La Storia più bella

di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35)

i) A tutti piace sentire delle storie:
a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…
b) Poi leggevamo libri…
c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.
d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.
– Anche Gesù racconta delle storie nei vangeli:

1. – Figliuol prodigo.
2. – Buon samaritano
3. – La perla di gran prezzo… e tante altre.

A. – LA STORIA VERA, LA STORIA PIU’ BELLA, LA STORIA CHE AMIAMO DI PIU’.

a) Ha inizio nell’eternità…, non finirà mai come l’eternità…(Salmo 2:7)
b) Prima della creazione del mondo una decisione cambierà il destino dell’umanità. (Ebrei 10:7) (1 Pietro 1:19-20)
c) Il personaggio di questa storia è l’Autore e il Creatore di ogni cosa. (Giovanni 1:1-3)
d) Quando ancora nessuno lo conosce, se non il Padre, Egli già interviene nella storia dell’uomo per sostenere, aiutare, soccorrere e benedire quanti confidano in Dio:

1. – Agar (Genesi 16)
2. – Abrahamo (Genesi 22)
3. – Mosè (Esodo 3)
4. – Giosuè (Cap. 5)
5. – Gedeone (Giudici 6)
6. – I tre giovani Ebrei (Daniele 3)

e) – Egli, la Parola fatta carne, diceva al Suo popolo 700 anni prima che venisse sulla terra: “”Non temere, perché io ti ho redento, ti ho chiamato per nome; tu mi appartieni.  Quando passerai attraverso le acque io sarò con te, o attraverserai i fiumi, non ti sommergeranno; quando camminerai in mezzo al fuoco, non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà.  Poiché io sono l’Eterno, il tuo DIO, il Santo d’Israele, il tuo Salvatore.

B.  –  LA SUA VENUTA NEL MONDO .

a) Galati 4: 4; Giovanni 1:14; Filippesi 2:7-8; Luca 2:11-12.
b) La sua infanzia Luca 2:39-52
c) Cosa fece in quegli anni non lo sappiamo, non ci è stato dato di saperlo. Non abbiamo neanche visto il Suo aspetto, e ci è ignoto il Suo volto terreno. Il vangelo ci narra:
d) Il Suo Ministerio: Luca 4:18; atti 10:38; 1 Giovanni 3:8;
e) La sua morte: Isaia 53
f) La sua resurrezione: Luca 245-6
g) La sua gloria (Filippesi 2:9-11)
h). Il Suo attuale ministerio: Giov. 14:1. Romani 8:34; Ebrei 7:25
l) Il suo imminente ritorno. Apocalisse 19:11-16.

C. – CHI È EGLI  DUNQUE  PER NOI.

a) Il nostro Salvatore. (Luca 2:11)
b) Il nostro Sommo Sacerdote. (Ebrei 4:14)
c.)Il nostro Avvocato. (1 Giovanni 2:1)
d) il nostro Pastore. (Giovanni 10:11)
e) il nostro Amico fedele. (Giovanni 15:13-15) 
f) il nostro Dottore. (Matteo 8:16) 

D: – VUOI SAPERNE DI PIU’?

– Egli e il Re di tutti i re. Re dei re. (1 Timoteo 6:15)
– Egli è il Signore dei signori. (Apocalisse 17:14)
– Il Principe della pace. (Isaia 9:6)
–  Il Pane della vita. (Giovanni 6:35)
– La Sorgente di acqua viva. (Geremia 2:13 – Giovanni 4:14)
– LA VIA, LA VERITÀ, LA VITA (Giovanni 14:6)

E. – DI LUI POSSIAMO ANCORA DIRE:

a) Non c’è nessuno sulla faccia della terra oggi o nel passato che sia paragonabile a Lui.
b) Egli è l’Amico vero – Nessuno può capirti come Lui, nessuno può amarti come lui.
c) Egli è la risposta! In assoluto. In tutto ciò che abbiamo bisogno… nelle nostre svariate necessità.

–  PER LUI:

1. Per Lui possiamo rinunciare a tutto. – Filippesi 3:8 – 
2. Per Lui possiamo soffrire.
3. Per Lui milioni di credenti sono morti crocifissi, bruciati  vivi, dati in pasto alle belve, torturati,  privati di ogni bene personale… per Lui, perché ne è degno; degno di lode, di amore, di onore, e della nostra vita.

COSA ALTRO POSSIAMO AGGIUNGERE?

E se invece di morte, persecuzioni, ingiurie, ci offrissero oro, argento, soldi, gloria, prestigio umano, pur di rinunciare a Lui?

La Sua grazia vale più di tutto l’oro del mondo, una Sua carezza vale più di qualsiasi apprezzamento o onore umano. Un giorno nei suoi cortili vale più di mille altrove.

E. – COSA ABBIAMO PERSO PER GUADAGNARE CRISTO?

a) Una morte eterna, un futuro di disperazione e angoscia in cambio della vita eterna e delle Sue benedizioni.
b) Una vita di schiavitù (peccato, vizi, passioni) per una vera LIBERTA’.
c) Un padrone farabutto e spregevole… il peccato,  per un Padre celeste ricco di  AMORE e di tenerezza per i suoi figli.
E TU? Accetta questo meraviglioso Salvatore e anche tu sarai salvato e benedetto insieme alla tua famiglia.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

10 errori che le persone fanno con l'Oroscopo:

Velocissimo messaggio pensato per farti pensare …di MIKE CAMPAGNA . 1. Lo vedono come una cosa innocua. (Una cosa comune). 2. Non sanno di essere parte di un sistema globale dell’occulto condannato dalla Bibbia. (Deuteronomio 18:10-12) 3. Dimenticano che nessuno conosce il futuro, all’infuori di Dio. (Daniele 2:27-28) 4. Ignorano che gli oroscopi sono creati in modo generalizzato affinché chi legge possa determinare/concludere qualsiasi cosa. 5. Consultandolo dimostrano …
Leggi Tutto

LA VITA  DI  ADONIRAM  JUDSON

di T.W. ENGSTROM  –  In tutti gli annali delle Missioni, la storia di Adoniram e Anna Judson, missionari-pionieri dell’India, sta come mirabile testimonianza del modo in cui Dio può operare attraverso vite che si dedicano completamente al Suo servizio. La loro fortezza, la fede in Dio e lo spirito di perseveranza saranno di stimolo e di ispirazione a coloro che hanno seguito e seguiranno le loro orme, come …
Leggi Tutto

Il mantello d'Elia

Sermone di David Wilkerson   –  Il capitolo 2 del secondo libro dei Re contiene uno dei racconti più spettacolari di tutto l’Antico Testamento. Questo passo parla del vecchio profeta Elia e del suo servo Eliseo. Quando inizia il racconto, Dio ha appena informato Elia del fatto che il suo ministero sulla terra è finito. Adesso egli deve attraversare il fiume Giordano, per andare in un certo luogo, dove …
Leggi Tutto

I TRE ALBERI

Nelle chiese perseguitate viene? spesso e volentieri raccontata questa? parabola. Per quelli che soffrono il? carcere ? motivo di consolazione. ?In un bosco c’erano una volta tre giovani alberi, legati fra loro da uno? stretto rapporto di amicizia. Vollero? pregare insieme, affinch? non fosse la? putrefazione a mettere fine alla loro vita,? ma che il loro legno fosse utilizzato dagli? uomini. Il primo albero espresse il desiderio di? …
Leggi Tutto

10.000 REASONS for BLESS THE LORD

Canto conosciuto in italiano per lo più con il titolo “Benedici il Signor”, ma la traduzione forse più corretta in italiano potrebbe essere “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”. Ed  se guardiamo alla nostra vita ed a quello che Dio fa e ha fatto per noi, quante ragioni avremmo per ringraziare, lodare e adorare DIO? Non una, ma dieci, cent0, mille, diecimila e più ragioni. Ogni giorno benedire il Signore …
Leggi Tutto

RIVOLUZIONE D’EQUILIBRIO

di GEORGE VERWER – L’equilibrio spirituale è qualcosa che deve essere reale per ognuno di noi. Se uno ne comprende solo superficialmente i principi, allora egli ben presto troverà che essi non saranno in grado di sostenere il confronto col mondo secolare. È una mia profonda convinzione che il discepolato non è solo per operai a tempo pieno. Il discepolato è per ogni credente. Il discepolato non è …
Leggi Tutto

Storia di un inno: IT’S WELL WITH MY SOUL

 Horatio Spafford era un avvocato di successo ed un insegnante di giurisprudenza nella Chicago del 1860. Insieme a sua moglie, Anna, erano ben noti in città, sia per la carriera legale di Spafford, ma anche perché i due coniugi erano amici e sostenitori di D.L. Moody, famoso evangelista. La città di Chicago era in forte espansione, le attività industriali erano fiorenti e lo sviluppo sociale era in forte …
Leggi Tutto

Spingi e basta...!

(anonimo)  Una notte un uomo stava dormendo nella sua capanna, quando all’improvviso la sua stanza si riempì di luce, e Dio apparve. Il Signore disse all’uomo che gli avrebbe dato del lavoro da fare, e gli mostrò una grande roccia di fronte alla sua capanna.  Il Signore spiegò che l’uomo doveva spingere contro la roccia con tutta la sua forza. Così l’uomo fece, giorno dopo giorno. Per molti anni, …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti