IL VERO AMORE ASPETTA

spaziogiovaniTrue love waits      love

  7 BUGIE SULL’AMORE   –    Prendiamo in esame sette bugie sull’amore e scopriremo la verità sul vero amore.

  BUGIA N. 1: Il sesso crea fiducia!

Una ragazza ci ha scritto la lettera seguente: «Sono alla continua ricerca d’amore. Ma l’unica forma di amore che conosco è quella fisica, il sesso. Nella mia vita sono già andata a letto con   18 uomini diversi… Per qualche motivo, ho la sensazione di non avere il diritto di dire NO e di respingerli, sebbene sia quello che più vorrei fare.»

L’autrice della lettera si è «bevuta» la bugia che il sesso sia in grado di creare un rapporto di intimità e fiducia. Ma la verità è che la sessualità è l’espressione di un rapporto di intimità e non il mezzo per realizzarlo. Perciò le prostitute prestano il loro corpo per il rapporto sessuale, ma ciò che fanno con i loro clienti non si può certo definire intimo, né basato su un rapporto di fiducia.

BUGIA N. 2: Devi iniziare presto a fare sesso!

Un estratto da un’altra lettera: «Dopo un mese che stavo insieme al mio ragazzo, lui cominciò a parlare di sesso. Mi chiedeva continuamente di andare a letto con lui, richiesta che io rifiutai ripetutamente. Quando compii 16 anni, mi chiese se ero diventata abbastanza adulta da fare l’amore con lui. Risposi  di si. La sera prima di farlo, guardavo la mi posta seduta sul letto. Mi trovai in man una cartolina di True love waits. Senza esitare, telefonai al mio ragazzo e gli dissi che non volevo fare l’amor con nessuno prima del matrimonio.»

Può essere che lì per lì si provi gioia. Ma in fondo, si inganna se stessi e ci priva della gioia futura. Ciò ha delle ripercussioni negative sulle relazioni affettive future. Se siamo sinceri, molti di noi ammetteranno che il rapporto sessuale pre-matrimoniale è un’esperienza molto deludente.

BUGIA N. 3: Il sesso occasionale è divertente e fa di te una persona libera.

Una rivista ha dato un resoconto di un’iniziativa di «True love waits». In seguito all’articolo, una lettrice ci ha fatto sapere la sua opinione sul sesso occasionale: «Sono già stata usata una volta e penso che basti. Gli uomini credono che siamo delle macchine usate sulle quali possono imparare a guidare. Quando credono di aver imparato bene, vanno via e si comprano un’altra macchina… lo ho deciso di non fare più l’amore con un uomo prima del matrimonio.»

La maggior parte delle donne si sente vittima di un abuso, dopo aver prestato il proprio corpo per l’avventura di una notte. Il rapporto sessuale prima del matrimonio non dà neanche libertà, dal momento che spesso è la conseguenza di una costrizione. Dalla pressione del gruppo, dei mezzi di comunicazione di massa e del partner non nasce mai libertà, ma piuttosto delusione e sentimenti feriti.

Bugia N. 4: Se non dai libera espressione alla tua sessualità, sarai una persona malata o inibita.

Molti adolescenti si sono fatti ingannare da questa bugia, cedendo alla pressione del gruppo, che di solito vi è legata. Ma invece è proprio il sesso libero prima del matrimonio ad avere come conseguenze malattie e problemi. Nel 1991, dei ricercatori dell’Università dell’indiana hanno scritto su una rivista specializzata per pediatri che gli adolescenti che hanno rapporti sessuali, tendono più degli altri a diventare alcolisti o tossicodipendenti e hanno spesso problemi scolastici.

Questi ricercatori hanno accertato che le ragazze sessualmente attive soffrono spesso di depressione, hanno una bassa autostima, si sentono sole e hanno pensieri suicidi.

I rapporti sessuali prima del matrimonio spalancano le porte alle malattie veneree, incluso l’AIDS, e alle gravidanze indesiderate.

I rapporti sessuali prematrimoniali possono avere degli effetti negativi anche su un eventuale matrimonio futuro. Molti mariti ammettono di non poter fare a meno di paragonare costantemente la loro moglie alle partner precedenti.

Bugia N. 5: In fondo viviamo nel XX secolo, Dio capirà sicuramente!

Nessuna bugia diventa verità solo perché la maggioranza ci crede. Dio è più moderno del XX secolo! Fin dall’inizio, Egli conosceva il futuro e conosce il futuro di ogni essere umano. Per questo motivo, ci vuole proteggere da bugie di tal genere. A volte non capiamo completamente le motivazioni di Dio, ma possiamo ugualmente avere fiducia in lui. Dato che è lui che ci ha creati, sa che cosa sia il meglio per noi. Dio non cambierà mai le sue regole solo per accontentare la maggioranza. Questo perché è mosso da un vero amore nei nostri confronti: «Il vero amore aspetta» non è una frase per conservatori incalliti, ma per persone consapevoli e progressiste con lo sguardo rivolto al futuro!

Bugia N. 6: Non devi aspettare, se hai un’occasione adesso!

Ci sono così tante coppie che oggi rimpiangono di non aver aspettato. Ne soffrono e si sentono in colpa. L’attesa è il presupposto migliore per un matrimonio felice. Crea profonda fiducia e sincera stima reciproche!

Bugia N. 7: Se hai già perso la verginità, è comunque troppo tardi!

«Ora sei una merce danneggiata. Nessuno ti amerà mai.» Che cosa terribile credere a questa bugia, che ti fa una croce sopra e ti dà la sensazione di essere consumato, logoro. Non credere a questa bugia! Dio può e vuole perdonarti, se ti dispiace per ciò che hai fatto e vuoi cambiare la tua vita. Allora potrai ricominciare da capo!

 

Dalla rivista ETHOS 3/2000

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

POTENZA NELLA PREGHIERA

di H. D. Pettit   —    L’Apostolo Giacomo ci meraviglia con la sua dichiarazione, “Voi non avete, perché non domandate” (Giacomo 4:2). Ciò mette in risalto l’importanza della preghiera: soltanto da Dio possiamo ricevere ciò che ci necessita, ciò che aneliamo; dobbiamo sempli­cementechiedere. “Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quel che volete e vi sarà fatto”. (Giov. 15:7). La promessa è illimitata; …
Leggi Tutto

Dai nostri culti: Salvezza senza ravvedimento

Pastore Agostino Masdea  –  Domenica 23  Marzo 2014  –  (Marco 1:14-20))                                   Questo sermone confuta la dottrina della “grazia estrema” o “ipergrace”, e ribadisce che senza ravvedimento non c’è salvezza. William Booth, fondatore dell’Esercito della salvezza aveva previsto che nel XX secolo ci sarebbe stato: -Una religione senza lo Spirito Santo. -Cristiani …
Leggi Tutto

Opportunità per il Movimento Pentecostale

Un interessante articolo pubblicato negli anni 70 da “World Pentecostal” e ripreso dal periodico “Risveglio pentecostale”. Sebbene siano passati quasi quarant’anni, risulta di estrema attualità. Il giornale «Time» del 2 aprile di quest’anno apriva una serie speciale di articoli dal titolo: «Alcuni pensieri in seconda dell’uomo». La serie riportava documentazioni impressionanti che dimostravano come nell’ambito del comportamento umano, della religione, dell’educazione e della scienza, vi è oggi un’onda montante …
Leggi Tutto

LE RISPOSTE DIO SARANNO PRECISE COSI COME LO SONO LE NOSTRE PREGHIERE

di Charles G. Finney.  –    Voglio ricordare alcune cose che una persona deve fare, se vuole che vengano esaudite le preghiere. Deve pregare per un qualcosa di definito (Marco 11:23-24; 10:51). Deve avere davanti alla propria mente una chiara visione di ciò che vuole. Invece di pregare per qualcosa di definito molte persone pregano per ciò che li passa per la mente in quel momento. Questa non è …
Leggi Tutto

FRANCHEZZA

di Roberto Bracco  –  Nell’esercizio del ministero e del servizio, cristiano la “franchezza” rappresenta una caratteristica positiva, anzi un elemento indispensabile, ma dobbiamo saperla individuare per essere certi di non sostituirla con quei surrogati perniciosi che vengono abbondantemente offerti dalla natura umana. “Franchezza” vuol dire esercizio della libertà e quando ci riferiamo alla “franchezza” espressa nella vita e nel servizio cristiano parliamo della completa liberazione dalla timidezza, dalla …
Leggi Tutto

QUANDO DIO DISFA' IL TUO NIDO

di  Rex Humbard –  “Come un’aquila incita la sua nidiata, si libra sopra i suoi piccoli, spiega le sue ali, li prende e li porta sulle sue penne, l’Eterno lo guidò da solo, e non c’era con lui alcun dio straniero” (Deut. 32:11,12). E’ facile avere fede quando tutto procede tranquillamente, ma cosa succede quando la strada comincia a farsi difficile? Proprio in questo momento può darsi che …
Leggi Tutto

PREGHIERA DI UN SERVITORE MINORE

 di A. W. TOZER – Questa è la preghiera di un uomo chiamato ad essere testimone alle Nazioni, questo  ci che egli disse al Signore il giorno in cui fu ordinato. Dopo che gli anziani e i ministri ebbero pregato ed imposto le mani su di lui, egli si ritirò per incontrare il suo Signore in un posto segreto e silenzioso, lontano anche dai suoi fratelli, e disse: …
Leggi Tutto

RIVOLUZIONE D’EQUILIBRIO

di GEORGE VERWER  –  L’equilibrio spirituale è qualcosa che deve essere reale per ognuno di noi. Se uno ne comprende solo superficialmente i principi, allora egli ben presto troverà che essi non saranno in grado di sostenere il confronto col mondo secolare. È una mia profonda convinzione che il discepolato non è solo per operai a tempo pieno. Il discepolato è per ogni credente. Il discepolato non è …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti