UN MOTIVO PER RALLEGRARSI

di R. Carmicheal   –   Il Signore ha dei piani meravigliosi per il vostro futuro. Forse voi vi chiedete come io possa affermare una cosa del genere giacché probabilmente non ci siamo mai incontrati. Beh, quest’affermazione la poggio non tanto sulla conoscenza della vostra (o della mia) persona, ma sulla conoscenza del Signore. Non importa in quale situazione vi troviate – che sia meravigliosa o terribile. Il Signore ha un profondo interesse per voi e desidera di tutto cuore di avvicinarvi a Sé affinché possa rivelare i Suoi piani e le Sue mete per la vostra vita. Egli vi ha creato e vi ama. Egli desidera il meglio per voi e vuole che la vostra vita sia colma di amore, gioia, pace, speranza e proposito.

In conformità a quello che il Signore è, dobbiamo aspettarci che si svolgeranno cose meravigliose nella nostra vita se volgiamo il nostro sguardo su di Lui.

Consideriamo dunque per esempio le seguenti verità sul Signore e ciò che significano per la nostra vita:

«Dio è potente da far abbondare su di voi ogni grazia, affinché, avendo sempre in ogni cosa tutto quel che vi è necessario, abbondiate per ogni opera buona» (2 Corinzi 9: 8).

«Or a colui che può, mediante la potenza che opera in noi, fare infinitamente di più di quel che domandiamo o pensiamo» (Efesini 3: 20).

«Quanto a voi, il Signore vi faccia crescere e abbondare in amore gli uni verso gli altri (1 Tessalonicesi 3: 12).

«Or il Dio della pace vi santifichi egli stesso completamente; e l’intero essere vostro, lo spinto, l’anima e il coipo, sia conservato irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo» (1 Tessalonicesi 5: 23).

«Essi infatti ci correggevano per pochi giorni come sembrava loro opportuno; ma egli lo fa per il nostro bene, affinché siamo partecipi della sua santità. È vero che qualunque correzione sul momento non sembra recar gioia, ma tristezza; in seguito tuttavia produce un fritto di pace e di giustizia in coloro che sono stati addestrati per mezzo di essa» (Ebrei 12: 10 a 11).

«… vi renda perfetti in ogni bene, affinché facciate la sua volontà, e operi in voi ciò che è gradito davanti a lui, per mezzo di Gesù Cristo» (Ebrei 13: 21).

«Dio fa crescere!» (1 Corinzi 3: 7)

«Dio, che ci dà la vittoria per mezzo del nostro Signore Gesù Cristo» (1 Corinzi 15: 57).

«La sua potenza divina ci ha donato tutto ciò che riguarda la vita e la pietà mediante la conoscenza di colui che ci ha chiamati con la propria gloria e virtù. Attraverso queste ci sono state elargite le sue preziose e grandissime promesse perché per mezzo di esse voi diventaste partecipi della natura divina dopo essere sfuggiti alla corruzione che è nel mondo a causa della concupiscenza. Voi, per questa stessa ragione, mettendoci da parte vostra ogni impegno, aggiungete alla vostra fede la virtù; alla virtù la conoscenza; alla conoscenza l’autocontrollo; all’autocontrollo la pazienza; alla pazienza la pietà; alla pietà l’affetto fraterno; e all’affetto fraterno l’amore» (2 Pietro 1: 3 a 7).

Giacché la potenza di Dio e le Sue promesse stanno operando, potete possedere queste cose e anche appropriane – ne sempre di più affinché la vostra vita spirituale diventi molto effettiva e produttiva (2 Pietro 1: 8).

In altre parole, noi abbiamo ogni ragione di gioire delle benedizioni spirituali che ci aspettano perché Dio ha elargito a noi tutti la grazia necessaria, perché ci santifica completamente, perché Egli ci rifornisce di tutto e ci fa crescere, ci dà la vittoria, ci dona le Sue sorgenti e perché Egli opera in noi per mezzo della Sua potenza incredibile e delle Sue promesse meravigliose. Possiamo essere certi che colui che ha cominciato in noi un’opera buona, la condurrà a compimento (Filippesi 1:6). Fedele è colui che ci chiama, ed egli farà anche questo (1 Tessalonicesi 5: 24).

Non importa in quale situazione ci troviamo in questo momento – il Signore desidera accrescere la nostra consapevolezza della Sua presenza. Desidera che nel tempo che abbiamo ancora da vivere lo conosciamo meglio, portiamo più frutto per Lui, ci fortifichiamo in Lui, ci colmiamo di più del Suo Spirito e della Sua parola e sperimentiamo un amore e una gioia più grande.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Perchè no il sesso prima del matrimonio?

di Mike Campagna – “Fuggite la fornicazione. Qualunque altro peccato che l’uomo commetta è fuori del corpo, ma chi commette fornicazione pecca contro il suo proprio corpo. Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo? “(1 Corinzi 6:18).   –  Sono sempre stato affascinato dalle tigri allo zoo. Mi ricordo in particolare uno zoo nel Minnesota dove le tigri si potevano guardare dall’alto in basso attraverso una vetrata …
Leggi Tutto

«PARLERANNO IN ALTRE LINGUE»

di  A. THOMAS BRES   –   Questo segno è incompreso, criticato e combattuto da molti e anche da alcuni cristiani. Gli uni lo con­siderano una pazzia, il risultato di un disturbo mentale; gli altri un fenomeno spiritista, diabolico. Sono rari quelli che ne parlano con serenità e che si dimostrano scevri da pre­giudizi. Tra le obiezioni che spesso si fanno in mezzo ai cristiani, c’è questa: — Il …
Leggi Tutto

EBREI MESSIANICI

di Agostino Masdea   –   Una realtà del nostro tempo. Affrontare questo soggetto non è facile, sia per il poco tempo che abbiamo a disposizione, sia per la complessità dei temi che questo argomento richiederebbe fossero trattati. Non si può parlare di Ebrei messianici in maniera esaustiva se non si toccano anche  temi come la storia di Israele, la storia della Chiesa,  l’antisemitismo, le profezie bibliche…. e tanti altri soggetti correlati. Potete …
Leggi Tutto

Come Dio ci guida.

di  FRANCIS W. DIXON  –  «I passi dell’uomo dabbene con diretti dall’Eterno ed egli gradisce le vie di lui. Se cade, non è però atterrato, perché l’Eterno lo sostiene per la mano». (Salmo 37:23-24).  Per quanto m’è possibile ricordare, il Salmo 37 è stato sempre uno dei miei brani favoriti delle Scritture, e in particolare i versi 23 e 24. La ragione di ciò è che quand’ero bambino …
Leggi Tutto

POTENZA DALL’ALTO

Ed ecco, io mando su di voi la promessa del Padre mio; ma voi rimanete nella città di Gerusalemme, finché siate rivestiti di potenza dall’alto.    LUCA 24: 49 –  Ma voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi, e mi sarete testimoni in Gerusalemme e in tutta la Giudea, in Samaria e fino all’estremità della terra”.    ATTI 1: 8  –    Nel momento in cui siamo stati salvati abbiamo ricevuto …
Leggi Tutto

Consolati per poter consolare

di Agostino Masdea   –   2 Corinzi 1:3-4    “Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.   –    La seconda lettera ai Corinzi …
Leggi Tutto

Predicazione Domenica 22 Settembre 2013

Pastore AGOSTINO MASDEA “Egli ha dato…”  –  Giovanni 1:12 …
Leggi Tutto

SAPER VIVERE, SAPER MORIRE

di ROBERTO BRACCO  –  Filippesi 1: 18-23  –  Qualcuno ha detto che non è difficile morire, ma è difficile vivere; molti altri invece hanno affermato che è facile vivere, ma non è facile saper morire coraggiosamente… crediamo che tutti abbiano torto, perché in realtà è difficile saper vivere e non meno difficile saper morire. Tutti vivono e tutti muoiono, ma questo non vuol dire che sappiano vivere e …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti