LE RISPOSTE DIO SARANNO PRECISE COSI COME LO SONO LE NOSTRE PREGHIERE

di Charles G. Finney.  –    Voglio ricordare alcune cose che una persona deve fare, se vuole che vengano esaudite le preghiere.

Deve pregare per un qualcosa di definito (Marco 11:23-24; 10:51). Deve avere davanti alla propria mente una chiara visione di ciò che vuole. Invece di pregare per qualcosa di definito molte persone pregano per ciò che li passa per la mente in quel momento. Questa non è una preghiera fruttuosa.

Per essere fruttuosa la preghiera deve essere in accordo con la volontà rivelata di Dio (1 Giovanni 5:14-15). Ci sono tre modi con cui Dio rivela la sua volontà per la guida nella preghiera. Uno, mediante le sue promesse. Due, mediante il suo provvedere, e tre mediante il suo Spirito.

La preghiera fruttuosa implica un desiderare qualcosa in corrispondenza alla sua importanza. Se si ha un forte desiderio per qualcosa, ed esso non è contrario alla volontà di Dio, quel qualcosa sarà ottenuto (Salmo 37:4; Marco 11:24; Giacomo 4:3).

Per essere fruttuosa la preghiera non deve essere egoista, ma deve essere fatta alla gloria di Dio (1 Corinzi 10:31; Colossesi 3:17; 1 Pietro 4:11). La tentazione dei motivi egoistici è così forte che c’è ragione di temere che certe preghiere fatte dai genitori sono ispirate solo da sentimenti di tenerezza.

Essi spesso non capiscono che quei bimbi così carini e amabili, disonorano Dio con i loro peccati. Perciò molti genitori pii si ritrovano con dei figli cattivi nonostante le loro preghiere.

Se tu vuoi pregare in maniera fruttuosa, devi pregare con grande empito. E’ stato detto che dopo la morte, l’apostolo Giacomo fu trovato con le ginocchia callose come un cammello (1 Tessalonicesi 5:17; Atti 12:5; Romani 12:12; Colossesi 4:2; Luca 11:1-13; 18:1-8; 21:34-36; Atti 6:4; Efesini 6:18).

Tu devi pregare con fede. Non ti devi aspettare una risposta, se preghi in maniera da non aspettartela (Giacomo 1:5-7; Marco 9:23; Matteo 21:22).

Infine, la vera preghiera deve essere perseverante. Non pensare di essere separato per una vera preghiera, se pensi che basta pregare una sola volta: lasci perdere. La maggior parte dei cristiani giungono alla preghiera perseverante dopo un lungo processo cioè e loro menti man mano si colmano con ansietà fino al punto che confessano i loro desideri ardenti a Dio (Luca 18:1-8; 1:5-13).

La preghiera non può essere fruttuosa se non è offerta con un grande ed intenso desiderio. L’apostolo Paolo ci parla addirittura di sofferenza dell’anima (Galati 4:19; Isaia 66:8; Giacomo 5:16; Romani 15:30; Luca 22:39-46). Queste preghiere saranno esaudite da Dio.

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

La Storia più bella

di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35) i) A tutti piace sentire delle storie: a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…b) Poi leggevamo libri…c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.- Anche Gesù racconta delle …
Leggi Tutto

Calvario

di John Charles Ryle  –  Probabilmente saprete che il Calvario era un posto poco fuori Gerusalemme, dove il Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio, fu crocifisso. Sul Calvario non sappiamo altro che questo. Ho intitolato questo sermone “Calvario” perché voglio parlarvi delle sofferenze e della crocifissione di Cristo. Temo infatti che ci sia molta ignoranza, nel seno del popolo di Dio, sul soggetto delle sofferenze di Gesù …
Leggi Tutto

FRUTTI DI PENITENZA

GIUSEPPE MANAFO’ –  Matteo 3: 7-8  – Ma vedendo molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere, chi vi ha insegnato a sfuggire l’ira futura? 8 Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento. Giovanni Battista, anche se visse una vita solitaria nel deserto, era divenuto popolare. Egli appari come un lampo con lo spirito del profeta Elia ed il deserto stesso non era più un posto …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: INVOCAMI E TI ANNUNZIERÒ COSE GRANDI CHE TU NON CONOSCI.

Invocami e io ti risponderò, e ti annunzierò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci. (Geremia 33:3) I bambini sono le persone più curiose del pianeta. Sono pieni di meraviglia su tutto l’ambiente che li circonda e in continuazione fanno domande ai genitori su cosa, dove, quando, perché, come, ecc. Mi piace notare l’interazione tra questi piccoli e i loro amorevoli genitori. Papà, perché il cielo è blu? Mamma, come mai …
Leggi Tutto

Io benedirò i costruttori di pace e li chiamo miei figli

Beati coloro che si adoperano per la pace, perché essi saranno chiamati figli di Dio. (Matteo 5:9) Come pensi si senta un padre nel vedere i suoi figli litigare in casa sua? Come padre io stesso so quanto dispiacere ho provato quando ho visto i miei figli non andare d’accordo. Il cuore di un padre è per la pace e l’armonia dei suoi figli. Quando penso a questa promessa, sono …
Leggi Tutto

Perchè no il sesso prima del matrimonio?

di Mike Campagna – “Fuggite la fornicazione. Qualunque altro peccato che l’uomo commetta è fuori del corpo, ma chi commette fornicazione pecca contro il suo proprio corpo. Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo? “(1 Corinzi 6:18).   –  Sono sempre stato affascinato dalle tigri allo zoo. Mi ricordo in particolare uno zoo nel Minnesota dove le tigri si potevano guardare dall’alto in basso attraverso una vetrata …
Leggi Tutto

"CARISMATICI"

di Roberto Bracco  –  «Fiumi di acqua viva sgorgheranno dal suo seno… » (Giovanni 7:38) Con questa potente espressione Gesù ha definito l’esperienza dei credenti ripieni di Spirito Santo; la frase chiarisce in maniera precisa e dettagliata il miracolo annunciato dal Signore ed offre quindi dei riferimenti dottrinali che non possono essere ignorati dalla teologia cristiana. Il « credente» che « riceve » (v. 39) lo Spirito non …
Leggi Tutto

Io opero con giustizia e difendo chi è oppresso

L’Eterno opera con giustizia e difende la causa degli oppressi. (Salmo 103:6) Non è bello sapere che Dio opera con giustizia per difendere coloro che sono oppressi? Sono stupito dal numero di passi biblici che parlano del cuore di Dio per i deboli di questo mondo, poveri, maltrattati, bambini, vedove, orfani, ecc. Egli è sempre stato il protettore di coloro che hanno difficoltà proteggere sé stessi. Egli è un …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti