CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di là delle vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscirne, onde la possiate sopportare”. (1 Corinzi: 10:13)

Il segreto della gioia, della forza, della vittoria e del progresso è uno solo: dirigere sempre il proprio sguardo verso Gesù!

Che queste tre parole scendano profondamente nel tuo cuore: “Guardando a Gesù” (Ebrei 12,2) – Quando tu sei tentato e stai per cedere, fissa il tuo sguardo a Gesù sulla croce e sii conscio che il tuo caso è già stato trattato e vinto su quella croce. Non hai bisogno di sentirti scoraggiato. Fatti forza e vai avanti. Se hai peccati da confessare, fallo subito e ti verranno perdonati. (1 Giovanni 1:9)

Se lotti contro una tentazione che ti sembra più forte della tua volontà, ricordati che Gesù è risorto e che adesso è più vivo che mai, che sta intercedendo per te (Ebrei 7:25) e che tutto il potere in cielo e in terra è nelle Sue mani (Matteo 28:8). La tentazione può essere forte e il tuo nemico sembrare potente ma Gesù è più forte ed è onnipotente. Egli può darti la vittoria su ogni tentazione, su ogni desiderio, su ogni peccato. Lascia che sia lo Spirito Santo a guidare la tua vita. È questo il segreto se vuoi che il tuo carattere somigli a quello di Cristo. (Galati 5:22; Romani 8:2-3) Nella tua nuova vita, ogni volta che dovrai prendere una decisione, punta il tuo sguardo su Gesù e seguilo. (1 Giov. 2:6)

Non dimenticare di far uso di ogni occasione che ti viene offerta per testimoniare a favore di Gesù, sia quando ti trovi in pubblico che in privato. Quando noi parliamo di Lui, Egli parla di noi al Padre Suo e quando Gesù parla di noi, Dio ci riempie dello Spirito Santo.

Studia ogni giorno la Parola di Dio. Non trovare scuse per non farlo. Anche se sei molto occupato non puoi lasciar passare un’intera giornata senza dedicare almeno un quarto d’ora al Signore e alla Sua Parola. Crescerai attraverso lo studio della Bibbia e Gesù rimarrà sempre con te. (Giov. 15:7) È attraverso la Parola di Dio che lo Spirito Santo comunicherà con te. (Efesini 6:17)

Quanto tempo dedichi alla preghiera? Incomincia ogni giorno con Dio. Parlagli ancor prima di alzarti dal letto, inginocchiati quando ti sei alzato e parla con Dio prima di incominciare a parlare con un altro essere umano.

Digli tutto quello che ti sta sul cuore, parlagli delle tue paure e delle tue preoccupazioni. Rifletti sul fatto che Dio è tuo Padre e che tu puoi rivolgerti a Lui con la stessa confidenza e con la stessa fiducia con cui un figlio si rivolge al suo padre terrestre.

Non dimenticare di lavorare ogni giorno della tua vita per il tuo Redentore, Signore e Maestro. Sarebbe bene se tu provassi ogni giorno a parlare con qualcuno della sua vita spirituale. Forse non ti si presenterà ogni giorno l’occasione ma adotta il principio di farlo ogni volta che lo potrai. Aiutare gli altri arricchirà la tua personalità.

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Il mantello d'Elia

Sermone di David Wilkerson   –  Il capitolo 2 del secondo libro dei Re contiene uno dei racconti più spettacolari di tutto l’Antico Testamento. Questo passo parla del vecchio profeta Elia e del suo servo Eliseo. Quando inizia il racconto, Dio ha appena informato Elia del fatto che il suo ministero sulla terra è finito. Adesso egli deve attraversare il fiume Giordano, per andare in un certo luogo, dove …
Leggi Tutto

Grandi inni: Just as I am - (Così qual sono).

Questo famoso inno è stato composto da Charlotte Elliott.  Fin dalla sua giovane età Charlotte era consapevole della sua natura peccaminosa e della sua incapacità a resistere alle lusinghe del peccato. Crescendo, Charlotte si sentiva sempre più indegna della grazia di Dio e insufficiente  di fronte a un Dio perfetto e giusto. Chiese aiuto a molti pastori, i quali la consigliavano di pregare di più, di studiare la …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "FORTE ROCCA E' IL NOSTRO DIO".

Il 31 ottobre 1517, Martin Lutero affisse le famose  novantacinque tesi alla porta della cattedrale di Wittenberg, Germania. Questa data è stata definita come il “4 Luglio del protestantesimo”. “Forte Rocca è il nostro Dio” è l’inno più potente del movimento della riforma protestante  di Lutero ed è basato sul Salmo 46. Questo inno è diventato il grido di battaglia del popolo, una grande fonte di forza e …
Leggi Tutto

FUOCO CONSUMANTE

di – Jim Cymbala    –  Gesù non ha mai battezzato nessuno con acqua. Perché? Perché il battesimo che Lui avrebbe ministrato sarebbe stato il battesimo dello Spirito Santo e col fuoco (leggere Luca 3:16). Non confondete queste parole come a voler indicare due battesimi, uno con lo Spirito e uno col fuoco.  Al contrario, Luca stava usando l’immagine del fuoco come simbolo che rappresenta lo Spirito, per …
Leggi Tutto

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  –  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù dette ai Suoi seguaci l’ordine di esserGli testimoni, Egli disse loro di cominciare da dove si trovavano, cioè da Gerusalemme. (Atti 1 :8). La casa è come un fiume che, sebbene piccolo all’inizio, si gonfia nello scorrere fino …
Leggi Tutto

C'E' POTENZA NEL SANGUE DI GESU'

di Charles Greeneway  –  Ricordo nel 1945, quando giacevo in una capanna di fango in Africa. Avevo la febbre nera, ed era un tempo in cui si poteva morire di quella malattia. Ho contato 124 tombe di missionari che non avevano raggiunto i quarant’anni. Ho seppellito i miei amici, ho dovuto imbracciare un fucile per poter difendere il loro corpo esanime dagli animali feroci perché al mattino potessimo …
Leggi Tutto

TUTTI PARLAVANO IN EBRAICO.

  di Stanley H. Frodsham  –   Sono nato in Austria da genitori giudei e conosco l’ebraico fin dalla mia infanzia. Mi trovo in America da sei anni un mio ricco zio che abita a Seattle Washington, mi scrisse di andare a lavorare nella sua azienda e io andai.  Un piovoso martedì dell’inverno scorso mi trovai a passare davanti all’edificio di una missione alla settima strada di quella città …
Leggi Tutto

10.000 REASONS for BLESS THE LORD

Canto conosciuto in italiano per lo più con il titolo “Benedici il Signor”, ma la traduzione forse più corretta in italiano potrebbe essere “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”. Ed  se guardiamo alla nostra vita ed a quello che Dio fa e ha fatto per noi, quante ragioni avremmo per ringraziare, lodare e adorare DIO? Non una, ma dieci, cent0, mille, diecimila e più ragioni. Ogni giorno benedire il Signore …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti