FUOCO SPIRITUALE

Samuel Chadwick  –  ” Il nostro Dio è un fuoco consumante”. Il simbolo scelto della Sua presenza è il fuoco acceso sulla terra, e il segno preferito della Sua approvazione è la fiamma che consuma il sacrificio. Patto e sacrificio, santuario e consacrazione, erano santificati ed approvati con la discesa del fuoco celeste. “Dio che risponde per mezzo della fiamma di fuoco; Lui è Dio!” Gesù è venuto ad accendere un fuoco sulla terra. Il vero simbolo del cristianesimo non è una croce ma una lingua di fuoco.

Il ministerio di Giovanni il Battista scosse la nazione di Israele, ma era soltanto una preparazione. ”Io vi battezzo sì con acqua, ma Lui vi battezzerà con lo Spirito Santo e col fuoco.” E il Signore parlò della venuta del fuoco come dello scopo della Sua missione e del frutto della Sua passione e della Sua morte.”Sono venuto ad accendere un fuoco sulla terra”.

Il battesimo dello Spirito è il battesimo di fuoco. Accende il fuoco di Cristo dentro le anime degli uomini. Ed essi ricevono e riproducono la Sua mente, il Suo cuore e la Sua vita. Il Suo zelo diventa la caratteristica dominante e che tutto riempie nelle loro vite. Essi manifestano la stessa Sua fervente devozione per la volontà del Padre. La stessa Sua santa passione per la realtà eterna e la giustizia divina. Lo stesso Suo zelo consumante per la salvezza di quelli che sono perduti.

La sicurezza dell’anima sta nel suo calore. Il fuoco è la migliore difesa contro la corruzione. Se vogliamo essere sicuri dobbiamo rivestirci di zelo ardente. Ed è il fuoco che vince. Wesley, Whitefield, il Generale Booth, fecero cose meravigliose perché infiammati del fuoco dello Spirito Santo. I cuori così infiammati sono invincibili. Il peccato, il mondo, l’incredulità, sono a prova di tutto meno che del fuoco di Dio.

Il ministerio vivificato dallo Spirito Santo è segnato da una evangelizzazione ardente, da conseguenze socialmente rivoluzionarie, e dalla persecuzione. La predicazione nella potenza dello Spirito Santo portò alla distruzione nel fuoco dei libri magici e sollevò l’opposizione di tutti quelli che trafficavano alla rovina del popolo. È impossibile l’indifferenza nelle cose religiose dove ci sono dei credenti e degli evangelizzatori simili a fiamme di fuoco!

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Noi sappiamo...Se sapete queste cose, siete beati se le fate... (Giovanni 13:17)

Noi siamo fra coloro che vogliono essere ignoranti. Chiudiamo gli occhi per non vedere e serriamo le orecchie per non udire. Non è vero che non conosciamo, non è vero che siamo privi di rivelazione. La volontà di Dio ci è stata rivelata e noi sappiamo quello che dobbiamo fare, ma cerchiamo di dimenticare quello che sappiamo e di ignorare quello che conosciamo. La povertà spirituale che ci …
Leggi Tutto

CORRIE TEN BOOM E IL RAPIMENTO

“Il mondo è insanabilmente malato e sul punto di morire. Il Medico per eccellenza ha già firmato il certificato di morte, ma ancora c’è molto da fare per i cristiani. Il loro compito è di essere fiumi d’acqua viva, canali di benedizione per coloro che sono ancora nel mondo e possono esserlo, perché sono dei Vincitori. I cristiani sono ambasciatori per Cristo, dei rappresentanti dei cieli per questa generazione …
Leggi Tutto

QUESTIONE DI SOVRANITA'

di  A. W. TOZER  –  Se Dio governa il Suo universo secondo le Sue leggi sovrane, come può l’uomo avere il libero arbitrio? E se non può esercitare il libero arbitrio, come può essere considerato responsabile per la sua condotta? Non è forse un semplice burattino, le cui azioni sono stabilite da un Dio “dietro le scene” che muove i fili come Gli piace? Il tentativo di rispondere …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Potete riposare sulla Mia promessa di vita eterna.

“…nella speranza della vita eterna, promessa prima di tutte le età da Dio, che non può mentire.” Tito 1:2  –  Paolo scrisse questo messaggio a Tito duemila anni fa e dopo duemila anni è ancora rilevante quanto lo era quando fu scritto … Possiamo sperare nella promessa della vita eterna che Dio ci ha assicurato prima che il mondo avesse inizio, perché Dio non può mentire. Questa verità …
Leggi Tutto

Le stanze del Re

ROBERTO BRACCO:  “LE STANZE DEL RE” – Cantico dei Cantici 1 – ” Il Cantico dei Cantici che è di Salomone. 2 Mi baci con i baci della sua bocca! Poiché il tuo amore è migliore del vino. 3 Per la fragranza dei tuoi gradevoli olii profumati il tuo nome è un olio profumato versato; per questo ti amano le fanciulle. 4 Attirami a te! Noi ti correremo dietro. Il re mi …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io sono un padre per gli orfani e difendo la causa delle vedove.

Dio è padre degli orfani e difensore delle vedove nella sua santa dimora; (Salmo 68:5) È confortante sapere che Dio promette di essere un padre per l’orfano. In questa generazione di orfani nella quale viviamo, c’è un grande bisogno come non mai dell’amore di un padre. Con quasi il 50% delle famiglie, nei paesi occidentali, finite in divorzio, c’è un grido che oggi ripete quello dei discepoli di Gesù …
Leggi Tutto

DAI NOSTRI CULTI: "UN DIADEMA AL POSTO DELLA CENERE".

Pastore Agostino Masdea  –  Predicazione di Domenica 6 Aprile 2014  –  (ISAIA 61:1-3)                                    Gesù Cristo è pronto a sostituire la tua cenere con un diadema, il tuo cordoglio e il tuo il lutto, con “olio di letizia”, le tenebre della tua vita con la luce meravigliosa della sua presenza, la condizione di …
Leggi Tutto

ALLATTA IL BAMBINO E AVRAI IL TUO SALARIO

“Porta via questo bambino… allattalo, e io ti darò il tuo salario” (Esodo 2:9). Jokebed non si rendeva completamente conto del significato della sua fede quando affidava il suo piccolo al Signore, deponendolo dentro una cesta e nascondendolo nel canneto sulla riva del Nilo. Ella non pensava neppure che stava dando un bellissimo esempio a favore di milioni di bambini che, come Mosè, sarebbero stati usati da Dio …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti