Promessa per oggi: Io sarò la tua sicurezza e un luogo di rifugio per i tuoi figli. 

Nel timore dell’Eterno c’è una grande sicurezza, e i suoi figli avranno un luogo di rifugio. (Proverbi 14:26)   –   La persona che adora il Signore ha la fiducia che Dio sarà un luogo sicuro per lui e un luogo di rifugio per i suoi figli. Dio è la nostra fortezza sicura. Le Sue mura sono impenetrabili.  Siamo sicuri e protetti nel centro del Suo cuore. Questa è una buona notizia per noi, ed è pure una promessa per i nostri figli. In un mondo che sembra essere sempre su un terreno viscido, questa è una promessa sulla quale possiamo fare affidamento.

Per quelli di noi che hanno figli, questa è una promessa che possiamo estendere anche a loro! I nostri figli sono ormai adulti e devono ogni giorno affrontare le pressioni di questo mondo, proprio come tutti. Anche se a volte vorrei poterli proteggere come facevo quando erano ragazzi, sono rincuorato pensando che Dio è ancora il loro “luogo di rifugio”, non importa quali lotte debbano affrontare.  Possa ognuno di noi rivendicare questa promessa per sé e per i propri cari, oggi!

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL FUTURO DI ISRAELE

Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto …
Leggi Tutto

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA.  –   “La pornografia trasmette l’idea del diritto illimitato di poter soddisfare i propri desideri sessuali senza alcun rispetto per l’altro”. Stavo appunto passando dello spray nero su un grandissimo cartellone pubblicitario pornografico accanto a casa nostra, quando da lontano sentii un gruppo di uomini che mi prendevano in giro, facevano insinuazioni ed erano addirittura irritati. Ma proprio quando arrivarono alla mia altezza, l’unica donna …
Leggi Tutto

PREGARE O REMARE?

di Billy Sunday  –  Billy Sunday era un famoso giocatore di baseball americano. Diede il suo cuore a Cristo e da famoso atleta divenne un famoso predicatore del Vangelo. –  “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno” (Ebrei 13: 8).  –  Soli in un piccolo battello ed esposti a una grande tempesta ci chiediamo: «Dobbiamo pregare o remare?» Viviamo in un mondo nel quale regna il …
Leggi Tutto

35-Vance_Havner

di Vance Havner  –  Mentre il tuo servo era occupato qua e là, quell’uomo sparì (1 Re 20:40).  L’uomo in questa storia ricevette un incarico da portare avanti, ma si dimostrò infedele, non perché oziò o perché si addormentò, ma perché era troppo occupato. La pigrizia può essere opera del diavolo, ma lo è anche l’essere tanto occupati se ciò fa si che le cose ci sfuggano di mano …
Leggi Tutto

NON AMATE IL MONDO

“Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo; e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me” (Giovanni 12:31-32). Il nostro Signore Gesù pronuncia queste parole ad un punto chiave del Suo ministero. Egli è entrato a Gerusalemme festeggiato da folle entusiaste; ma quasi subito ha parlato in termini velati del deporre la Sua vita, e a questo …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Puoi fidarti della mia fedeltà perché la Mia parola è vera.

Perché la parola dell’Eterno è retta, e tutte le sue opere sono fatte con fedeltà. (Salmo 33:4)   –   Se facessi una promessa ai miei figli ed essi mettessero in discussione la veridicità della mia promessa, mi darebbe parecchio fastidio. Come padre, spero che i miei figli abbiano fiducia nel mio carattere e nella mia parola. Se essi dubitano di ciò che dico, mettono in discussione l’intera mia persona. Credo che alla base …
Leggi Tutto

CROCIFISSI CON CRISTO

di George D. Watson  –  La Bibbia mette spesso in rilievo l’infinita debolezza morale degli uomini. Perfino gli uomini migliori e validi strumenti della provvidenza di Dio vengono a volta presentati nella Scrittura come esseri deboli e soggetti al peccato: Abramo disse di essere »polvere e cenere«; Isaia disse che noi periamo come una foglia; Giobbe a momenti aveva orrore di se stesso e lo stesso Apostolo Paolo …
Leggi Tutto

UN UOMO SPIRITUALE: SIMEONE

di Roberto Bracco –  Luca 2:25-35  –   La figura di Simeone, il vegliardo in attesa della consolazione d’Israele, è una delle più luminose della Bibbia e può essere presa in simbolo della vera spiritualità. Purtroppo nel seno della cristianità il termine spiritualità non possiede sempre il significato che gli viene attribuito dalla Scrittura e perciò è utile considerare l’esempio di un uomo che può illuminarci intorno a questo …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti