La Storia più bella

di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35)

i) A tutti piace sentire delle storie:
a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…
b) Poi leggevamo libri…
c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.
d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.
– Anche Gesù racconta delle storie nei vangeli:

1. – Figliuol prodigo.
2. – Buon samaritano
3. – La perla di gran prezzo… e tante altre.

A. – LA STORIA VERA, LA STORIA PIU’ BELLA, LA STORIA CHE AMIAMO DI PIU’.

a) Ha inizio nell’eternità…, non finirà mai come l’eternità…(Salmo 2:7)
b) Prima della creazione del mondo una decisione cambierà il destino dell’umanità. (Ebrei 10:7) (1 Pietro 1:19-20)
c) Il personaggio di questa storia è l’Autore e il Creatore di ogni cosa. (Giovanni 1:1-3)
d) Quando ancora nessuno lo conosce, se non il Padre, Egli già interviene nella storia dell’uomo per sostenere, aiutare, soccorrere e benedire quanti confidano in Dio:

1. – Agar (Genesi 16)
2. – Abrahamo (Genesi 22)
3. – Mosè (Esodo 3)
4. – Giosuè (Cap. 5)
5. – Gedeone (Giudici 6)
6. – I tre giovani Ebrei (Daniele 3)

e) – Egli, la Parola fatta carne, diceva al Suo popolo 700 anni prima che venisse sulla terra: “”Non temere, perché io ti ho redento, ti ho chiamato per nome; tu mi appartieni.  Quando passerai attraverso le acque io sarò con te, o attraverserai i fiumi, non ti sommergeranno; quando camminerai in mezzo al fuoco, non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà.  Poiché io sono l’Eterno, il tuo DIO, il Santo d’Israele, il tuo Salvatore.

B.  –  LA SUA VENUTA NEL MONDO .

a) Galati 4: 4; Giovanni 1:14; Filippesi 2:7-8; Luca 2:11-12.
b) La sua infanzia Luca 2:39-52
c) Cosa fece in quegli anni non lo sappiamo, non ci è stato dato di saperlo. Non abbiamo neanche visto il Suo aspetto, e ci è ignoto il Suo volto terreno. Il vangelo ci narra:
d) Il Suo Ministerio: Luca 4:18; atti 10:38; 1 Giovanni 3:8;
e) La sua morte: Isaia 53
f) La sua resurrezione: Luca 245-6
g) La sua gloria (Filippesi 2:9-11)
h). Il Suo attuale ministerio: Giov. 14:1. Romani 8:34; Ebrei 7:25
l) Il suo imminente ritorno. Apocalisse 19:11-16.

C. – CHI È EGLI  DUNQUE  PER NOI.

a) Il nostro Salvatore. (Luca 2:11)
b) Il nostro Sommo Sacerdote. (Ebrei 4:14)
c.)Il nostro Avvocato. (1 Giovanni 2:1)
d) il nostro Pastore. (Giovanni 10:11)
e) il nostro Amico fedele. (Giovanni 15:13-15) 
f) il nostro Dottore. (Matteo 8:16) 

D: – VUOI SAPERNE DI PIU’?

– Egli e il Re di tutti i re. Re dei re. (1 Timoteo 6:15)
– Egli è il Signore dei signori. (Apocalisse 17:14)
– Il Principe della pace. (Isaia 9:6)
–  Il Pane della vita. (Giovanni 6:35)
– La Sorgente di acqua viva. (Geremia 2:13 – Giovanni 4:14)
– LA VIA, LA VERITÀ, LA VITA (Giovanni 14:6)

E. – DI LUI POSSIAMO ANCORA DIRE:

a) Non c’è nessuno sulla faccia della terra oggi o nel passato che sia paragonabile a Lui.
b) Egli è l’Amico vero – Nessuno può capirti come Lui, nessuno può amarti come lui.
c) Egli è la risposta! In assoluto. In tutto ciò che abbiamo bisogno… nelle nostre svariate necessità.

–  PER LUI:

1. Per Lui possiamo rinunciare a tutto. – Filippesi 3:8 – 
2. Per Lui possiamo soffrire.
3. Per Lui milioni di credenti sono morti crocifissi, bruciati  vivi, dati in pasto alle belve, torturati,  privati di ogni bene personale… per Lui, perché ne è degno; degno di lode, di amore, di onore, e della nostra vita.

COSA ALTRO POSSIAMO AGGIUNGERE?

E se invece di morte, persecuzioni, ingiurie, ci offrissero oro, argento, soldi, gloria, prestigio umano, pur di rinunciare a Lui?

La Sua grazia vale più di tutto l’oro del mondo, una Sua carezza vale più di qualsiasi apprezzamento o onore umano. Un giorno nei suoi cortili vale più di mille altrove.

E. – COSA ABBIAMO PERSO PER GUADAGNARE CRISTO?

a) Una morte eterna, un futuro di disperazione e angoscia in cambio della vita eterna e delle Sue benedizioni.
b) Una vita di schiavitù (peccato, vizi, passioni) per una vera LIBERTA’.
c) Un padrone farabutto e spregevole… il peccato,  per un Padre celeste ricco di  AMORE e di tenerezza per i suoi figli.
E TU? Accetta questo meraviglioso Salvatore e anche tu sarai salvato e benedetto insieme alla tua famiglia.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Sermone del pastore Agostino Masdea predicato Domenica 3 Maggio 2015.   “Dio ci ama. L’amore di Dio è il fondamento della vita del credente. Ogni volta che dimentichiamo o dubitiamo del Suo amore è la volta che diventiamo fragili, vulnerabili, instabili, ed esposti al peccato. Quanto Dio ci ama? Scopriamolo nella Parola!” …
Leggi Tutto

praise-Him-all-creatures

di Peter Scothem  – Ti senti solo, scoraggiato e impaurito? Allora alza il tuo cuore a lodare il Signore! Sei debole, ammalato e abbattuto? Allora alza la tua voce a lodare il Signore! La lode è il linguaggio della fede. Un cuore che loda è sempre un cuore che crede. La lode è la fede in azione! La lode ravviverà l’anima tua e farà suonare le campane della …
Leggi Tutto

RIGUARDANDO A GESU'

di  AGOSTINO MASDEA  –  “…deposto ogni fascio, e il peccato che è atto a darci impaccio, corriamo con perseveranza il palio propostoci,  riguardando a Gesù, capo, e compitor della fede; (Ebrei 12:1-2) (Diodati)   –   La lettera agli Ebrei ci mostra la gloria di Cristo attraverso la storia del popolo di Dio, l’Antico Testamento, cioè il tempo di preparazione per la salvezza. Ci rivela come nessun altro libro del N.T …
Leggi Tutto

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA

LA PIAGA DELLA PORNOGRAFIA.  –   “La pornografia trasmette l’idea del diritto illimitato di poter soddisfare i propri desideri sessuali senza alcun rispetto per l’altro”. Stavo appunto passando dello spray nero su un grandissimo cartellone pubblicitario pornografico accanto a casa nostra, quando da lontano sentii un gruppo di uomini che mi prendevano in giro, facevano insinuazioni ed erano addirittura irritati. Ma proprio quando arrivarono alla mia altezza, l’unica donna …
Leggi Tutto

Predicazione Domenica 22 Settembre 2013

Pastore AGOSTINO MASDEA “Egli ha dato…”  –  Giovanni 1:12 …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: NON SIATE ANSIOSI, IO MI PRENDERÒ CURA DI VOI

Matteo 6: 25-26  –  Perciò io vi dico: Non siate con ansietà solleciti per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete, né per il vostro corpo, di che vi vestirete. La vita non vale più del cibo e il corpo più del vestito? Osservate gli uccelli del cielo: essi non seminano, non mietono e non raccolgono in granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non …
Leggi Tutto

DOVE SONO I VERI PROFETI?

di A. W. TOZER  –  Il dono del discernimento profetico è una necessità assoluta del nostro tempo. Un profeta è una persona che conosce l’epoca in cui vive e ciò che Dio sta cercando di dire ai suoi contemporanei.  Ciò che Dio ha da dire alla sua Chiesa, in qualsiasi epoca, dipende dalla condizione morale e spirituale in cui la Chiesa versa nonché dalle necessità spirituali del momento. I …
Leggi Tutto

RISVEGLIATI ….

da un sermone predicato dal past. Agostino Masdea  nella chiesa di via Anacapri nel 1998. i) E’ un appello che lo Spirito rivolge oggi alla Chiesa. E’ un appello per questo tempo indirizzato a ogni singolo credente. E’ una necessità impellente per il popolo di Dio, ed è una esigenza improrogabile per la vita della chiesa. E la parola dell’Eterno fu rivolta a Giona, figlio di Amittai, dicendo: “Lèvati …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti