CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di là delle vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscirne, onde la possiate sopportare”. (1 Corinzi: 10:13)

Il segreto della gioia, della forza, della vittoria e del progresso è uno solo: dirigere sempre il proprio sguardo verso Gesù!

Che queste tre parole scendano profondamente nel tuo cuore: “Guardando a Gesù” (Ebrei 12,2) – Quando tu sei tentato e stai per cedere, fissa il tuo sguardo a Gesù sulla croce e sii conscio che il tuo caso è già stato trattato e vinto su quella croce. Non hai bisogno di sentirti scoraggiato. Fatti forza e vai avanti. Se hai peccati da confessare, fallo subito e ti verranno perdonati. (1 Giovanni 1:9)

Se lotti contro una tentazione che ti sembra più forte della tua volontà, ricordati che Gesù è risorto e che adesso è più vivo che mai, che sta intercedendo per te (Ebrei 7:25) e che tutto il potere in cielo e in terra è nelle Sue mani (Matteo 28:8). La tentazione può essere forte e il tuo nemico sembrare potente ma Gesù è più forte ed è onnipotente. Egli può darti la vittoria su ogni tentazione, su ogni desiderio, su ogni peccato. Lascia che sia lo Spirito Santo a guidare la tua vita. È questo il segreto se vuoi che il tuo carattere somigli a quello di Cristo. (Galati 5:22; Romani 8:2-3) Nella tua nuova vita, ogni volta che dovrai prendere una decisione, punta il tuo sguardo su Gesù e seguilo. (1 Giov. 2:6)

Non dimenticare di far uso di ogni occasione che ti viene offerta per testimoniare a favore di Gesù, sia quando ti trovi in pubblico che in privato. Quando noi parliamo di Lui, Egli parla di noi al Padre Suo e quando Gesù parla di noi, Dio ci riempie dello Spirito Santo.

Studia ogni giorno la Parola di Dio. Non trovare scuse per non farlo. Anche se sei molto occupato non puoi lasciar passare un’intera giornata senza dedicare almeno un quarto d’ora al Signore e alla Sua Parola. Crescerai attraverso lo studio della Bibbia e Gesù rimarrà sempre con te. (Giov. 15:7) È attraverso la Parola di Dio che lo Spirito Santo comunicherà con te. (Efesini 6:17)

Quanto tempo dedichi alla preghiera? Incomincia ogni giorno con Dio. Parlagli ancor prima di alzarti dal letto, inginocchiati quando ti sei alzato e parla con Dio prima di incominciare a parlare con un altro essere umano.

Digli tutto quello che ti sta sul cuore, parlagli delle tue paure e delle tue preoccupazioni. Rifletti sul fatto che Dio è tuo Padre e che tu puoi rivolgerti a Lui con la stessa confidenza e con la stessa fiducia con cui un figlio si rivolge al suo padre terrestre.

Non dimenticare di lavorare ogni giorno della tua vita per il tuo Redentore, Signore e Maestro. Sarebbe bene se tu provassi ogni giorno a parlare con qualcuno della sua vita spirituale. Forse non ti si presenterà ogni giorno l’occasione ma adotta il principio di farlo ogni volta che lo potrai. Aiutare gli altri arricchirà la tua personalità.

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

FUI FORESTIERO E MI ACCOGLIESTE  -  Matteo 25:35  

di Roberto Bracco  “Signore, quando ti abbiamo veduto forestiero e ti abbiamo accolto? (vs. 38)   –   La domanda umile e sincera dei giusti ci rivela non soltanto la sorpresa di vedere e udire il Figliuolo dell’uomo sostituire o rappresentare i poveri e i bisognosi beneficati nelle più diverse occasioni e nelle più svariate necessità, ma ci rivela anche la modestia profonda che adorna coloro i quali …
Leggi Tutto

Predicazione Domenica 22 Settembre 2013

Pastore AGOSTINO MASDEA “Egli ha dato…”  –  Giovanni 1:12 [mp3player width=500 height=20 config=fmp_jw_widget_config.xml file=http://www.chiesadiroma.it/wp-content/uploads/2013/10/Egli-ha-dato….mp3] …
Leggi Tutto

I falsi profeti all'opera oggi

  di ROBERT J. WELLS   –  In Matteo 7:15, è scritto: «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono a voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci».  Ci sono solo due vie lungo le quali gli uomini possono viaggiare: la via larga che conduce alla distruzione e la stretta via che conduce alla vita. Questo affermò Gesù Cristo, il vero profeta di Dio, il quale …
Leggi Tutto

LA VITA  DI  ADONIRAM  JUDSON

di T.W. ENGSTROM  –  In tutti gli annali delle Missioni, la storia di Adoniram e Anna Judson, missionari-pionieri dell’India, sta come mirabile testimonianza del modo in cui Dio può operare attraverso vite che si dedicano completamente al Suo servizio. La loro fortezza, la fede in Dio e lo spirito di perseveranza saranno di stimolo e di ispirazione a coloro che hanno seguito e seguiranno le loro orme, come …
Leggi Tutto

Noi sappiamo...Se sapete queste cose, siete beati se le fate... (Giovanni 13:17)

Noi siamo fra coloro che vogliono essere ignoranti. Chiudiamo gli occhi per non vedere e serriamo le orecchie per non udire. Non è vero che non conosciamo, non è vero che siamo privi di rivelazione. La volontà di Dio ci è stata rivelata e noi sappiamo quello che dobbiamo fare, ma cerchiamo di dimenticare quello che sappiamo e di ignorare quello che conosciamo. La povertà spirituale che ci …
Leggi Tutto

Roberto Bracco: "Il Vivente". Sermone audio

ROBERTO BRACCO: “IL VIVENTE” – Sermone Evangelistico tratto da Apocalisse 1:18 – ” «Non temere! Io sono il primo e l’ultimo, il vivente; io fui morto, ma ecco sono vivente per i secoli dei secoli, amen!” …
Leggi Tutto

AMOR PROPRIO

L’amor proprio è un incentivo efficace dell’azione e si possono enumerare intere moltitudini di uomini che hanno compiuto imprese eroiche o durature sotto lo stimolo di questo sentimento umano. Anche nel mondo religioso l’amor proprio ha il suo posto onorevole e riesce ad ispirare e promuovere le opere più gigantesche e le imprese più impegnative. Molti programmi missionari, molte attività assistenziali e moltissime opere comunitarie sono il risultato …
Leggi Tutto

METTERE DIO AL PRIMO POSTO NELLA PROPRIA CASA

di Rex Humbard –  “Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne”. Genesi 2:24  –  Così come madre aquila protegge i suoi piccini e allo stesso modo li guarda mentre sviluppano l’abilità dell’avere cura di loro stessi, così ogni membro di una casa cristiana dovrebbe proteggere ed incoraggiare gli altri della sua stessa casa. Il matrimonio …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti