Sermone Audio Domenica 4 Giugno 2017

 

 

 

Download File Mp384 downloads

Sermone di Agostino Masdea  –  1 Corinti 3  –
“La Chiesa, il tempio di Dio”.

Da cosa sono causati i problemi nella chiesa oggi? Cos’è che porta divisione? Qual è il marchio di una chiesa matura e spirituale? Nella chiesa non ci sarebbero problemi, non ci sarebbero mal di pancia, lamentele e critiche, se ogni credente si arrendesse all’opera dello Spirito Santo!

Bisognerebbe avvisare tanti cristiani, che poverini non sanno che la maldicenza, lo spirito critico, il pettegolezzo non fanno parte del frutto dello Spirito.  Ci sono credenti che nella chiesa lodano il Signore, ma finito il culto, danno l’impressione che la chiesa sia più la brutta copia di Israele nel deserto piuttosto che la sposa di Cristo

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: Dio ci sta parlando
    In Devotional
    di Mart De Haan   –   Il Signore venne, si fermò accanto a lui e chiamò come le altre volte: «Samuele, Samuele!» E Samuele rispose: «Parla, poiché il tuo servo ascolta».  (1 Samuele 3:10)  –   Anni fa, un irritato anziano cittadino di Richmond Heights, nello stato del Missouri, riattaccò il telefono al Presidente Reagan che stava tentando da giorni di chiamarlo. Questo accadde più di una volta, circa cinque o sei volte! All’incredulo signore sembrava assurdo che un’operatrice telefonica volesse passargli una chiamata proveniente dalla Casa Bianca. Era così sicuro che si trattasse di uno scherzo che ogni volta metteva [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • PERCHÉ SONO PENTECOSTALE
    di   Luis H. Hauff –  Recentemente mi è stato chiesto di parlare sulle credenze dottrinali delle Assemblee di Dio ad una classe dell’Università di Redlas. L’interesse generale verteva su ciò che distingue le Assemblee di Dio dalle altre denominazioni: il parlare in altre lingue. Dissi alla classe che la mia fede nella Pentecoste è basata sul fatto che il parlare in lingue, secondo come lo Spirito dà da esprimersi, è biblico, è storico ed è un’esperienza. […]
  • Una promessa per oggi: Io ho allontanato il tuo peccato da te, quanto il levante è lontano dal ponente.
    Quanto è lontano il levante dal ponente, tanto ha egli allontanato da noi i nostri peccati.  (Salmo 103.12)  –  Quanto è distante l’est dall’ovest? Visto che questi due punti di riferimento puntano in direzioni opposte dall’eternità, direi che non c’è modo più grande per esprimere una distanza immensa. Mi piace come Dio usa questa analogia per illustrare la promessa di ciò che ha fatto con il nostro peccato. Egli ha allontanato da noi ogni frammento del nostro peccato, quanto l’est è lontano dall’ovest! Non poteva essere portato più lontano di così! Molti di noi lottano continuamente con la sempre presente consapevolezza della nostra condizione peccaminosa. In qualche modo noi pensiamo che la nostra consapevolezza di peccato è in effetti gradita da Dio. Ed in […]
  • PER TUTTI I TEMPI E PER TUTTI GLI UOMINI
    di  ANDRÉ THOMAS BRÈS  –    Quando si legge il libro degli Atti, ci si rende conto che lungi d’aver avuto luogo una volta per tutte, la Pentecoste non ha cessato di riprodursi. Alla fine del IV capitolo, leggiamo di una Pentecoste accordata a coloro che ne avevano già ricevuta una prima. Nell’VIII capitolo, Pentecoste a Samaria! Nell’XI capitolo, Pentecoste a Cesarea, nella casa di Cornelio ! Nel XX capitolo, Pentecoste ad Efeso. E’ dunque impossibile, a meno che non si voglia rigettare la testimonianza delle Scritture, pretendere che la Pentecoste sia stata un avvenimento unico, il quale, dopo essersi verificato una volta all’inizio della Chiesa, non doveva più rinnovarsi. Gli apostoli erano talmente persuasi del contrario, che pregavano sempre perché i neo convertiti ricevessero […]
  • Meditazione del giorno: Tradizioni religiose
    di ROBERTO BRACCO  –  In occasione delle festività  torna nelle conversazioni cristiane l’argomento delle tradizioni religiose e molti si chiedono in che modo o fino a quale limite i credenti devono o possono partecipare alle consuetudini che impegnano la cristianità nel senso generico di quest’ultimo termine. Si parla di “cenoni”, di “pranzi”, di” strenne”, di “presepi”, di “alberi di Natale”, di “auguri”, e poi… di “Babbo Natale”, della “Befana”, delle “recite”, delle “tombolate”… Si parla, si parla e, naturalmente vengono  fuori le più diverse conclusioni e le più svariate e contrastanti decisioni. […]
  • IL TIPO DI PREGHIERA CHE AZIONA LE RUOTE DEL RISVEGLIO
    di  SIDLOW BAXTER  –  Abbiamo bisogno di un risveglio di preghiera di intercessione tra il popolo di Dio. Non preghiamo abbastanza. Oltre ad intensificare la loro vita privata di preghiera, i cristiani dovrebbero unirsi in gruppi per aggrapparsi a Dio e promuovere un risveglio nella propria terra e in ogni altro paese. Il nostro più pressante bisogno è di chiedere a Dio di dare più potenza nella preghiera a tutti coloro che hanno a cuore una rapida evangelizzazione dei perduti. Preghiera che dev’essere forte, prevalente, piena di fede, che muove Dio, che vince l’inferno, che mette in rotta Satana, che salva i peccatori, che santifica i credenti, che esalta Cristo, che produce operai per Cristo e trova le risorse  necessarie.  Preghiera che prende tutto ciò che siamo e abbiamo, per […]
  • PICCOLI CRISTIANI E CRISTIANI
    di Roberto Bracco.   –   Qualche volta riferendoci ad alcuni ser­vitori di Dio del passato o del presente, diciamo: «Essi sono, o sono stati gran­di cristiani». Questa frase contiene un errore: non ci sono «grandi cristiani», perché chi è veramente cristiano, senza l’aggiunta di aggettivi, ha raggiun­to il massimo della grandezza consentita ad un uomo finito. Non ci sono «grandi cristiani», ma solo «cristiani» e «piccoli cristiani ». I primi abbracciano il piano della redenzio­ne e della santificazione per intiero, i se­condi si limitano ad afferrare qualche ra­ra manciata del dono di Dio. E quindi non vogliamo incorrere nell’errore di de­finire grandi alcuni cristiani perché folle di credenti professanti il cristianesimo sono piccoli, ma vogliamo riconoscere con precisione la […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti