una cosa impossibile nella realtà. In questa promessa, …
Leggi Tutto

DAI SERMONI DI ROBERTO BRACCO

SCEGLIETE OGGI CHI VOLETE SERVIRE  (Giosuè 24) …
Leggi Tutto

ARMONIA SPIRITUALE

di Agostino Masdea   –  “Rendete perfetta la mia gioia, avendo uno stesso modo di pensare, uno stesso amore, un solo accordo…” (Filippesi 2.2)  –   Questa richiesta di Paolo ai credenti di Filippi ci parla di armonia.  Che parola straordinaria… armonia! Ci parla di bellezza, di equilibrio, di gradevolezza.  E’ una parola legata alla musica: E’ una consonanza di voci o strumenti musicali che produca una sensazione piacevole, …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti