NOI DICIAMO:

E ‘impossibile!” –  DIO TI DICE: “Tutto è possibile!” (Luca 18:27)
Sono troppo stanco”  – 
 DIO TI DICE: “Io ti darò riposo” (Matteo 11:28, 29, 30)
“Nessuno mi ama veramente” –  DIO TI DICE: “Io ti amo”. (Gv 3,16; 13,34)
“Non posso andare avanti” –  DIO TI DICE : “La mia grazia ti basta” (2 Corinzi 12:9; Sal 91:15)
“Non riesco a capire come vanno le cose”  –  DIO TI DICE:  “Io guido i tuoi passi” (Prov. 3:5,6)
“Non posso farlo”  –  DIO TI DICE:  “Puoi fare tutte le cose” (Filippesi 4:13)
“Io non sono capace”  –   DIO TI DICE: “Tu sei capace” (2 Corinzi 9:8)
“Non ne vale la pena” –  DIO TI DICE:  “Ne vale la pena” (Rom. 8:28)
“Non posso perdonarmi” – DIO TI DICE: “Io ti perdono” (1Giov. 1,9; Ro 8:1)
“Non riesco a gestire…”  –  DIO TI DICE: “Supplirò ad ogni tuo bisogno”. (Filipp. 4:19)
“Ho paura”  –   DIO TI DICE:  “Io non ho dato uno spirito di paura” (2 Tim. 1,7)
“Sono sempre preoccupato e ansioso”  –  DIO TI DICE: “Getta su di me le tue ansietà, io mi prendo cura di te. (1 Pietro 5,7)
“Non ho abbastanza fede”   –   DIO TI DICE : “Ho dato a tutti la fede” (Romani 12:3)
“Non ho molta conoscenza” –  DIO TI DICE : “Io ti  do saggezza” (1 Cor. 1:30)
“Mi sento solo” –  DIO TI DICE:  “Io non ti lascerò e non ti abbandonerò” (Ebrei 13:5)

 Autore sconosciuto

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL PRIMO OPUSCOLO EVANGELICO

–  by Timothy Cross  –  Il primo opuscolo evangelico.  Il dizionario definisce un opuscolo  come “un breve trattato, che tratta in particolare un argomento religioso”. Nel corso degli anni ho dato e ricevuto molti opuscoli cristiani. Lo sapevate che il primo opuscolo cristiano è stata scritto da un non cristiano? Il primo opuscolo cristiano fu scritto da Ponzio Pilato, l’infame governatore della Giudea,  nel momento della crocifissione di …
Leggi Tutto

Ostacolo o benedizione?

Si racconta di un re che pose una pesante pietra in mezzo alla strada maestra e si nascose per osservare chi l’avrebbe rimossa.  Persone di varie classi sociali passarono e raggirarono l’ostacolo, continuando il loro cammino, alcuni biasimando il re per non tener sgombra la strada maestra, ma tutti schivando il lavoro di rimuovere la pietra dalla strada. Finalmente un povero contadino, incamminato verso la città con il …
Leggi Tutto

SODOMA NON AVEVA LA BIBBIA

9 Dicembre 2012  –  di Leonard Ravenhill   –   Ho spesso pensato ultimamente ad una frase pronunciata dal noto predicatore Jonathan Edwards, che tanto influsso ha avuto sul risveglio spirituale. Per descrivere la giustizia divina, che è puntata verso il nostro cuore come una freccia aguzza, egli dice: “Tutto ciò che ci meritiamo è un Dio adirato che ci guarda da lontano senza rivelarci nulla e senza aiutarci” …
Leggi Tutto

PREGARE PER UN RISVEGLIO SPIRITUALE

di CARTER CONLON – La Parola di Dio ci fornisce numerosi esempi delle cose incredibili che accadono quando il popolo di Dio prega. Per esempio, nel II libro dei Re, il sovrano di Siria circondò le città in sui si trovava il popolo di Dio. Era un esercito così numeroso che il servo di Eliseo guardò oltre il muro della città e chiese, “Cosa faremo? Sono più numerosi …
Leggi Tutto

Labbra che lodano

di R. Bryant Mitchell “O Signore, apri le mie labbra, e la mia bocca proclamerà la tua lode.” (Salmo 51:15). – La lode è una cosa perenne. Davide disse: “Io benedirò il Signore in ogni tempo: la sua lode sarà sempre nella mia bocca” (Salmo 34:1). Nessuna notte può essere troppo buia quando hai con te la luce della lode. Nessuna prova può spezzare il tuo spirito quando …
Leggi Tutto

Sermone Domenica 3 Febbraio 2013

Agostino Masdea:  LA CASA COSTRUITA DALLA GRAZIA (Ebrei 10:32-39;11:1-6) …
Leggi Tutto

Salmo 91

di D. L. MOODY  –   Questo salmo potrebbe esser stato scritto da Mosè in seguito a qualche spaventosa sciagura abbattutasi sul popolo d’Israele. Forse fu scritto in Egitto, dopo quella terribile notte di morte in cui i primogeniti egiziani, …
Leggi Tutto

NON VI LASCERO' ORFANI

di Agostino Masdea  –  Giovanni 16:16-18  –  Introduzione: la Bibbia mostra la condizione dell’uomo che non conosce Dio: è come una pecora perduta, errante, senza pastore o qualcuno che si curi di lei. Notoriamente le pecore non hanno senso di orientamento. Non sanno ritrovare la via… hanno bisogno dell’aiuto e della guida del pastore. Così eravamo noi . Non solo smarriti nel caos di questo mondo, confusi e stanchi di vagare …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti