10.000 REASONS for BLESS THE LORD

Canto conosciuto in italiano per lo più con il titolo “Benedici il Signor”, ma la traduzione forse più corretta in italiano potrebbe essere “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”.
Ed  se guardiamo alla nostra vita ed a quello che Dio fa e ha fatto per noi, quante ragioni avremmo per ringraziare, lodare e adorare DIO?
Non una, ma dieci, cent0, mille, diecimila e più ragioni. Ogni giorno benedire il Signore dovrebbe essere il nostro primo pensiero quando ci svegliamo ed il nostro ultimo pensiero quando ci addormentiamo. Perché è una grazia dell’Eterno che non siamo stati lasciati alla deriva , abbandonati nel peccato, e se affidiamo la nostra vita a Cristo Gesù, se rivolgiamo a Lui il nostro cuore, Egli opererà in modo straordinario, forse non sempre come noi desideriamo ma sempre secondo ciò che è meglio  per la nostra vita.
E se Dio ha dato il proprio Figlio per la nostra salvezza, possiamo essere sicuri che Egli non si muoverà per il nostro male, ma per il nostro bene. Agli occhi Suoi nulla è nascosto!
Perciò, l’anima mia ha “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”.
10.000 Reasons (Bless The Lord) – “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”.Benedici il Signor
Anima mia
Loda il Suo Santo Nome
E con tutto il mio cuor
Canterò
Per sempre Ti adorerò

Il sole sorge su un nuovo giorno
È tempo di cantare a Te
Non so cosa accadrà
Non so quello che mi aspetta
Ma canterò finché la notte arriverà

Benedici il Signor
Anima mia
Loda il Suo Santo Nome
E con tutto il mio cuor
Canterò
Per sempre Ti adorerò

Sei lento all’ira e sei ricco in grazia
Sei grande Dio, sempre Ti amerò
E per la Tua bontà io resterò a cantare
Mille ragioni ancora troverò

Benedici il Signor
Anima mia
Loda il Suo Santo Nome
E con tutto il mio cuor
Canterò
Per sempre Ti adorerò

Il giorno in cui non avrò più forza
E il tempo mio quaggiù finirà
La mia anima continuerà a lodarti
Per mille anni e per l’eternità

Benedici il Signor
Anima mia
Loda il Suo Santo Nome
E con tutto il mio cuor
Canterò
Per sempre Ti adorerò

Per sempre Ti adorerò
Per sempre Ti adorerò
Per sempre Ti adorerò

 

”;

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Una promessa per oggi: Io ti libererò dal male e ti salverò fino a portarti nel Mio regno.

Il Signore mi libererà ancora da ogni opera malvagia e mi salverà fino a portarmi nel suo regno celeste. A lui sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (2 Timoteo 4:18) L’Apostolo Paolo stava scrivendo a Timoteo, suo figlio spirituale, quando fece questa affermazione. Sappiamo dal racconto della vita di Paolo nella Bibbia che la sua vita è stata difficile. È stato lapidato, battuto con le verghe, ha fatto …
Leggi Tutto

CONVERSIONE E CORAGGIO DEL VECCHIO  ZI PEPPE

Uno spaccato di testimonianza del clima religioso nell’immediato dopoguerra. La semplicità di un anziano credente vs. la prosopopea e la teologia di un vescovo cattolico.    (Da una lettera di un pastore battista, di Schiavi d’Abruzzo, a Stefano Testa, un ministro di Los Angeles, California.) Caro fratello Testa, il miglior lavoro in Italia viene fatto dai fratelli pentecostali. Essi prendono di mira una persona e non la lasciano …
Leggi Tutto

Terry Peretti - Gli ultimi tempi

Domenica 11 Novembre 2012 …
Leggi Tutto

SAPER VIVERE, SAPER MORIRE

di ROBERTO BRACCO  –  Filippesi 1: 18-23  –  Qualcuno ha detto che non è difficile morire, ma è difficile vivere; molti altri invece hanno affermato che è facile vivere, ma non è facile saper morire coraggiosamente… crediamo che tutti abbiano torto, perché in realtà è difficile saper vivere e non meno difficile saper morire. Tutti vivono e tutti muoiono, ma questo non vuol dire che sappiano vivere e …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: C'è una corona che aspetta coloro che amano Mio Figlio.

Per il resto, mi è riservata la corona di giustizia che il Signore, il giusto giudice, mi assegnerà in quel giorno, e non solo a me, ma anche a tutti quelli che hanno amato la sua apparizione. (2 Timoteo 4:8) Quando l’apostolo Paolo scrive questa lettera a Timoteo, che era spiritualmente suo figlio, è ormai prossimo alla fine della sua vita. Egli proclama con forza che c’è una …
Leggi Tutto

Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

  La testimonianza personale di John G. Lake dalla sua chiamata al ministerio della Guarigione Divina sarà, ne siamo certi, di grande benedizione per i visitatori del sito. Il suo ministerio apostolico svolto dal 1908 al 1913, nel sud dell’Africa, fu certamente uno dei più potenti ministeri dai giorni della Chiesa primitiva. Egli ritornò in seguito a Spokane, nello Stato di Washington, dove 100.000 guarigioni furono registrate in …
Leggi Tutto

Crescita spirituale

di Agostino Masdea   –   “Colui che ha cominciato un’opera buona in voi, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù”. (Filippesi 1:6) La Parola di Dio mette il credente davanti all’ineluttabile necessità di un costante cambiamento. Non solo un cambiamento iniziale, alla conversione, ma una trasformazione progressiva operata dallo Spirito Santo nella misura in cui il credente si arrende alla Sua opera.  A Nicodemo Gesù …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti