LE RISPOSTE DIO SARANNO PRECISE COSI COME LO SONO LE NOSTRE PREGHIERE

di Charles G. Finney.  –    Voglio ricordare alcune cose che una persona deve fare, se vuole che vengano esaudite le preghiere.

Deve pregare per un qualcosa di definito (Marco 11:23-24; 10:51). Deve avere davanti alla propria mente una chiara visione di ciò che vuole. Invece di pregare per qualcosa di definito molte persone pregano per ciò che li passa per la mente in quel momento. Questa non è una preghiera fruttuosa.

Per essere fruttuosa la preghiera deve essere in accordo con la volontà rivelata di Dio (1 Giovanni 5:14-15). Ci sono tre modi con cui Dio rivela la sua volontà per la guida nella preghiera. Uno, mediante le sue promesse. Due, mediante il suo provvedere, e tre mediante il suo Spirito.

La preghiera fruttuosa implica un desiderare qualcosa in corrispondenza alla sua importanza. Se si ha un forte desiderio per qualcosa, ed esso non è contrario alla volontà di Dio, quel qualcosa sarà ottenuto (Salmo 37:4; Marco 11:24; Giacomo 4:3).

Per essere fruttuosa la preghiera non deve essere egoista, ma deve essere fatta alla gloria di Dio (1 Corinzi 10:31; Colossesi 3:17; 1 Pietro 4:11). La tentazione dei motivi egoistici è così forte che c’è ragione di temere che certe preghiere fatte dai genitori sono ispirate solo da sentimenti di tenerezza.

Essi spesso non capiscono che quei bimbi così carini e amabili, disonorano Dio con i loro peccati. Perciò molti genitori pii si ritrovano con dei figli cattivi nonostante le loro preghiere.

Se tu vuoi pregare in maniera fruttuosa, devi pregare con grande empito. E’ stato detto che dopo la morte, l’apostolo Giacomo fu trovato con le ginocchia callose come un cammello (1 Tessalonicesi 5:17; Atti 12:5; Romani 12:12; Colossesi 4:2; Luca 11:1-13; 18:1-8; 21:34-36; Atti 6:4; Efesini 6:18).

Tu devi pregare con fede. Non ti devi aspettare una risposta, se preghi in maniera da non aspettartela (Giacomo 1:5-7; Marco 9:23; Matteo 21:22).

Infine, la vera preghiera deve essere perseverante. Non pensare di essere separato per una vera preghiera, se pensi che basta pregare una sola volta: lasci perdere. La maggior parte dei cristiani giungono alla preghiera perseverante dopo un lungo processo cioè e loro menti man mano si colmano con ansietà fino al punto che confessano i loro desideri ardenti a Dio (Luca 18:1-8; 1:5-13).

La preghiera non può essere fruttuosa se non è offerta con un grande ed intenso desiderio. L’apostolo Paolo ci parla addirittura di sofferenza dell’anima (Galati 4:19; Isaia 66:8; Giacomo 5:16; Romani 15:30; Luca 22:39-46). Queste preghiere saranno esaudite da Dio.

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

La sostituzione che cambiò il mondo

di ZAC POONEN    –  «Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui.» 2° Corinzi 5:21   –  L a Bibbia rivela che, quando Gesù morì sulla croce per noi, Egli ci sostituì occupando il nostro posto. Cristo è diventato peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia per Dio. Questo scambio si chiama giustificazione, …
Leggi Tutto

COMUNIONE CON DIO

di George Muller  –  Il Signore mi ha insegnato la verità, che per parecchi anni mi è stata utilissima per la mia vita cristiana. Ad un certo momento della mia vita m’accorsi che era di capitale importanza che io mi mantenessi in continua comunione col Signore, per nutrire il mio spirito. Infatti — pensai — io potrei proporre la verità ai non cristiani, potrei aiutare spiritualmente i credenti, …
Leggi Tutto

R.A.Torrey

 di  R.A. TORREY    –   “La potenza appartiene a Dio”. Pertanto è a disposizione dell’uomo. Vi è una cosa che crea la separazione tra Dio e l’uomo: il peccato. Leggiamo in Isaia: “Ecco, la mano del Signore non è troppo corta per salvare, né il suo orecchio troppo duro per udire; ma sono le nostre iniquità quelle che han posto una barriera fra voi e il vostro Dio; sono i vostri peccati quelli …
Leggi Tutto

VAI, IO MANDO TE!

di MIKE BROWN  –  Il cuore di Dio è un cuore missionario. Egli desidera che il popolo che ha creato viva con Lui per sempre. Questo è il primo motivo per cui ci ha creato, affinché potessimo avere comunione con Lui, conoscerlo e così essere Suoi. Ciò era, ed è il Suo cuore. Egli, dopo tutto, è chiamato il Padre celeste.  La caduta dell’uomo non ha cambiato le …
Leggi Tutto

La Maddalena ai piedi di Gesù - Testimonianza di Rossana Montesi

Rossana Montesi,  dal cinema a Cristo. E’ stata membro della nostra comunità in Via Anacapri dalla conversione alla morte (2005). Una testimonianza toccante e straordinaria, di come Cristo si rivela e salva chiunque lo cerchi. E’ stata una fiaccola accesa dell’Evangelo portando la luce negli ambienti intellettuali e di spettacolo della capitale. Leggete la sua testimonianza. (A.M.) Ventenne viene scelta dal regista Ferdinando Maria Poggioli nel ruolo di …
Leggi Tutto

UNA PROMESSA PER OGGI: Se perseveri nel fare la mia volontà, riceverai ciò che ti ho promesso.

Avete infatti bisogno di perseveranza affinché, fatta la volontà di Dio, otteniate ciò che vi è stato promesso. Ebrei 10:36  –  La versione della Bibbia King James dice che abbiamo “bisogno di pazienza”, la Bibbia NLT dice che abbiamo bisogno di “paziente perseveranza”. La Bibbia NIV dice che “dobbiamo perseverare”. In Ebrei 12: 1-2, siamo chiamati a correre la gara che ci viene proposta. Alla luce dell’eternità, potrebbe …
Leggi Tutto

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  –  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre stata una questione di semplice ricerca intellettuale per me – solo un sorprendente puzzle d’idee filosofiche. Ma adesso non lo è più.  Il frutto amaro della pigrizia, dell’ansia e dell’orgoglio si sono intrufolati nella mia vita ogni volta che sono caduto in questo equivoco e dall’altra parte della …
Leggi Tutto

mp3

Siamo Figli di Dio  (Matteo 27:43)   …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti