Una promessa per oggi: I miei occhi scorrono per tutta la terra per dare forza a coloro che mi appartengono.

L’Eterno infatti con i suoi occhi scorre avanti e indietro per tutta la terra per mostrare la sua forza verso quelli che hanno il cuore integro verso di lui. (2 Cronache 16:9)   –   Dio ci guarda sempre. I suoi occhi scorrono avanti e indietro in tutto il mondo per dare forza a coloro che gli appartengono. Egli non ci lascia e mai ci abbandona a noi stessi. Lui è sempre presente per aiutarci nei momenti di difficoltà. Anche nei momenti più bui, quando ti senti completamente solo, non lo sei. Dio è con te e il desiderio del Suo cuore è di dare forza a coloro che appartengono a Lui.

Ebrei 12: 1-2 ci dice che dobbiamo tenere lo sguardo fisso su Gesù e correre la corsa che ci è posta davanti. Pensate a questo per un momento … Quando fissiamo il nostro sguardo su Gesù, Egli guarda verso di noi! È Incredibile! Che la tangibile realtà dello sguardo di Dio verso noi, diventi sempre più reale, così che possiamo trovare in quello sguardo la forza di cui abbiamo bisogno per vivere oggi.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

I BRILLANTI DELLA CORONA

di  ROBERTO BRACCO   –  Quando sorgerà la mattina radiosa della gloria; quando Gesù Cristo ritornerà a prendere la Sua chiesa… ci saranno delle sorprese scon­volgenti; alcune saranno liete, altre saranno drammatiche. Dio farà “conoscere” chi è Suo e chi è santo!  Oggi il trionfo della falsità e dell’ipocrisia riesce ad alterare agli occhi nostri le realtà del mondo ecclesiastico ma allora tutto apparirà nella sua reale fisionomia. Oggi …
Leggi Tutto

IL RIPOSO DI DIO -

Sermone predicato dal Pastore Agostino Masdea 17/3/2019 – “Resta un riposo per il popolo di Dio”, e seppur è vero che solo nel cielo, raggiungerà la sua perfezione, non è detto che debba cominciare lì. Il credente può realizzare nella propria vita, oggi il riposo di Dio …
Leggi Tutto

UN UOMO SPIRITUALE: SIMEONE

di Roberto Bracco –  Luca 2:25-35  –   La figura di Simeone, il vegliardo in attesa della consolazione d’Israele, è una delle più luminose della Bibbia e può essere presa in simbolo della vera spiritualità. Purtroppo nel seno della cristianità il termine spiritualità non possiede sempre il significato che gli viene attribuito dalla Scrittura e perciò è utile considerare l’esempio di un uomo che può illuminarci intorno a questo …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "Trought it all" di Andrae Crouch

  IN MEMORIA DI ANDRAE CROUCH   –  Giovedì scorso si è fermato il cuore del leggendario cantante evangelico, 72 anni di cui 50 trascorsi nel mondo della musica cristiana. Era stato trasportato in ospedale lo scorso 3 gennaioper le complicazioni a uno stato di salute già compromesso da diabete e cancro. Riproponiamo una delle sue tante canzoni con la storia della sua vita.       Andrae Crouch è …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Niente sarà impossibile per chi ha una fede anche piccola

E Gesù disse loro: «… io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: “Spostati da qui a là”, ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile. (Matt. 17:20) In questa promessa, Gesù ci dice che, anche se la nostra fede è piccola come un granello di senape, siamo in grado di dire ad una montagna di spostarsi e …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Potete riposare sulla Mia promessa di vita eterna.

“…nella speranza della vita eterna, promessa prima di tutte le età da Dio, che non può mentire.” Tito 1:2  –  Paolo scrisse questo messaggio a Tito duemila anni fa e dopo duemila anni è ancora rilevante quanto lo era quando fu scritto … Possiamo sperare nella promessa della vita eterna che Dio ci ha assicurato prima che il mondo avesse inizio, perché Dio non può mentire. Questa verità …
Leggi Tutto

DIO PUO' FARLO ANCORA

di  Jonathan Goforth   –  La stessa potenza che discese sui discepoli durante la Pentecoste, può discendere oggi nella tua chiesa.  Una volta un missionario mi disse che egli avrebbe desiderato dar vita ad un risveglio, ma che non gli era possibile ottenere l’aiuto di un evangelista perché la sua missione era molto fuori mano. Come se lo Spirito di Dio operi soltanto per pochi selezionati! Queste false idee …
Leggi Tutto

C'E' POTENZA NEL SANGUE DI GESU'

di Charles Greeneway  –  Ricordo nel 1945, quando giacevo in una capanna di fango in Africa. Avevo la febbre nera, ed era un tempo in cui si poteva morire di quella malattia. Ho contato 124 tombe di missionari che non avevano raggiunto i quarant’anni. Ho seppellito i miei amici, ho dovuto imbracciare un fucile per poter difendere il loro corpo esanime dagli animali feroci perché al mattino potessimo …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti