La Storia più bella

di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35)

i) A tutti piace sentire delle storie:
a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…
b) Poi leggevamo libri…
c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.
d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.
– Anche Gesù racconta delle storie nei vangeli:

1. – Figliuol prodigo.
2. – Buon samaritano
3. – La perla di gran prezzo… e tante altre.

A. – LA STORIA VERA, LA STORIA PIU’ BELLA, LA STORIA CHE AMIAMO DI PIU’.

a) Ha inizio nell’eternità…, non finirà mai come l’eternità…(Salmo 2:7)
b) Prima della creazione del mondo una decisione cambierà il destino dell’umanità. (Ebrei 10:7) (1 Pietro 1:19-20)
c) Il personaggio di questa storia è l’Autore e il Creatore di ogni cosa. (Giovanni 1:1-3)
d) Quando ancora nessuno lo conosce, se non il Padre, Egli già interviene nella storia dell’uomo per sostenere, aiutare, soccorrere e benedire quanti confidano in Dio:

1. – Agar (Genesi 16)
2. – Abrahamo (Genesi 22)
3. – Mosè (Esodo 3)
4. – Giosuè (Cap. 5)
5. – Gedeone (Giudici 6)
6. – I tre giovani Ebrei (Daniele 3)

e) – Egli, la Parola fatta carne, diceva al Suo popolo 700 anni prima che venisse sulla terra: “”Non temere, perché io ti ho redento, ti ho chiamato per nome; tu mi appartieni.  Quando passerai attraverso le acque io sarò con te, o attraverserai i fiumi, non ti sommergeranno; quando camminerai in mezzo al fuoco, non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà.  Poiché io sono l’Eterno, il tuo DIO, il Santo d’Israele, il tuo Salvatore.

B.  –  LA SUA VENUTA NEL MONDO .

a) Galati 4: 4; Giovanni 1:14; Filippesi 2:7-8; Luca 2:11-12.
b) La sua infanzia Luca 2:39-52
c) Cosa fece in quegli anni non lo sappiamo, non ci è stato dato di saperlo. Non abbiamo neanche visto il Suo aspetto, e ci è ignoto il Suo volto terreno. Il vangelo ci narra:
d) Il Suo Ministerio: Luca 4:18; atti 10:38; 1 Giovanni 3:8;
e) La sua morte: Isaia 53
f) La sua resurrezione: Luca 245-6
g) La sua gloria (Filippesi 2:9-11)
h). Il Suo attuale ministerio: Giov. 14:1. Romani 8:34; Ebrei 7:25
l) Il suo imminente ritorno. Apocalisse 19:11-16.

C. – CHI È EGLI  DUNQUE  PER NOI.

a) Il nostro Salvatore. (Luca 2:11)
b) Il nostro Sommo Sacerdote. (Ebrei 4:14)
c.)Il nostro Avvocato. (1 Giovanni 2:1)
d) il nostro Pastore. (Giovanni 10:11)
e) il nostro Amico fedele. (Giovanni 15:13-15) 
f) il nostro Dottore. (Matteo 8:16) 

D: – VUOI SAPERNE DI PIU’?

– Egli e il Re di tutti i re. Re dei re. (1 Timoteo 6:15)
– Egli è il Signore dei signori. (Apocalisse 17:14)
– Il Principe della pace. (Isaia 9:6)
–  Il Pane della vita. (Giovanni 6:35)
– La Sorgente di acqua viva. (Geremia 2:13 – Giovanni 4:14)
– LA VIA, LA VERITÀ, LA VITA (Giovanni 14:6)

E. – DI LUI POSSIAMO ANCORA DIRE:

a) Non c’è nessuno sulla faccia della terra oggi o nel passato che sia paragonabile a Lui.
b) Egli è l’Amico vero – Nessuno può capirti come Lui, nessuno può amarti come lui.
c) Egli è la risposta! In assoluto. In tutto ciò che abbiamo bisogno… nelle nostre svariate necessità.

–  PER LUI:

1. Per Lui possiamo rinunciare a tutto. – Filippesi 3:8 – 
2. Per Lui possiamo soffrire.
3. Per Lui milioni di credenti sono morti crocifissi, bruciati  vivi, dati in pasto alle belve, torturati,  privati di ogni bene personale… per Lui, perché ne è degno; degno di lode, di amore, di onore, e della nostra vita.

COSA ALTRO POSSIAMO AGGIUNGERE?

E se invece di morte, persecuzioni, ingiurie, ci offrissero oro, argento, soldi, gloria, prestigio umano, pur di rinunciare a Lui?

La Sua grazia vale più di tutto l’oro del mondo, una Sua carezza vale più di qualsiasi apprezzamento o onore umano. Un giorno nei suoi cortili vale più di mille altrove.

E. – COSA ABBIAMO PERSO PER GUADAGNARE CRISTO?

a) Una morte eterna, un futuro di disperazione e angoscia in cambio della vita eterna e delle Sue benedizioni.
b) Una vita di schiavitù (peccato, vizi, passioni) per una vera LIBERTA’.
c) Un padrone farabutto e spregevole… il peccato,  per un Padre celeste ricco di  AMORE e di tenerezza per i suoi figli.
E TU? Accetta questo meraviglioso Salvatore e anche tu sarai salvato e benedetto insieme alla tua famiglia.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Un vaso al servizio del Maestro

di Charles E. Greenaway  –   “La parola che fu rivolta a Geremia da parte dell’Eterno, in questi termini: “Levati, scendi in casa del vasaio, e quivi ti farò udire le mie parole”. Allora io scesi in casa del vasaio, ed ecco egli stava lavorando alla ruota; e il vaso che faceva si guastò, come succede all’argilla in man del vasaio, ed egli da capo ne fece un altro …
Leggi Tutto

UNA CHIESA CONSCIA DI DIO

di Donald Gee  –   Lo stesso Dio che è stato una realtà per i cristiani del primo secolo desidera esserlo per i cristiani della presente generazione.  –   Recentemente, mentre rileggevo in Atti 15 la cronistoria del concilio di Gerusalemme, fui colpito, come mai prima, dell’enfasi posta su DIO. Questa enfasi porta sostanzialmente all’affermazione conclusiva : “E’ parso bene allo Spirito Santo ed a noi” (v. 28). Tale linguaggio …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Io rivelo i miei segreti a coloro che mi temono.

Il segreto del SIGNORE è rivelato a quelli che lo temono, egli fa loro conoscere il suo patto. (Salmo 25:14) L’autore di questo salmo è il re Davide. La promessa di oggi parla di come Dio condivide i suoi segreti con coloro che lo temono. È importante sapere che la parola “timore” non significa che dobbiamo avere paura di Dio, ma riverenza e rispetto profondo per la Sua …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Niente sarà impossibile per chi ha una fede anche piccola

E Gesù disse loro: «… io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: “Spostati da qui a là”, ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile. (Matt. 17:20) In questa promessa, Gesù ci dice che, anche se la nostra fede è piccola come un granello di senape, siamo in grado di dire ad una montagna di spostarsi e …
Leggi Tutto

UNA PROMESSA PER OGGI: "HO PREPARATO COSE STUPENDE PER COLORO CHE MI AMANO"

1 Corinzi 2: 9 – Ma come sta scritto: “Le cose che occhio non ha visto e che orecchio non ha udito e che non sono salite in cuor d’ uomo, sono quelle che Dio ha preparato per quelli che lo amano”. Quando mia moglie ed io ospitiamo una festa di compleanno o un evento speciale per i nostri cari, un prepariamo e pianifichiamo prima un sacco di …
Leggi Tutto

IL RUOLO DELLA BIBBIA NELLA CHIESA (e nella vita del credente)

La Bibbia non è una collezione di scritti umani, o solo un capolavoro letterario. Non possiamo accogliere nemmeno la teoria che la Bibbia “contiene” la Parola di Dio, ma affermiamo e crediamo che la Bibbia è l’infallibile, ispirata ed efficace Parola di Dio. Abraham Lincoln un giorno disse: “io credo che la Bibbia sia il miglior dono che Dio abbia fatto agli uomini. LA PAROLA NEL MINISTERIO DI CRISTO …
Leggi Tutto

IL SERMONE

di ROBERTO BRACCO   –   Come si prepara un sermone? Preparando la propria vita!  Se noi crediamo che il ministro rappresenta soltanto il canale attraverso il quale deve fluire la gloria di Dio, ci dobbiamo preoccupare che questo canale sia completamente libero per far passare lo Spirito di Dio. La lettura, la meditazione, la preghiera unite alla santità della vita sono gli elementi più preziosi per preparare un sermone …
Leggi Tutto

Sermone: RESA INCONDIZIONATA

“RESA INCONDIZIONATA”  …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti