LIBERTÀ O LASSISMO?

di AGOSTINO MASDEA  –  (Galati 5:1-5:13)  i) Non sempre è facile gestire la libertà: si può riperdere e ritornare in schiavitù. Esempio: Israele (Giudici 2:10-16) –  A. – CRISTIANESIMO O LASSISMO?

a) Cos’è il lassismo? ” – “Dottrina che modifica in forme accomodanti e rilassate il rigore dei precetti cristiani.” (Zingarelli) “Indulgenza verso le norme del cristianesimo.”

b) E’ la Religione del ” che male c’è? “!

c) Come il legalismo è un’inganno del diavolo: lo sei, ma non lo sai.

d) Conoscerete la verità, e vi farà liberi. Gesù è la verità: ogni mezza verità o bugia è un inganno.

e) Questo tipo di cristianesimo professa Gesù come Salvatore, dottore, consolatore, ma non come
SIGNORE della propria vita.

f) Così interpreta la libertà come “possibilità di fare ciò che voglio”.

g) Ma questa non è libertà: è anarchia. Niente regole, niente condizionamenti, leggi… questo porta al caos, alla vita disordinata, e determina mancanza di crescita, fa scadere nella mondanità.

h) Ma le regole non sono “legalismo”?
No, non può esistere una società o una comunità senza regole; la vera libertà è “poter agire secondo le proprie convinzioni e volontà nei limiti della legge!”

– Uscire fuori dalle regole è la libertà della carne, è vivere secondo la carne.
Dev’essere chiaro che quando parliamo di regole ci riferiamo a quei ” PRINCIPI ” sacrosanti, biblici, che è vero, da tanti non sono più ritenuti importanti oggi, ma sono e restano fondamentali per avere vita spirituale.

B. – SURROGATO DI CRISTIANESIMO

a) Come il legalista perde pace e gioia, e vive miseramente un cristianesimo insoddisfatto, così il lassismo porta a cercare nelle cose del mondo quella soddisfazione che non si riesce a trovare nella vita spirituale: idoli, stile di vita mondano, mode, rilassatezza nei costumi; tutto ciò è schiavitù, paura di essere “diversi” dal mondo; di non essere accettati, di essere giudicati e disprezzati.

C. – IL RIMEDIO

a) C’è più speranza per un cristiano che è scivolato nel lassismo, che per un cristiano legalista.

b) La soluzione è proprio nel “ripartire da zero”; ricominciare con le cose elementari del
cristianesimo (vedi Ebrei 6:1-2): ravvedersi dalle opere morte!

c) Scoprire la gioia di una vera comunione con il Signore, rinunciando per amore Suo a tutti quei
piaceri che il mondo offre come surrogato di gioia e di vita.

d) Su questo ” fondamento ” costruire la propria vita spirituale ” servendo gli uni gli altri
nell’amore “. Cercare prima il regno di Dio… tutto il resto Dio lo sopraggiunge.

– Se sei un cristiano maturo non hai bisogno di “regolamenti” o dì “legge”: la Parola di Dio è la tua legge che ti farà crescere sempre di più. Non sarà certo un sistema legalista che potrà farti crescere… ma la conoscenza e la comunione sempre più intima con il figliuolo di Dio.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

PERDERE, PER GUADAGNARE

Dr. M.R. de Haan  –  Chi avrà perduto la sua vita per amor mio, la troverà»  Mat. 16:25 .  –  Quale debba essere la meta d’un atleta professionista ce lo dice Vince Lombardi: «Vincere non significa essere il primo in tutte le gare — ciò che conta è la vittoria finale!» Una squadra può aver vinto la maggior parte delle partite di qualificazione, ma se perde la partita finale, …
Leggi Tutto

Da  D. L. Moody a Billy Graham. Tutto iniziò in un negozio di scarpe...

UNA STORIA SIGNIFICATIVA.  –  Un sabato qualsiasi a Boston, circa 150 anni fa, un tranquillo insegnante di scuola domenicale di  nome Edward Kimball si prese un giorno libero per andare a trovare ogni ragazzo della sua classe. Voleva essere certo che ciascuno avesse ricevuto Cristo. Uno dei suoi studenti lavorava come apprendista nel negozio di scarpe dello zio. Kimball entrò nel negozio ed andò nel magazzino sul retro, …
Leggi Tutto

Sermone di Roberto Bracco: Una Sposa Negligente

ROBERTO BRACCO: “Una Sposa Negligente” – Cantico dei cantici 5:2-6 – ”  Io dormivo, ma il mio cuore vegliava. Sento la voce del mio amico che bussa e dice: «Aprimi, sorella mia, amica mia, colomba mia, o mia perfetta! Poiché il mio capo è coperto di rugiada e le mie chiome sono piene di gocce della notte». Io mi sono tolta la gonna; come me la rimetterei ancora? Mi …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: IO RENDERÒ’ I TUOI PIEDI COME QUELLI DI UN CERVO PER FARTI RAGGIUNGERE GRANDI ALTEZZE.

DIO, il Signore, è la mia forza; Egli renderà i miei piedi come quelli delle cerve e mi farà camminare sulle alture. Abacuc 3:19  –  Avete mai visto un cervo o una capra di montagna camminare sul costone di una montagna? È davvero uno spettacolo incredibile! Poggiano con sicurezza i loro piedi su dei picchi così sottili che sembra quasi una cosa impossibile nella realtà. In questa promessa, …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Quando lascerai questo corpo, sarai a casa nella Mia presenza.

ma siamo pieni di fiducia e preferiamo partire dal corpo e abitare con il Signore. (2 Corinzi 5:8) Sono così felice che l’apostolo Paolo abbia fatto questa dichiarazione che ci rivela una promessa molto speciale di Dio. Essere assenti dal nostro corpo significa essere presenti con il Signore! Egli promette di non lasciarci mai e non abbandonarci in questo mondo, e quando sarà il momento per noi di lasciare …
Leggi Tutto

EBREI MESSIANICI

di Agostino Masdea   –   Una realtà del nostro tempo. Affrontare questo soggetto non è facile, sia per il poco tempo che abbiamo a disposizione, sia per la complessità dei temi che questo argomento richiederebbe fossero trattati. Non si può parlare di Ebrei messianici in maniera esaustiva se non si toccano anche  temi come la storia di Israele, la storia della Chiesa,  l’antisemitismo, le profezie bibliche…. e tanti altri soggetti correlati. Potete …
Leggi Tutto

Una Testimonianza

di ROBERTO BRACCO – Lettura biblica: 1 Timoteo 1:12-20 – La storia di Saulo da Tarso, persecutore della Chiesa cristiana, fariseo zelante, difensore della fede giudaica, è troppo nota per aver bisogno di essere ricordata, ma la testimonianza che egli rende, attraverso questa pagina della sua lettera a Timoteo, esprime un messaggio così vivo, così attuale, da non poter essere ignorato. In poche parole, l’apostolo mette a fuoco …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: I MIEI ANGELI SONO ACCAMPATI INTORNO A COLORO CHE MI TEMONO.

Ci sono molti riferimenti nella Bibbia che parlano di angeli e del loro rapporto con il popolo di Dio. Nel Salmo 91:11 leggiamo che Dio comanda ai suoi angeli di prendersi cura di noi. In Ebrei 1:14 angeli sono chiamati “spiriti servitori” per ministrare coloro che sono “eredi della salvezza”. Nella promessa di oggi dal Salmo 34: 7, leggiamo che “l’Angelo del Signore si accampa intorno a coloro che lo temono …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti