CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI

di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di là delle vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscirne, onde la possiate sopportare”. (1 Corinzi: 10:13)

Il segreto della gioia, della forza, della vittoria e del progresso è uno solo: dirigere sempre il proprio sguardo verso Gesù!

Che queste tre parole scendano profondamente nel tuo cuore: “Guardando a Gesù” (Ebrei 12,2) – Quando tu sei tentato e stai per cedere, fissa il tuo sguardo a Gesù sulla croce e sii conscio che il tuo caso è già stato trattato e vinto su quella croce. Non hai bisogno di sentirti scoraggiato. Fatti forza e vai avanti. Se hai peccati da confessare, fallo subito e ti verranno perdonati. (1 Giovanni 1:9)

Se lotti contro una tentazione che ti sembra più forte della tua volontà, ricordati che Gesù è risorto e che adesso è più vivo che mai, che sta intercedendo per te (Ebrei 7:25) e che tutto il potere in cielo e in terra è nelle Sue mani (Matteo 28:8). La tentazione può essere forte e il tuo nemico sembrare potente ma Gesù è più forte ed è onnipotente. Egli può darti la vittoria su ogni tentazione, su ogni desiderio, su ogni peccato. Lascia che sia lo Spirito Santo a guidare la tua vita. È questo il segreto se vuoi che il tuo carattere somigli a quello di Cristo. (Galati 5:22; Romani 8:2-3) Nella tua nuova vita, ogni volta che dovrai prendere una decisione, punta il tuo sguardo su Gesù e seguilo. (1 Giov. 2:6)

Non dimenticare di far uso di ogni occasione che ti viene offerta per testimoniare a favore di Gesù, sia quando ti trovi in pubblico che in privato. Quando noi parliamo di Lui, Egli parla di noi al Padre Suo e quando Gesù parla di noi, Dio ci riempie dello Spirito Santo.

Studia ogni giorno la Parola di Dio. Non trovare scuse per non farlo. Anche se sei molto occupato non puoi lasciar passare un’intera giornata senza dedicare almeno un quarto d’ora al Signore e alla Sua Parola. Crescerai attraverso lo studio della Bibbia e Gesù rimarrà sempre con te. (Giov. 15:7) È attraverso la Parola di Dio che lo Spirito Santo comunicherà con te. (Efesini 6:17)

Quanto tempo dedichi alla preghiera? Incomincia ogni giorno con Dio. Parlagli ancor prima di alzarti dal letto, inginocchiati quando ti sei alzato e parla con Dio prima di incominciare a parlare con un altro essere umano.

Digli tutto quello che ti sta sul cuore, parlagli delle tue paure e delle tue preoccupazioni. Rifletti sul fatto che Dio è tuo Padre e che tu puoi rivolgerti a Lui con la stessa confidenza e con la stessa fiducia con cui un figlio si rivolge al suo padre terrestre.

Non dimenticare di lavorare ogni giorno della tua vita per il tuo Redentore, Signore e Maestro. Sarebbe bene se tu provassi ogni giorno a parlare con qualcuno della sua vita spirituale. Forse non ti si presenterà ogni giorno l’occasione ma adotta il principio di farlo ogni volta che lo potrai. Aiutare gli altri arricchirà la tua personalità.

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

PIÙ VOLENTIERI AL MERCATO CHE NEL SANTUARIO

di Vance Havner  –  «A chi assomiglierò io questa generazione? Ella è simile ai fanciulli seduti nelle piazze che gridano ai loro compagni e dicono: Vi abbiamo suonato il flauto e voi non avete ballato» (Matteo 11:16,17). Oggi molti cristiani giocano alla religione. Essi si trovano perfettamente a loro agio in questo mondo: vivono serenamente, comprano, vendono, acquistano, guadagnano; la loro mente è tutta dedita ai profitti e …
Leggi Tutto

LA BIBBIA, PAROLA DI DIO

Strappata, condannata, bruciata. Odiata, disprezzata, maledetta. Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata. Condannata dagli atei. Schernita dagli empi. Esagerata dai fanatici. Capita ed interpretata male. Oggetto d’infamia e frenesia. Negata nella sua ispirazione divina. – Eppure, essa vive: Vive – come una lampada per i nostri piedi. Vive – come una luce per i nostri sentieri. Vive – come la porta per il cielo. Vive – come …
Leggi Tutto

10.000 REASONS for BLESS THE LORD

Canto conosciuto in italiano per lo più con il titolo “Benedici il Signor”, ma la traduzione forse più corretta in italiano potrebbe essere “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”. Ed  se guardiamo alla nostra vita ed a quello che Dio fa e ha fatto per noi, quante ragioni avremmo per ringraziare, lodare e adorare DIO? Non una, ma dieci, cent0, mille, diecimila e più ragioni. Ogni giorno benedire il Signore …
Leggi Tutto

CORO ALFA OMEGA

Registrazione di un canto durante una riunione di culto. CORO ALFA OMEGA  Vieni e  “LODALO”  insieme a noi, tutte le domeniche sera, ore 18 …
Leggi Tutto

 IO SUPPLIRÒ QUALSIASI TUO BISOGNO, TRAMITE  LE MIE ETERNE RICCHEZZE IN GESÙ CRISTO.

Ora il mio Dio supplirà ad ogni vostro bisogno secondo le sue ricchezze in gloria, in Cristo Gesù. (Filippesi 4:19) Il nostro Dio e Padre ha promesso di soddisfare ogni nostro bisogno in base alle immense ricchezze del deposito glorioso celeste che è in Gesù Cristo.  Il nostro Dio sa di che cosa abbiamo bisogno prima ancora che abbiamo quel bisogno e si diletta a provvederci ciò che ci …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io posso fare per te più di quanto tu possa immaginare.

Or a colui che può, secondo la potenza che opera in noi, fare smisuratamente al di là di quanto chiediamo o pensiamo, a lui sia la gloria nella chiesa in Cristo Gesù per tutte le generazioni, nei secoli dei secoli. Amen. (Efesini 3:20-21)  –  Dopo aver letto questa promessa, prova per un attimo ad immaginare la più grande, impensabile cosa, per la tua vita. Non importa quanto grande …
Leggi Tutto

Amare il prossimo.

di Agostino Masdea  –  “E chi è il mio prossimo?” (Luca 10:27-29)  i) – Prossimo: dall’ebraico”rea” colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco ” plesion”  –  avvicinarsi. a) Prima di Gesù, anche nel v. T., ” prossimo ” e un termine riservato ai “connazionali” ai “parenti” agli amici e ai compagni. Al massimo il termine si estende allo straniero che dimora in terra di Israele; …
Leggi Tutto

SANSONE: FORZA E DEBOLEZZA

di H. CARTER  –  La storia di Sansone, l’uomo forte consacrato a Dio, contiene un insegnamento utile a tutti. È il racconto di un israelita così forte che poteva portare sulle spalle le porte della città di Gaza, ed anche così debole che fu vinto dalle astuzie di una donna.  Leggendo la sua storia, ci si meraviglia ad un tempo sia della sua forza che della sua debolezza. Quando …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti