CUORE IN FIAMME

di Wesley Duewel –   Il primo risveglio del nuovo Testamento cominciò quando scese il fuoco di Dio dal cielo nei cuori dei discepoli. Essi erano già veri figli di Dio, ma non era ancora arrivato il giorno della Pentecoste quando i loro cuori furono infiammati da Dio.
Da quel giorno a oggi, ogni potente risveglio può essere caratterizzato in questi due modi: dal punto di vista divino, è la manifestazione della potenza dello Spirito Santo; dal punto di vista umano, è l’infiammarsi dei cuori ad opera dello Spirito Santo.

Ogni volta che lo Spirito Santo visita i credenti, infiamma i loro cuori. Ogni volta che un figliuolo di Dio è riempito con lo Spirito Santo, il suo cuore viene infiammato. È il tuo cuore in fiamme?

Senza guardare alla condizione del cuore altrui, il tuo cuore può essere infiammato da Dio. Il risveglio dipende soprattutto dal tipo di rapporto che il tuo cuore ha con Dio. Tu puoi avere un risveglio nel tuo cuore anche se gli altri intorno a te non lo hanno.

Non ti sembra che poche persone siano visitate da Dio nella tua chiesa? Non ti sembra che non ci sia molta sensibilità, riguardo a questo, da parte dei conduttori della chiesa? Non ti sembra che ci sia una certa indifferenza su questo? Queste cose possono rendere il risveglio più difficoltoso, ma esse fanno sì che il risveglio sia più che necessario. Tu devi cercare di avere un risveglio personale nel tuo cuore.

Il risveglio nel tuo cuore non dipende dal risveglio nel cuore degli altri. Esso può essere solo favorito, in maniera indiretta, dal risveglio dei cuori altrui.

Il fuoco del risveglio è il fuoco dello Spirito Santo e proviene solo dallo Spirito Santo. Dio visiterà solo quei cuori che sono preparati e che desiderano vera-mente essere infiammati dalla potenza di Dio. È importante che tu, nel tuo cuore, ti predisponga a voler incontrare Dio, perché Dio è in attesa di incontrare te. Tu puoi essere infiammato da Dio in ogni momento. Lo Spirito Santo è largito a quelli che ubbidiscono a Dio (Atti 5:32), e tu puoi ubbidire a Dio anche se gli altri non lo fanno. Lo Spirito Santo è largito a coloro che richiedono la sua presenza (Luca 11:13); e tu puoi richiederla anche se gli altri non lo fanno. Coloro che sono assetati e affamati di Dio, saranno saziati (Matteo 5:6), e tu puoi essere assetato, se lo vuoi. La decisione è e deve essere soltanto tua.

Bisogna farsi coraggio. È possibile fruire della presenza e della potenza di Dio nel proprio cuore. Bisogna essere affamato e bisogna ubbidire: sicuramente le si otterrà. Il tuo cuore deve essere riempito da un forte desiderio di ricevere il fuoco proveniente dal cielo. Tu puoi avere da parte di Dio ciò che veramente desideri. Tu puoi avere il risveglio personale se lo desideri.

Certe volte sembra che il fuoco e le benedizioni di esso si spengano per un po’ di tempo. Il tuo cuore non deve abbattersi e deve cercare di far durare il meno possibile questo momentaneo vuoto spirituale. Devi persistere nell’ubbidienza e nella ricerca di Dio, e il tuo cuore potrà essere infiammato da Dio e per Dio con costanza.

E’ necessario che il fuoco del risveglio non muoia mai. Il fuoco della presenza di Dio rimase su Israele per quaranta anni di pellegrinaggio nel deserto. Tale fuoco, poi, continuò ad essere su Israele per secoli.

Anche tu puoi ricevere questo fuoco sull’altare della tua anima. Anche tu puoi infiammare il tuo cuore per Dio in maniera che la tua vita sia costantemente contrassegnata dalla presenza e dalla gloria di Dio. Non devi imitare quelli che, intorno a te, hanno troppi alti e bassi per quanto concerne il movimento del fuoco divino nella loro vita.

Tu puoi avere costantemente Dio nella tua vita se desideri pagare il prezzo di un arrendimento continuo e di una ubbidienza sempre pronta e costante.

Non è certamente facile fare in modo che il fuoco dello Spirito Santo dimori continuamente nel cuore, ma quanto più tu hai un tale desiderio, quanto più la tua fede è pura e totale, quanto più nel tuo cuore c’è il desiderio di ospitare la gloria di Dio, tanto più tu potrai conseguire un grande risveglio nel tuo cuore, che le circostanze esterne non intaccheranno.

Cerca di avere questo grande fuoco nel tuo cuore. Tu puoi essere infiammato per Dio oggi ed ogni giorno se veramente lo desideri. Veramente Dio può venire a dimorare nella tua vita. Chiedilo e ti sarà fatto.    

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

UNA CHIESA CONSCIA DI DIO

di Donald Gee  –   Lo stesso Dio che è stato una realtà per i cristiani del primo secolo desidera esserlo per i cristiani della presente generazione.  –   Recentemente, mentre rileggevo in Atti 15 la cronistoria del concilio di Gerusalemme, fui colpito, come mai prima, dell’enfasi posta su DIO. Questa enfasi porta sostanzialmente all’affermazione conclusiva : “E’ parso bene allo Spirito Santo ed a noi” (v. 28). Tale linguaggio …
Leggi Tutto

CROCIFISSI CON CRISTO

di George D. Watson  –  La Bibbia mette spesso in rilievo l’infinita debolezza morale degli uomini. Perfino gli uomini migliori e validi strumenti della provvidenza di Dio vengono a volta presentati nella Scrittura come esseri deboli e soggetti al peccato: Abramo disse di essere »polvere e cenere«; Isaia disse che noi periamo come una foglia; Giobbe a momenti aveva orrore di se stesso e lo stesso Apostolo Paolo …
Leggi Tutto

LA TUA VECCHIA VITA È FINITA E ORA TUTTO È NUOVO IN CRISTO.

Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, tutte le cose sono diventate nuove. (2 Corinzi 5:17)  –  Che meravigliosa promessa. La nostra vecchia vita è finita e tutte le cose sono diventate nuove. In questo brano della Bibbia, l’apostolo Paolo non sta parlando della nostra vita naturale, ma della nostra vita spirituale. Quando abbiamo ricevuto il dono di Gesù Cristo …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: Tradizioni religiose

di ROBERTO BRACCO  –  In occasione delle festività  torna nelle conversazioni cristiane l’argomento delle tradizioni religiose e molti si chiedono in che modo o fino a quale limite i credenti devono o possono partecipare alle consuetudini che impegnano la cristianità nel senso generico di quest’ultimo termine. Si parla di “cenoni”, di “pranzi”, di” strenne”, di “presepi”, di “alberi di Natale”, di “auguri”, e poi… di “Babbo Natale”, della “Befana”, …
Leggi Tutto

This is my King!

Sebbene in rete ci sono infinite versioni di questo video, ci sentiamo di riproporlo perché è un messaggio straordinario che ogni volta che lo si ascolta suscita emozioni meravigliose e si rimane toccati dalla grandezza del nostro Re! “This is my King”… Questo è il mio Re. IL pastore nero S.M. Lockridge parla per sei minuti, in questo famoso sermone, di ciò che Gesù, il nostro Re è …
Leggi Tutto

VENTO IN FACCIA

di A.W. Tozer  –  “Dio ti ha chiamato al fianco di Cristo” scrisse Samuele Rutheford, “ed il vento, in questo paese, è ora sul volto di Gesù; e siccome tu sei con Lui, non ti puoi certo aspettare d’essere sotto vento o sulla parte sollevata del pendio.”  Samuele Rutherford, con la sua grande capacità di fare un uso eccellente delle parole, anche nelle affermazioni più causali, cristallizza per noi uno …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti