LA BIBBIA, PAROLA DI DIO

Login

Strappata, condannata, bruciata.
Odiata, disprezzata, maledetta.
Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata.
Condannata dagli atei.
Schernita dagli empi.
Esagerata dai fanatici.
Capita ed interpretata male.
Oggetto d’infamia e frenesia.
Negata nella sua ispirazione divina.

– Eppure, essa vive:

Vive – come una lampada per i nostri piedi.
Vive – come una luce per i nostri sentieri.
Vive – come la porta per il cielo.
Vive – come normativa nella nostra fanciullezza.
Vive – come criterio nella nostra gioventù.
Vive – come ispirazione nella nostra maturità.
Vive – come conforto per gli anziani.
Vive – come cibo per gli affamati.
Vive – come acqua per gli assetati.
Vive – come luogo di riposo per i stanchi.
Vive – come luce per i pagani.
Vive – come rivelazione del liberatore per i peccatori.
Vive – come promessa di misericordia per i fedeli.

Amarla, vuol dire accettarla.
Accettarla, significa vita eterna. (O. Woods)

I commenti sono chiusi.