CHIESI A DIO

Chiesi a Dio la forza Per compiere qualcosa;
fui reso debole per ubbidire umilmente.

Chiesi a Dio la salute per fare cose maggiori;
ricevetti infermità per fare cose migliori.

Chiesi la ricchezza per diventare felice;
Ricevetti povertà per acquistare sapienza.

Chiesi la potenza per essere onorato dagli uomini;
Ricevetti debolezza per riconoscere la mia dipendenza da Dio.

Chiesi ogni cosa per godere la vita;
ricevetti la vita per godere ogni cosa.

Non ricevetti nulla di quello che chiesi,
ma tutto quello che speravo.

Invece delle mie richieste presentate in preghiera,
furono esaudite le mie preghiere non espresse.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: C’è solo un frutto dello Spirito
    In Devotional
    di George Wood  (Sovrintendente generale delle Assembee di Dio USA)   –  Il primo frutto dello Spirito è l’amore. Alcuni hanno detto che questo è in realtà il frutto da cui tutti gli altri frutti derivano. Non ci sono nove frutti dello Spirito. C’è n’è in realtà uno solo – l’amore. Se abbiamo l’amore, abbiamo tutto il resto. Tutto il frutto dello Spirito ha un parallelo nell’esperienza non cristiana. Ci sono non-cristiani che sono persone molto amorevoli. Ciò che rende l’amore cristiano differente è che non scaturisce  dall’emozione e dal sentimento. Scaturisce dall’impegno. L’amore cristiano è noto per la sua [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • CONSIGLI PER I NUOVI CREDENTI
    di Reuben A. Torrey  –  Ora che hai iniziato la tua nuova vita ti troverai certamente di fronte a difficoltà che ti sono forse sconosciute. Forse hai già perso il coraggio ed hai incominciato a deviare. Nessuno deve vacillare perché Dio ha dichiarato nella Sua Parola: “Niuna tentazione vi ha colta che non sia stata umana; ora Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di là delle vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscirne, onde la possiate sopportare”. (1 Corinzi: 10:13) Il segreto della gioia, della forza, della vittoria e del progresso è uno solo: dirigere sempre il proprio sguardo verso Gesù! Che queste tre parole scendano profondamente nel tuo cuore: “Guardando a Gesù” (Ebrei 12,2) – Quando tu sei tentato e stai per cedere, fissa il tuo […]
  • Meditazione del giorno: IL PADRE NOSTRO
    by Carter Conlon |  In Luca 11:2-4 Gesù ci insegnò come pregare. Esaminiamo brevemente alcune delle basi che Egli insegnò. “Padre nostro”— Dobbiamo capire che adesso siamo in relazione con Dio il Padre attraverso Gesù Cristo. Questo ci garantisce il diritto di andare davanti al Suo trono e far conoscere le nostre richieste. “Che sei nei cieli”— Le sue vie sono più alte delle nostre vie; i Suoi pensieri sono più alti dei nostri pensieri. Egli vive in un luogo di assoluta e totale vittoria. Non c’è possibilità di sconfitta in Dio. “Sia santificato il Tuo nome”— Possiamo fidarci del nome e della reputazione di Dio. Egli non ci dirà mai nulla che sia contrario alla verità. […]
  • LA FEDE
    da un sermone di Smith Wigglesworth  –  «Per fede Abele offerse a Dio un sacrificio più eccellente che Caino… per fede Enoch fu trasportato per non veder la morte… per fede Noè fabbricò un’Arca per la salvezza della sua famiglia… per fede Abrahamo, essendo chiamato, ubbidì, per andarsene al luogo che egli aveva da ricevere in eredità» (Ebrei 11-4, 8). Ci è solo una via per appropriarci dei tesori di Dio, ed è la via della fede. Tutto è possibile: il raggiungimento di tutte le promesse spetta a colui che crede. Quando la Parola fu indirizzata a Zaccaria, egli fu ripieno d’incredulità finché l’angelo gli disse: «Tu sarai muto… perché non hai creduto alle mie parole» (Luca 1-20). Maria disse: «Siami fatto secondo la tua parola» (Luca 1-38); ed il Signore gradì la sua fede […]
  • LA SPOSA SI PREPARA (Ruth 3:1-6)
    Abbiamo visto nella meditazione precedente come Ruth comincia a esperimentare la grazia e la provvidenza Divina, e anche se costretta dalle circostanze ad un umile lavoro, inizia a scoprire che quell’Iddio che ha scelto di adorare e servire al posto dei suoi falsi dei moabiti, è un Dio fedele e misericordioso. Abbiamo anche paragonato la sua figura alla figura della chiesa di Gesù Cristo, che trova nel Signore la fonte di ogni benedizione, e rinuncia alle offerte del mondo per rifugiarsi sotto le ali dell’Onnipotente. Oggi vedremo come Ruth ottiene la sua redenzione, e come si prepara e si presenta al Suo futuro sposo dietro consiglio e suggerimento della suocera, Naomi. A. – NAOMI MODELLO PER OGNI CREDENTE […]
  • A PROPOSITO DI TATUAGGI
    di Alejandro Seibel  –   “Non vi farete incisioni nella carne… né vi farete tatuaggi addosso. Io sono il SIGNORE”  (Lev. 19, 28)  –    La Diodati riporta : “Non vi fate alcuna tagliatura nelle carni … e non vi fate bollatura alcuna addosso. Io sono il Signore”. Tatuaggi, incisioni, “piercing” (dal verbo inglese “to pierce”, lett. Traforare, pratica indicante la perforazione della pelle allo scopo di inserirvi oggetti metallici “decorativi”, N.d.T.) e ultimamente persino incisioni cicatriziali sono diventate “in” e dovrebbero contribuire all’abbellimento” del corpo. Qualcosa è stato consapevolmente preso a prestito dalle popolazioni pagane e si riferisce a qualche rito religioso. Ma il fatto che tali pratiche guadagnino terreno e trovino accoglienza […]
  • SOPPORTATEVI
    di  ROBERTO BRACCO   –   Sopportatevi gli uni gli altri e perdonatevi a vicenda, se uno ha di che dolersi di un altro. Come il Signore vi ha perdonati, così fate anche voi.   (Colossesi 3:13)    –      La legge dell’amore c’insegna a sopportarci vicendevolmente. Quest’insegnamento rappresenta anche una rivelazione della personalità umana: della nostra personalità e della personalità degli altri.   Dobbiamo sopportarci, quindi abbiamo tutti, inevitabilmente, delle imperfezioni che turbano o affliggono coloro che ci circondano. Se fossimo perfetti non avremmo bisogno di essere sopportati perché nella perfezione non esiste offesa ed anche se gli altri fossero perfetti non avrebbero ragione di chiedere sopportazione perché non ci recherebbe turbamento o pena, ma la nostra e […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti